Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 16:30 di Mer 8 Lug 2020

Quelle che prendiamo tra le braccia

di | in: Cultura e Spettacoli

image_pdfimage_print

Grottammare – Si conclude con una straordinaria messa in scena la stagione teatrale 2018-2019 di “Officina Teatrale” nell’ambito della 24a stagione culturale dell’Associazione Blow Up intitolata “Labirinti familiari”. Domenica 26 maggio alle ore 17.00 presso l’Ospitale Casa delle Associazione al Paese alto di Grottammare, Vincenzo Di Bonaventura e il gruppo Aoidos presentano “Quelle che prendiamo tra le braccia” di Henry de Montherlant nella libera riscrittura scenica di Vincenzo Di Bonaventura. 


Henry de Montherlant, autore amatissimo in Francia, tradotto da Camillo Sbarbaro, in questo testo mette in scena, nella Parigi del dopoguerra, un ricco antiquario che mostra apertamente un succoso interesse nei confronti della giovane signorina Cristina, che da parte sua, invece, rifiuta di accettare qualsiasi profferta; nello stesso tempo, paradossalmente, l’antiquario è amato dalla sua collaboratrice, la signorina Andriot, devota e riservata. Tanto è possente l’interesse nei confronti della giovane, similmente inavvertito e quasi indifferente è il sentimento rivolto invece dall’antiquario verso la non più giovane collaboratrice; questa mescolanza quasi perversa di idee, sentimenti, espressi e confessati ad ampio raggio, non può che portare sempre e comunque alle più sventate conclusioni che lasciano tramortiti e sorpresi  chiunque si trovi a sentirne parlare. Ma Montherlant è abilissimo nel tracciare queste trame emotive, che se a volte mostrano tinte diverse, pur convergono verso un desiderio che per quanto inappagato, ancora comunque presta a tutti la sua irriverente vitalità. E’ un gioco teatrale di finissima portata scenica e intellettuale, sentitissimo e mai invadente, che suscita nei confronti del lettore e dello spettatore una quantità abnorme di domande, di risposte e di discutibili soluzioni.

L’ingresso allo spettacolo  prevede un biglietto di 10 euro e la sottoscrizione della tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2018-2019, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 5 euro, che può essere sottoscritta rapidamente all’ingresso.

consulta i programmi completi della stagione

© 2019, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




21 Maggio 2019 alle 22:08 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata