CittadinanzAttiva: “L’Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso”

CittadinanzAttiva: “L’Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso”

San Benedetto del Tronto – L’Ospedale di 1 livello sulla costa già esiste, è il Madonna del Soccorso, e “costa” il totale dei lavori che si stanno eseguendo: cappotto termico, ristrutturazioni di reparti, adeguamenti di sicurezza.

Milioni di euro riversati sul Madonna del Soccorso, destinati alla messa a norma e rivalutazione strutturale.

Mancano pero’ importanti investimenti, capaci di sostenere qualità progettuali socio sanitarie, sostenuti da validi professionisti.

Stiamo parlando male del Madonna del Soccorso o ne stiamo parlando bene?  Ne sosteniamo la qualità progettuale o no?

Dobbiamo fare l’elenco su ciò che manca all’esistente? Dobbiamo dire noi cosa si dovrebbe fare? O già doveva essere fatto, senza addurre a scuse, per colpa di questo o quello?

CittadinanzAttiva

Nel servizio di emergenza urgenza del Madonna del Soccorso, per quale motivo un paziente che di notte si rivolge al pronto soccorso per un problema oculistico, deve essere mandato in Ascoli perché qui non c’è un oculista reperibile?

Per quale motivo un paziente che si rivolge al pronto Soccorso del Madonna del soccorso per una urgenza urologica, deve essere mandato in Ascoli? Perche qui non abbiamo un urologo, né di giorno e né di notte?

Questi sono solo due esempi di un servizio, quale è l’emergenza urgenza, dove molto c’è ancora fare, a partire dalla programmazione delle attività per affrontare la stagione estiva, all’attivazione del terzo medico in sala di pronto soccorso, sino alla riorganizzazione dei ricoveri ospedalieri.

Assemblea Territoriale di Cittadinanzattiva

San Benedetto del Tronto

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com