da Offida

da Offida

100 piazze per l’Europa: il 21 marzo coloriamo la nostra città con le bandiere dell’Europa e dell’Italia

18 marzo 2019 – Il comune di Offida ha aderito all’iniziativa di Legautonomie “100 piazze per l’Europa“, una grande mobilitazione nazionale che giovedì 21 marzo vedrà 100 piazze italiane mobilitate per rilanciare gli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l’Unione europea. 

Come annunciato nella conferenza stampa di Milano lo scorso 6 marzo, Legautonomie ha raccolto l’invito di Romano Prodi a fare del 21 marzo – primo giorno di Primavera e festa di San Benedetto da Norcia, Patrono d’Europa – il giorno del rilancio degli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l’Unione europea, e ha dato vita a una rete di Comuni per L’Europa con l’obiettivo di mettere in campo una serie di iniziative per incentivare lo spirito europeista nei territori. Da questo impegno è nata la mobilitazione “100 piazze per l’Europa”, una grande mobilizzazione nazionale che vedrà scendere in piazza sindaci e amministratori locali in almeno cento piazze italiane per lanciare il messaggio che l’Italia ha bisogno dell’Europa, così come l’Europa ha bisogno dell’Italia. Perché senza Europa il nostro Paese non ha futuro. 

Il Sindaco di Offida invita tutti i cittadini a incontrare l’amministrazione in Piazza del Popolo giovedì 21 marzo alle ore 10:30 per parlare insieme di Europa e di futuro, e li invita a esporre la bandiera europea insieme a quella italiana dai loro balconi e dalle loro finestre, per colorare così la nostra città con i colori dell’Europa e dell’Italia.

Per l’occasione verranno distribuite le bandiere europee.

Offida celebra la Giornata di Giusti

Tutti con i Giusti” è l’appuntamento che si terrà al Serpente Aureo venerdì 22 marzo alle ore 10:15 organizzato dall’Ic Falcone Borsellino di Offida (scuola Primaria e Secondaria di I grado) in collaborazione con il Comune.

La mattinata si aprirà con i canti dei studenti e con il saluto di Gabriele Nissim, presidente dell’Associazione Gariwo (Gardens of the Righteous Worldwide), un’organizzazione no profit con sede a Milano che svolge la sua attività a livello internazionale. La Giornata dei Giusti nasce proprio da una proposta della Gariwo, e fu poi proclamata nel 2012 da Parlamento europeo, proprio per per commemorare coloro che si sono opposti con responsabilità individuale ai crimini contro l’umanità e ai totalitarismi.

Di seguito ci saranno gli interventi degli alunni della Primaria, della Secondaria di 1° grado e del Consiglio comunale dei Ragazzi.

Si tratterà anche il tema del bullismo con la Psicologa Psicoterapeuta dell’Unione dei Comuni della Vallata, la dottoressa Francesca Maltesi, al quale seguirà la performance di Sand Art incentrata sullo stesso argomento, a cura dell’artista Ermelinda Coccia. Previsto, infine, l’intervento delle autorità. Al Serpente Aureo, per l’occasione, verranno esposti gli elaborati grafici realizzati dagli alunni. Al termine dell’incontro è prevista anche una visita al Giardino dei Giusti a Santa Maria della Rocca

Il Comune, per l’occasione, consegnerà a ogni classe delle scuole di Offida la bandiera dell’Europa – commenta il Sindaco Valerio Lucciarini – sarà un modo per far comprendere, ai piccoli cittadini offidani, l’importanza di vivere in un Continente in cui, da oltre 70 anni, regnano gli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli. Questi sono valori imprescindibili, di cui andare fieri ma che non bisogna però dare per scontati”.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com