Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 15:32 di Sab 14 Dic 2019

L’investimento migliore sul mercato? L’educazione finanziaria

di | in: Cronaca e Attualità, In...form@zione In...sicurezz@, L'Esperto Risponde

SF

image_pdfimage_print

2018-10-29 –Vi scrivo perché a seguito della vendita di un immobile mi trovo con una somma liquida sul conto. Secondo lei quale investimento sarebbe più redditizio, considerando che non voglio rischiare?”

L’Esperto Risponde Sciamanna Fabrizio*

Pensate a questa scena: un paziente entra nello studio del proprio dottore di base chiedendo “Dottore, qual è secondo lei la miglior medicina che posso assumere?” oppure “Quale trattamento mi consiglia quest’anno?” o ancora “ Quale pasticca posso assumere per esser sicuro che non accada nulla alla mia salute nemmeno per il morso di una vipera o per un incidente stradale?”

Converrete con me si tratta di domande senza alcun senso. Chiedere (o dare) una prescrizione medica senza prima una diagnosi approfondita può essere letale: anche quando si parla di risparmi!

Quasi quotidianamente mi viene chiesto “ Qual è l’investimento migliore oggi?”, “ Dove mi consiglia di mettere i soldi quest’anno?”, “ Qual è l’investimento dove non si perde nulla anche in caso di apocalisse?”.

Queste domande evidenziano un problema di educazione finanziaria. La colpa non è solo di chi pone queste domande: l’industria finanziaria (il cui obiettivo è prendere i soldi dei clienti ed impiegarli dove è meglio per la banca, indipendentemente dagli obiettivi personali e famigliari del cliente) conosce molto bene questo deficit informativo e lo sfrutta a proprio vantaggio. Nemmeno la scuola è di aiuto, visto che di economia e finanza se ne inizia a parlare in aula solo ora.


Così si potrebbe cadere in balia di impiegati bancari e assicurativi senza scrupoli, in pieno conflitto di interesse che finirebbero per rifilare il prodotto migliore per la banca al giovane neolavoratore così come all’anziana pensionata.

Per rispondere alle vostre domande in maniera secca: vuoi guadagnare di più e rischiare di meno? Aumenta la tua cultura finanziaria!

Un recente studio a firma Milo Bianchi, professore di economia dell’Università di Tolosa, pubblicato sul Journal of Finance, ha dimostrato che, senza una conoscenza di base sui prodotti finanziari e sul funzionamento dei mercati, è più facile che gli individui assumano decisioni errate in materia di investimenti. Errori che possono avere gravi conseguenze sui propri risparmi.

Gli errori più comuni sono una non corretta propensione al rischio (ipercauti) e l’effetto gregge (spostare i propri risparmi seguendo il trend).

Chi possiede una migliore educazione finanziaria ottiene invece rendimenti più elevati dai suoi investimenti: rispetto ad un rendimento medio del 4,2%, addirittura lo 0,5% all’anno in più. Potrebbe sembrare una sciocchezza ma con la formula dell’interesse composto un capitale di 100.000 euro dopo 10 anni guadagnerebbe oltre 7000 euro in più e dopo 20 anni circa 23000 euro in più!

CAPITALE INVESTITO 100.000€

INTERESSE COMPOSTO DOPO 10 ANNI

INTERESSE COMPOSTO DOPO 20 ANNI

INTERESSE ANNUO 4,2%

50.895,81

127.695,46

INTERESSE ANNUO 4,7%

58.294,86

150.572,63

Altri comportamenti virtuosi:

i risparmiatori più “educati” agiscono in modo “contrarian” (acquistando nei momenti di maggior turbolenza dei mercati a prezzi più bassi); evitano di sottoscrivere prodotti complessi e costosi che possano danneggiare la performance; partono dai propri obiettivi di vita personali e famigliari.

Citando Socrate: “Esiste un solo bene, la conoscenza e un solo male, l’ignoranza”. Ancor di più quando si tratta di investire i propri risparmi!

Per questo, ogni giorno presso il mio studio e in occasione degli eventi sul territorio che periodicamente organizzo, mi pongo l’obiettivo di promuovere ed accrescere la cultura finanziaria di tutti i miei clienti e del pubblico che mi segue.  

*Sciamanna Fabrizio

consulente finanziario

Dottore in Economia, Mercati e Istituzioni

Iscritto al’Albo dei Consulenti Finanziari con Delibera CONSOB n.12429

Iscritto presso l’Istituto di Vigilanza per le Assicurazioni presso la Banca d’Italia n. E000149470

Tel. 349 5569365

sciamanna.consulenza@gmail.com 

© 2018, Redazione. All rights reserved.




29 Ottobre 2018 alle 13:13 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• dalla Regione Marche
• Ecco la 55ma Tirreno-Adriatico
• Le Marche… domani


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata