dalla Città

dalla Città

CAMPO SCUOLA 2019 “Anch’io sono la Protezione Civile”

Il Comune di San Benedetto, tramite il Gruppo Comunale di Volontariato di Protezione Civile, ha aderito al progetto nazionale denominato “Anch’io sono la protezione civile” organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile – con l’obiettivo di diffondere tra le giovani generazioni la cultura della protezione civile e di avvicinarli alla realtà del volontariato che richiede sempre più professionalità e specializzazione.

In un percorso didattico di una settimana che alterna esercitazioni pratiche a lezioni teoriche, i ragazzi conosceranno i rischi presenti sul proprio territorio, imparando i corretti comportamenti da tenere in caso di emergenza grazie anche al coinvolgimento e agli insegnamenti dei rappresentanti delle strutture operative del sistema di protezione civile – in particolare vigili del fuoco, forze di polizia, carabinieri, carabinieri forestali, capitaneria di porto, 118, volontariato – e delle istituzioni comunali. Queste ultime rivestono un ruolo centrale nello svolgimento dei campi scuola: è loro compito, infatti, trasmettere ai giovani la conoscenza dei piani comunali di emergenza, primo e necessario strumento per affrontare con consapevolezza i rischi presenti sul proprio territorio diventando più consapevoli di cosa significhi far parte di una comunità e del ruolo che ognuno può svolgere ogni giorno per la tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività.

Il Campo Scuola è rivolto alle ragazze ed ai ragazzi di età compresa tra gli 10 e 13 anni (nati tra il 26/08/2006 ed il 25/08/2009) per un massimo di 20 posti disponibili; si terrà presso la Riserva Naturale Regionale Sentina dal 25 al 31 agosto 2019 e verrà allestito cercando di replicare la strutture di un campo di accoglienza della protezione civile: tendostruttura con tavoli e panche, tende PI.88 con brandine, gruppo elettrogeno munito di torre-faro, servizi igienici, ecc.

Le iscrizioni vanno presentate entro il 05/08/2019.

Scarica il modello di domanda

San Benedetto del Tronto, 31-07-2019

L’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia ha riconfermato il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti quale componente della Rete della protezione e dell’inclusione sociale costituita presso il Ministero del Lavoro.
La rete è il luogo istituzionale di coordinamento del sistema degli interventi e dei servizi sociali, ha lo scopo di assicurare una maggiore omogeneità territoriale nell’erogazione delle prestazioni e di definire linee guida per gli interventi.
La rete è presieduta dal Ministro del lavoro e ne fanno parte, oltre ai rappresentanti  dei Ministeri dell’economia e delle finanze, dell’istruzione, dell’Università, della Salute, delle Infrastrutture e del Dipartimento per le politiche della famiglia della  Presidenza del Consiglio dei Ministri, un componente per ciascuna Regione e Provincia e 20 componenti designati dall’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia – ANCI.
Tra i 20 Comuni rappresentati, ci sono realtà di primo livello come Bari, Firenze, Milano, Roma, Torino, Trieste, Venezia e San Benedetto è uno dei due Comuni non capoluogo di provincia. “Ringrazio ANCI per la riconferma – dice Piunti – frutto dell’importante contributo che la città ha offerto a questo tavolo su temi di grande attualità come quello degli oneri per l’accoglienza dei minori non accompagnati rintracciati nelle città italiane, costi che oggi gravano in gran parte sulle casse degli enti locali ma di cui lo Stato non può ignorare il peso. E’una battaglia che intendiamo proseguire e sulla quale abbiamo già incontrato diversi e rilevanti sostegni”.

 

 

 

Due eventi per i più piccoli nei prossimi giorni alla Sentina
Il personale della Riserva Naturale Sentina ricorda l’ormai consueta “Passeggiata alla Sentina in compagnia degli Asinelli”, organizzata dalla Associazione Sentina, che si terrà il giorno 4 Agosto.
La passeggiata con gli asinelli è annualmente organizzata dall’Associazione Sentina ed è arrivata alla XIV edizione. L’iniziativa rappresenta un’occasione davvero affascinante per entrare a contatto con la Natura e la tradizione.
L’appuntamento è per la prossima domenica: 4 Agosto alle ore 9.30 presso il pontino di Via del Cacciatore (ingresso Nord della Riserva).
I bambini e i loro genitori saranno accompagnati per un percorso guidato alla scoperta della flora, della fauna e della storia di questo particolare territorio.
Come da tradizione, la passeggiata, accompagnata dagli asinelli, si concluderà alla “Fattoria Ferri”, dove sarà offerta una merenda tradizionale (pane, olio, pomodori e frutta) dall’Associazione Sentina.
Il tragitto è di circa 2 km e attira ogni anno un vasto pubblico, in particolare di famiglie con bambini, per un’esperienza suggestiva.
Non occorrono prenotazioni; la partecipazione è gratuita e per godersi al massimo lo spettacolo della natura, non sono ammessi mezzi motorizzati.
Per qualsiasi informazione, si potrà visitare il sito www.sentina.it o la pagina social “Associazione Sentina“.
La sera del 7  Agosto, invece, alle ore 21, presso la Fattoria Ferri, si terrà la quarta edizione de “La Sentina racconta fiabe”, attività di animazione per i più piccoli, a cura di Pippii Animazioni. Durante la serata l’animatrice intratterrà i bambini inscenando uno spettacolo per i più piccoli e raccontando fiabe sul tema della natura e degli animali.

