Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 20:17 di Sab 30 Mag 2020

Atletica, assoluti: azzurri in forma ad Ancona

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Ancona 15-17/02/2019 Campionati Italiani Assoluti indoor – foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

image_pdfimage_print

ANCONA – Le gare di lungo e ostacoli accendono la rassegna tricolore, verso gli Europei di Glasgow. Domani l’anconetano Barontini difende il titolo sugli 800 metri.

Azzurri protagonisti in una bella seconda giornata di gare ai Campionati Italiani Assoluti indoor di Ancona. Il risultato copertina del pomeriggio è il 6,60 ottenuto nel salto in lungo da Tania Vicenzino (Esercito), misura che per la friulana vale l’ottava posizione nella lista mondiale dell’anno e la quarta in quella nazionale di tutti i tempi. Secondo posto per Laura Strati (Atl. Vicentina), anche lei planata lontana nella sabbia, a 6,49, quando mancano due settimane all’appuntamento clou della stagione invernale, quello degli Europei in sala a Glasgow (Gran Bretagna, 1-3 marzo). Sfida equilibrata nel lungo maschile: la risolve all’ultimo salto il piemontese Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle), che pareggia il 7,87 del siciliano Antonino Trio (Athletic Club 96 Alperia) ma conquista il titolo per un secondo miglior salto, inferiore di un solo centimetro. Notevole progresso nei 60 ostacoli per Luminosa Bogliolo (Cus Genova), che si aggiudica la maglia di campionessa italiana con il personale portato a 8.10, quattro centesimi meglio di quanto fatto due settimane fa nel meeting di Mondeville. Al maschile, titolo per il lombardo Lorenzo Perini (Aeronautica) in 7.75. Senza difficoltà la marcia sui 3000 metri di Antonella Palmisano (Fiamme Gialle), medaglia di bronzo mondiale ed europea, una delle stelle di questa manifestazione e vincitrice in 12:23.15, imitata al maschile (gara sui 5000) dal compagno di allenamento Francesco Fortunato (Fiamme Gialle), 18:47.63. Completano il quadro le vittorie di Alessandro Sinno (Aeronautica) nell’asta (5,40), Giulia Aprile (Esercito) nei 1500 metri (4:18.13), Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli) nei 1500 (3:44.97), Chiara Rosanel peso (15,72) per il suo 24esimo tricolore assoluto in carriera. Nelle batterie dei 400 metri, spicca il 47.00 di Michele Tricca (Fiamme Gialle) e tra le donne la migliore nel primo round è Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) con 53.83. Dopo lo show dell’alto di Gianmarco Tamberi, presente in tribuna a fare il tifo insieme tra gli altri allo sprinter azzurro Filippo Tortu, domenica 17 febbraio la terza e ultima giornata di gare: si assegnano gli ultimi 14 titoli della rassegna.
COSI’ I MARCHIGIANI – Per le Marche una serie di piazzamenti con Elisabetta Vandi(Atl. Avis Macerata) che migliora il suo primato stagionale sui 400 metri correndo la batteria in 54.63. La 18enne pesarese, campionessa italiana under 20, non riesce però a cogliere la qualificazione alla finale, con l’ottava posizione complessiva e il secondo tempo delle escluse. Sulla pedana del lungo è nona Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) con 5,77, ad appena tre centimetri dalle migliori otto, e stesso piazzamento per l’altro sambenedettese Andrea Pacitto (Atl. Virtus Cr Lucca), che in 8.17 manca la finale dei 60 ostacoli per questione di millesimi. Nella stessa gara sfiora il passaggio del turno Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata), decimo con il tempo di 8.20. Domani attesa per Simone Barontini (Sef Stamura Ancona). Il ventenne mezzofondista andrà in caccia del suo terzo successo consecutivo negli 800 metri, alle ore 16.10, di fronte al pubblico di casa.

RISULTATI
8. Elisabetta Vandi (Atl. Avis Macerata) 400 metri 54.63
9. Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) lungo 5,77
10. Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 60 ostacoli 8”20 batt.
16. Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) lungo 5,26

9. Andrea Pacitto (Atl. Virtus Cr Lucca) 60 ostacoli 8.17 batt.
16. Lorenzo Veroli (Fiamme Azzurre) 400 metri 49.95 batt.

INGRESSO A COSTO ZERO – L’entrata è completamente gratuita, per godersi le gare della più importante manifestazione italiana dell’atletica al coperto, anche domenica 17 febbraio, al Palaindoor in via della Montagnola. Possibilità di parcheggio, con oltre 500 posti auto gratuiti disponibili.

TV E STREAMING – Diretta tv su RaiSport per i Campionati Italiani Assoluti indoor di Ancona, domenica 17 febbraio (ore 16.30-17.50). Il resto della manifestazione sarà trasmesso in diretta video streaming su atletica.tv.

RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2019/COD7565/Index.htm
PROGRAMMA ORARIO: http://calendario.fidal.it/files/Orario%20C.I.Indoor%20ASSOLUTI%202019_15.2.pdf

RIEPILOGO DATE PRINCIPALI – ANCONA INDOOR 2019
15-17 febbraio: Campionati italiani assoluti indoor
22-24 febbraio: Campionati italiani master indoor
2 marzo: Incontro internazionale under 20 indoor e under 23 di lanci
3 marzo: “Ai confini delle Marche” under 16
23-24 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor 



SCORZOSO PREMIATO CON IL MEMBER FEDERATION AWARD
Per la sua capacità di diffondere i valori dell’atletica leggera attraverso il comitato regionale, il presidente FIDAL Marche ha ricevuto il riconoscimento dell’associazione europea

Il pomeriggio degli Assoluti di Ancona è stato anche l’occasione per premiare dirigenti e allenatori. Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato Regionale FIDAL Marche, ha ricevuto il Member Federation Award dalle mani del presidente FIDAL Alfio Giomi. Il premio è stato proposto alla European Athletics, l’associazione europea di atletica, dal consiglio federale e motivato dalla capacità di diffondere i valori dell’atletica leggera attraverso il comitato regionale e gli eventi nazionali e internazionali organizzati al Palaindoor di Ancona. L’Award è attribuito dal Consiglio della EA a chi si sia particolarmente distinto negli anni per aver fornito un valido contributo all’atletica a livello nazionale, europeo e mondiale. Scorzoso, residente a Recanati, nel 2016 è stato rieletto alla guida del comitato regionale, dopo il mandato svolto nel precedente quadriennio e anche dal 1996 al 2004. Ha poi fatto parte fino al 2012 del Consiglio e della Giunta in ambito nazionale, prima di tornare a essere il numero uno a livello regionale. A Vanna Radi, coach di Irene Siragusa, e Massimo Pegoretti, allenatore di Yeman Crippa, sono stati consegnati (sempre su proposta del Consiglio FIDAL) gli EA Coach Award, i riconoscimenti ai tecnici che si sono maggiormente distinti nella stagione passata.

ALESSIO GIOVANNINI, IL RICORDO AD ANCONA
Al Palaindoor intitolata la sala stampa all’amico e collega scomparso a 40 anni, anima dell’area comunicazione FIDAL. Il presidente Giomi: “Amava l’atletica e l’ha saputa trasmettere a tutti”

Una cerimonia sobria e toccante, una sala piena d’affetto per ricordare Alessio Giovannini al Palaindoor di Ancona che per tanti anni è stato la sua seconda casa. Un lungo applauso ha accompagnato l’intitolazione della sala stampa all’amico e collega scomparso un mese fa, a 40 anni, stimatissima colonna dell’area comunicazione FIDAL, apprezzato per le doti umane e la professionalità da tutto l’ambiente dell’atletica leggera italiana. E tanti amici, tanti addetti ai lavori che l’hanno conosciuto, si sono stretti stamattina attorno ai familiari e alla compagna di Alessio. Con loro il presidente FIDAL Alfio Giomi, insieme al presidente della FIDAL Marche Giuseppe Scorzoso, ha svelato la targa avvolta dal tricolore che è stata affissa all’ingresso della sala polifunzionale del Palaindoor. “L’atletica di Alessio ci ha colpito, l’aspetto umano era preponderante: amava il nostro sport ed è riuscito a trasmetterlo a tutti”, le parole del presidente Giomi. “Oggi sarebbe stato qui con noi, in tribuna stampa come sempre. È partito da qui ed è riuscito a carpire l’essenza più vera dell’atletica”, ha detto il presidente Scorzoso. A ricordare Alessio di fronte a tanti colleghi giornalisti, consiglieri federali, dirigenti di società, giudici, allenatori, atleti, anche il presidente dell’USSI Marche Andrea Carloni e il direttore della comunicazione FIDAL Marco Sicari che lo ha voluto a Roma dopo averne notato le qualità come addetto stampa del Comitato Regionale Marche: “Un professionista gigantesco, una dedizione totale al lavoro. Abbiamo condiviso giornate lunghissime in tutto il mondo”. La cerimonia è anche stata l’occasione per presentare il lavoro curato da Raul Leoni che condensa i vincitori di tutte le edizioni dei campionati italiani, dedicato alla memoria di Alessio Giovannini che ne aveva incoraggiato la realizzazione.

LINK ALLE FOTO (autore Giancarlo Colombo/FIDAL)
Gianmarco Tamberi e Filippo Tortu: http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona-2019-Campionati-Italiani-Assoluti-indoor-_2-giornata/colo126.jpg
Martina Aliventi: http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona-2019-Campionati-Italiani-Assoluti-indoor-_2-giornata/colo066.jpg
L’azzurra Tania Vicenzino: http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona-2019-Campionati-Italiani-Assoluti-indoor-_2-giornata/colo162.jpg

La premiazione di Giuseppe Scorzoso:
http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona-2019-Campionati-Italiani-Assoluti-indoor-_2-giornata/colo078.jpg
http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona-2019-Campionati-Italiani-Assoluti-indoor-_2-giornata/colo074.jpg

La cerimonia di intitolazione della sala stampa ad Alessio Giovannini:
http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona2019-Cerimonia-Sala-stampa-Alessio-Giovannini/COL_4954.jpg
http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona2019-Cerimonia-Sala-stampa-Alessio-Giovannini/COL_5029.jpg
http://www.fidal.it/upload/gallery/2019/Ancona2019-Cerimonia-Sala-stampa-Alessio-Giovannini/COL_5011.jpg

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

 

© 2019, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




16 Febbraio 2019 alle 22:55 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata