dalla Città

dalla Città

Premio fedeltà a due turisti trentini

Federico Zucchelli e Sandra Omezzolli di Riva del Garda (Trento) sono due turisti innamorati di San Benedetto del Tronto e vengono ogni anno qui in vacanza dal lontano 1970 e per questo il sindaco Pasqualino Piunti ha voluto riceverli e consegnare loro un pensiero come segno di gratitudine della città per la fedeltà dimostrata in questi 49 anni.

Come un rituale, i coniugi ripetono ogni anno le stesse fasi del loro soggiorno: alloggiano in appartamento di via Volta, sempre nel mese di luglio e sempre affittano rigorosamente l’ombrellone in ultimissima fila nello chalet “La Bussola” dove, da clienti giovani arrivati tanti anni fa con il loro unico figlio Cristian, nel tempo sono diventati semplicemente “Sandra e Federico”, amici di Middio e della famiglia Del Zompo titolare dello stabilimento.

I due “ragazzi” di 83 (lui) e 79 (lei) anni hanno vissuto tutte le fasi di crescita e sviluppo di San Benedetto,ma anche dello chalet La Bussola e della sua “grande famiglia”.

Sono sempre arrivati nella Riviera delle Palme con la loro auto, ma da qualche anno a questa parte, complice anche l’età, il tragitto inizia a pesare, e Federico, dopo 49 anni,, ha chiesto una sola cosa al Sindaco: far sì che si possa ripristinare la fermata del treno Monaco di Baviera – San Benedetto, operativo in passato, cosicché lui e la sua Sandra possano continuare a godere della meravigliosa città di San Benedetto del Tronto nella quale hanno passato vacanze indimenticabili.

San Benedetto del Tronto, 12-07-2019

Partiti i Centri estivi, il Comune investe oltre 70mila euro

È entrata nel vivo la stagione estiva 2019 ed anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto ha inteso sostenere l’accessibilità ai Centri Ricreativi Estivi attraverso due interventi: da un lato la concessione di contributi economici alle famiglie residenti appartenenti alle fasce più deboli volto all’abbattimento della retta settimanale per un massimo di cinque settimane, dall’altro il sostegno all’integrazione dei minori diversamente abili attraverso il riconoscimento di ore di assistenza prestate da operatori specializzati e formati, forniti dalla cooperativa gestrice del servizio di assistenza domiciliare e scolastica per disabili.

Sono 5 le cooperative accreditate che organizzano 11 Centri estivi che accoglieranno, anche grazie al contributo comunale, ben 170 minori residenti, un numero superiore a quello registrato negli anni passati.

“L’Amministrazione cerca di supportare le famiglie sambenedettesi nel periodo estivo, quando per chi lavora si pone pressante il problema di trovare una collocazione adeguata ai figli – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Emanuela Carboni – i Centri Estivi offrono loro una soluzione sicura dove i ragazzi possano crescere divertendosi. Le maggiori richieste pervenute quest’anno hanno richiesto uno sforzo economico ulteriore rispetto allo stanziamento iniziale. Purtuttavia, anche quest’anno riusciremo ad ammettere a contributo tutti i richiedenti che hanno i requisiti, compresi tre minori provenienti dalle zone terremotate e domiciliati nel territorio comunale. L’investimento complessivo è di circa 40.000 euro ai quali vanno aggiunti gli oltre 30.000 euro destinati all’integrazione e al supporto di minori diversamente abili di cui la metà è messa a disposizione dell’Ambito Territoriale Sociale n.21”.

Gli elenchi dei soggetti ammessi al contributo sono consultabili in questa pagina

San Benedetto del Tronto, 12-07-2019

 

 

Nidi estivi gratis per le famiglie meno abbienti

Per il secondo anno, il Comune di San Benedetto del Tronto destina il “fondo 0-6”, ottenuto grazie all’adesione al “Programma regionale di sviluppo del Sistema integrato di educazione e istruzione 0-6”, all’abbattimento dei costi dei servizi educativi per i bimbi da 0 a 3 anni.

San Benedetto ha beneficiato di un contributo di circa 75 mila euro, di cui 25mila circa di provenienza regionale e 50mila del fondo nazionale, che ha destinato a rendere gratuita la frequenza dei servizi estivi di luglio dei nidi comunali di via Foglia e via Manzoni per i bimbi le cui famiglie hanno un ISEE fino a 21.500,00 euro. Il beneficio si aggiunge alla riduzione delle tariffe concesso nello scorso periodo natalizio alle famiglie con i medesimi requisiti.

Grazie a questi fondi, inoltre, le famiglie che hanno l’ISEE sotto il limite di 21.550 euro potranno ottenere una decurtazione tra il 40% e il 50% della retta dei mesi che vanno da settembre a dicembre del prossimo anno educativo.

L’adesione al “fondo 0-6” e i relativi benefici connotano il Comune di San Benedetto del Tronto come ente particolarmente impegnato nella cura dei servizi educativi per i più piccoli, anche in considerazione della continua formazione che seguono le educatrici.

“Non va inoltre dimenticato – dice in proposito l’assessore alle Politiche Sociali Emanuela Carboni – che i genitori che iscrivono i bimbi ai nostri nidi e alle sezioni “Primavera” possono anche beneficiare dei voucher dalla Regione Marche, 2.000 euro all’anno, e del Bonus Inps, attualmente di 132 euro mensili, grazie al fatto che le strutture comunali risultano accreditate. La qualità di questi servizi – aggiunge Carboni – è confermata dalle attestazioni di gradimento che ci pervengono dai genitori e questo ci incoraggia a proseguire nell’impegno a fornire servizi educativi di qualità”.

