Ultima occasione per assistere a “Castrum Sarnani”

Ultima occasione per assistere a “Castrum Sarnani”

Sarnano, 2018-08-18 – Stasera a Sarnano sarà l’ultima occasione per assistere a “Castrum Sarnani – Il medioevo che ritorna”, manifestazione organizzata dall’Associazione Tamburini del Serafino e giunta ormai alla sua XI edizione. La rievocazione medievale iniziata questo giovedì 16 agosto è ormai un appuntamento fisso dell’estate sarnanese grazie al suo fascino e all’impegno di tutta la comunità. Il percorso apre alle 18 con “Il Medioevo dei Bambini”, un momento pensato per i giovani visitatori con animatrici, giochi e il teatro dei burattini a cura della Compagnia Acqualta Teatro di Strada. Si continua poi con spettacoli, artisti, strani personaggi del tempo e molto altro ancora. All’accampamento storico realizzato dalla Compagnia Grifone della Scala è possibile assistere a dimostrazioni e spiegazioni sulla vita dell’uomo medievale, nonché a giochi ed attività. Non mancano la piazza del mercato, dove poter fare acquisti, e le botteghe artigiane, dove osservare l’arte degli antichi mestieri. Per gli acquisti all’interno del borgo sarà necessario disporre dei “denari”, monete coniate per l’occasione che possono essere ottenute cambiando i propri euro alla bottega del Cambio, posta all’inizio del percorso. Aprono poi taverne e osterie per cenare immersi nell’atmosfera del passato, per gustare uno spuntino veloce lungo il percorso o per sorseggiare buona birra e ippocrasso. Tanti sono gli spettacoli itineranti, pensati per coinvolgere i visitatori ovunque essi siano. Sono gli ultimi momenti anche per partecipare al concorso fotografico “Imago Sarnani… Il Medioevo con i tuoi occhi”, info e regolamento al sito www.castrumsarnani.org. La direzione artistica dell’anno 2018 è stata di Alessandro Martello, con un tema prescelto dal nome “Reaedificandum”, ovvero un viaggio nella ricostruzione storica del passato sarnanese per ricostruirne il presente dopo il sisma del 2016. Il terremoto è stato infatti una grande ferita per il paese, che tuttavia non ha mai smesso di lottare per uscirne vincitore. Nonostante i danni subiti, il cuore di Sarnano batte più forte che mai e il centro storico è ancora teatro di belle manifestazioni come questa. Sebbene Castrum Sarnani non si sia fermato davanti a niente e nessuno, è stato necessario rivedere il percorso iniziale e ridimensionarlo temporaneamente per adattarlo alle nuove esigenze. La festa avrà luogo principalmente intorno a Piazza Perfetti, Piazza della Picassera e il Loggiato di Via Roma, escludendo i punti più alti del paese. Nonostante i cambiamenti, il percorso riesce comunque ad offrire fascino e tanto divertimento ai visitatori. Conferma di ciò è l’attribuzione per Castrum Sarnani del marchio dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, un onore per organizzatori e comunità.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com