Successo per il Maestro Roberto Pomili alla Fortezza di Acquaviva

Successo per il Maestro Roberto Pomili alla Fortezza di Acquaviva

Un concerto fenomenale, ancora tutto esaurito per Il Maestro Roberto Pomili che incanta il suo pubblico alla Fortezza di Acquaviva Picena .

Acquaviva Picena L’assessore alla Cultura Barbara Riga onorata e contentissima di aver ospitato il Maestro Roberto Pomili lo scorso 17 agosto per il concerto di Gala “Omaggio a Giacomo Puccini”. Il Maestro ottiene ancora un SOLD -OUT e tante persone dispiaciute per non aver trovato i biglietti in tempo. La fortezza era gremita di gente, un pubblico colto, emozionato, attento e in estasi, accompagnava con le mani e cantava anche con i cantanti, l’atmosfera era perfetta, e il pubblico ha accolto il Maestro Roberto Pomili con grande calore. 

Il Maestro ha dedicato questo concerto al suo compositore preferito col quale ci si identifica Giacomo Puccini omaggiandolo, ha concertato le sue musiche, ha rievocato la testimonianza storica e culturale, di un patrimonio che ci appartiene, ma anche e soprattutto l’espressione di un lirismo universale, nutrito di sentimenti eterni come la malinconia, la nostalgia, la sensualità, e la passione che troviamo appunto nella musica di Giacomo Puccini. In questo concerto il compositore e direttore d’orchestra ufficiale dell’ “American International Orchestra” Roberto Pomili, ha presentato arie tratte dalle opere piu’ importanti di Giacomo Puccini ricordandolo, tra le quali: La Boheme, Manon Lescaut, Gianni Schicchi, Tosca, Turandot, Madama Butterfly, Suor Angelica, Il Tabarro ed altre.

Tutti sono onorati di averlo avuto come ospite, molti erano i turisti, e tante le persone locali, in tanti hanno raggiunto la Fortezza per ascoltarlo e vederlo, il Maestro Pomili e’ una garanzia, la sua carriera non ha limiti, lo ha dimostrato anche in America, in Asia, e in varie città’ europee, in tutto il mondo, e’ anche un ottimo compositore e un grande contrabbassista, ha venduto 10.000 copie dei suoi cd a New York in un solo anno e presto lo vedremo ancora protagonista nei teatri più importanti del mondo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com