 

 

 

Si presenta domanda per avere il kit scuola

Per sostenere il diritto allo studio, anche per l’anno scolastico 2019/2020 l’Amministrazione Comunale concede buoni del valore di 25 euro per l’acquisto di materiale didattico (“Kit scuola”) per i bambini o ragazzi facenti parte di famiglie con reddito basso.

Le famiglie che intendono fare domanda devono possedere un’attestazione ISEE pari o inferiore ad € 10.632,94 e i bambini o ragazzi devono frequentare la scuola primaria o la scuola secondaria di 1° grado ed essere residenti nel comune di S. Benedetto del Tronto.

Il Kit scuola potrà essere speso presso gli esercizi commerciali territoriali (cartolerie, tabaccai, ecc.) che hanno aderito all’iniziativa e sarà assegnato fino ad esaurimento della somma disponibile in bilancio sulla base di una graduatoria redatta in base all’ISEE (primi in graduatoria risulteranno i nuclei con valore ISEE più basso).

Gli esercenti che aderiranno all’iniziativa contribuiranno con un omaggio da individuare tra le seguenti opzioni: 1 pacco di quaderni “maxi” da 10 o un buono omaggio del valore massimo di 5 euro spendibile presso l’esercizio proponente.

Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune dal 1° al 31 Agosto 2019. Il modello di domanda è disponibile sul sito www.comunesbt.it (sezione “Altri bandi e avvisi”) oppure presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) e il Servizio Politiche Sociali. I buoni potranno poi essere ritirati presso il Servizio Politiche Sociali dal 16 settembre.

Per informazioni si possono chiamare i numeri 0735.794259- 482 o ci si può rivolgere all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 0735.794555).

San Benedetto del Tronto, 31-07-2019

Crisi idrica, da domani in azione gli impianti di soccorso

Con nota indirizzata al Sindaco, la Ciip spa ha comunicato che, per far fronte alla grave crisi idrica che ha portato il livello di allarme a “Codice Rosso”, nella città di San Benedetto del Tronto da domani 1 agosto sarà attivato l’impianto di soccorso potabilizzatore di Fosso dei Galli.

L’acqua potabilizzata verrà miscelata con quella dei Sibillini, in percentuali variabili a seconda dell’andamento dei consumi: la zona interessata dal provvedimento è indicativamente quella compresa tra via del Mare e il confine sud del Comune, ma quest’area potrà variare a seconda dell’andamento dei consumi.

Il Comune rinnova l’invito ad usare con grande oculatezza l’acqua, rinunciando ad utilizzo diverso da quello del consumo umano, e sostiene l’iniziativa della CIIP che ha organizzato squadre di controllo per individuare e punire con le sanzioni amministrative previste coloro che si ostinano ad usare l’acqua potabile per usi diversi.

San Benedetto del Tronto, 31-07-2019
Questa mattina la ditta affidataria ha iniziato a stendere l’asfalto in via Ugo La Malfa e zone limitrofe, nell’area Santissima Annunziata del quartiere Agraria.
Si tratta del secondo lotto di interventi di sistemazione delle aree pubbliche del comprensorio dopo quello, già terminato, che ha interessato la pista di pattinaggio su strada.
“Questi lavori hanno richiesto alcuni giorni in più di preparazione – spiega l’assessore Andrea Traini – perché si è colta l’occasione per sistemare alcune aree adiacenti alle carreggiate stradali con nuove caditoie, pulizia e sfalcio delle erbacce, livellamento dei piani. Certo non è la sistemazione definitiva – prosegue Traini – ma quest’intervento assume una valenza storica per gli abitanti della zona che lo attendevano da tantissimi anni. Esso inoltre è propedeutico alla riqualificazione dell’intero comparto che abbiamo già programmato e che sarà attuato compatibilmente con le risorse a disposizione. Era un impegno assunto in campagna elettorale e ribadito nel corso delle assemblee di quartiere”.
San Benedetto del Tronto, 31-07-2019
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com