San Benedetto del Tronto, 12-07-2019

 

 

 

 

 

Pubblicate le graduatore di ammissione ai nidi comunali

Sono state pubblicate le graduatorie di ammissione ai servizi educativi 0-3 anni per l’anno educativo 2019/2020.

Consulta le graduatorie

San Benedetto del Tronto, 12-07-2019

 

 

 

 

 

Scuolabus, si aprono i termini per fare domanda

L’anno scolastico si è appena concluso ma occorre già pensare al prossimo, in particolare al servizio di trasporto per gli studenti che frequentano le scuole pubbliche cittadine dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado.

Sono infatti aperti i termini per l’iscrizione al servizio di scuolabus per l’anno scolastico 2019/2020. Le domande dovranno essere redatte esclusivamente su modello scaricabile dal sito www.comunesbt.it, sezione “Altri bandi e avvisi”, oppure ritirato presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, piano terra, o Servizio Diritto allo Studio Trasporti Scolastici e Mense, 3° piano del Municipio, e dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo entro mercoledì 31 luglio.

Alla domanda dovranno essere allegate l’attestazione di pagamento della quota di contribuzione annua, qualora dovuta, e una fototessera dello studente che servirà per predisporre il tesserino di trasporto scolastico che verrà successivamente rilasciato al costo di 5 euro. Gli utenti che hanno un ISEE fino a 7.000 euro non pagano alcun contributo, quelli che hanno un ISEE compreso tra 7001 e 13000 euro pagano € 92,60 per l’intero anno scolastico, chi ha un ISEE sopra i 13.000 euro paga € 143,90. Sono previsti la riduzione del 50% per il 2° figlio e l’esenzione totale per il 3° figlio e successivi.

Fino alla chiusura del bando, presso l’Informagiovani al piano terra del Municipio, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 16 alle 18.30, sarà presente un incaricato della ditta del trasporto scolastico per fornire le informazioni riguardanti il servizio.

Informazioni di dettaglio in questa pagina

San Benedetto del Tronto, 11-06-2019

 

 

 

 

 

Aggiornamento piano antenne, il 18 luglio assemblea pubblica

L’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto ha convocato per giovedì 18 luglio, con inizio alle 21, nella sala consiliare, un’assemblea pubblica nel corso della quale presenterà la bozza dell’aggiornamento del Piano per la localizzazione delle antenne di telefonia mobile.

Il Piano infatti necessita di periodici aggiornamenti per assicurare copertura e qualità del servizio in relazione ai mutamenti tecnologici e alla continua espansione dei servizi telefonici. L’assemblea pubblica costituisce passaggio fondamentale di condivisione e trasparenza prima dell’approdo della documentazione in Consiglio comunale.

All’incontro, a cui parteciperanno anche i tecnici della ditta incaricata di redigere gli aggiornamenti, la POLAB srl, sono stati invitati associazioni, enti e portatori di interessi diffusi.

San Benedetto del Tronto, 12-07-2019

 

 

 

 

Con Mauro Mario Mariani si parla di benessere femminile

Mercoledì 24 luglio presentazione del libro “Prospettiva Rosea – alla ricerca dell’equilibrio”

Mercoledì 24 luglio, nell’incantevole scenario della Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto alle ore 21, si terrà la presentazione del libro “Prospettiva Rosea – alla ricerca dell’equilibrio” del Dottor Mauro Mario Mariani.

L’autore, medico specialista in angiologia, grande esperto di Dieta Mediterranea, noto volto Rai in tanti programmi dedicati alla salute e all’alimentazione, è al suo secondo libro dopo il successo de “il Tao dell’alimentazione”. L’evoluzione dei suoi studi e l’analisi attenta dei pazienti lo hanno portato a concentrare le sue ricerche sul mondo femminile, analizzando le cause che ne minano l’integrità? e le modalità? per recuperare l’equilibrio fisico, psichico e chimico, unica possibilità? per il benessere. Così nasce “Prospettiva Rosea – alla ricerca dell’equilibrio”.

La motivazione fondamentale che mi ha spinto a scrivere questo libro – dice Mariani – è derivata dalla consapevolezza che tante persone sono molto più vecchie biologicamente di quanto lo siano cronologicamente. La medicina anti-aging si propone, come primo passo, di far corrispondere l’età biologica a quella cronologica. Il vero scopo è comunque quello di riportare indietro l’orologio biologico e creare le condizioni in cui si possa avere un’esistenza produttiva e soddisfacente in ogni fase della nostra vita.”

L’evento, voluto dall’assessore alla Cultura Annalisa Ruggieri, presente all’anteprima al Salone del libro di Torino assieme al Consigliere regionale Fabio Urbinati, è patrocinato dal club Soroptimist Ascoli Piceno e organizzato dalla Capponi Editore.

La presentazione del libro sarà il momento principale di una serata tutta dedicata alle donne con un Atelier d’Arte Rosa reso speciale dai contributi artistici delle ceramiche di Augusta Schinchirimini, delle fotografie di Rita Bruni e delle creazioni in frutta di Serena Montucchiari.

Momenti unici saranno offerti dalla voce di Carl Fanini e dal piano di Roberto Lanciotti e con i passi i tango di Irene Coccia e Giorgio Scattolini.

12 luglio 2019

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com