Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:31 di Mar 22 Ott 2019

Il Concorso Violinistico Internazionale “Andrea Postacchini” entra nel vivo

di | in: Cultura e Spettacoli

Silvia Marcovici

image_pdfimage_print

CONCORSO POSTACCHINI, IN NOVE IN SEMIFINALE PER LA CATEGORIA D E SPIRA VENTO D’EST

Domani l’incontro con gli studenti delle scuole del fermano presso la chiesa San Filippo Neri

 

FERMO, 2019-05-19 – La XXVI edizione del Concorso Violinistico Internazionale “Andrea Postacchini” di Fermo inizia ad entrare nel vivo della gara. Il via vai di violinisti che affollano il foyer per poi pazientemente aspettare il proprio turno per l’esibizione al cospetto della giuria presieduta dal M° Silvia Marcovici.

Nella giornata di domenica si sono concluse le audizioni della categoria D che hanno decretato chi accederà alla semifinale di martedì 21. Tanta tensione e grande rispetto tra gli sfidanti che, radunatisi nel foyer hanno atteso con pazienza che la giuria esprimesse il suo verdetto.


Si tratta di Hsu Hsuan-Hao (Taiwan), Konishi Momoko (Giappone), Shmada Mitshuiro (Giappone), Wu Songao (Cina), Zharkova Yulia (Russia), Artyugina Olga (Russia), ?epoveckis Jevgenijis (Lettonia), Chung Wonbeen (Corea del Sud), Choi Yun-Jae (Corea del Sud).

Intanto domani, se al Teatro dell’Aquila si disputerà la semifinale della categoria D, fuori dalle mura teatrali i giovani violinisti in gara saranno i protagonisti del primo incontro nelle scuole. Si rinnova anche quest’anno così il consueto appuntamento coordinato dal M° Paolo Strappa con gli studenti delle scuole del fermano accolti negli spazi suggestivi della chiesa restaurata di San Filippo Neri.

Un importante momento di incontro tra giovani e giovanissimi di nazionalità diverse e spesso lontane, un’occasione unica di dialogo tra generazioni attraverso la lingua universale della musica.

© 2019, Redazione. All rights reserved.




19 Maggio 2019 alle 12:48 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata