Piceno d’Autore, Paolo Crepet appassiona il pubblico di Monteprandone

Piceno d’Autore, Paolo Crepet appassiona il pubblico di Monteprandone

In 800 per la prima serata di Piceno d’Autore 2019. Prossimo appuntamento giovedì 11 luglio con Sergio Rizzo

Monteprandone, 2019-07-01 – Di fronte a 800 persone, Paolo Crepet ha aperto la decima edizione del festival letterario Piceno d’Autore in piazza dell’Aquila a Monteprandone.

Presentato dal giornalista Simone Incicco, direttore de L’Ancora e Consigliere dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche, per quasi due ore, lo psichiatra, sociologo e scrittore, tra aneddoti e racconti di vita vissuta, si è domandato: “che fine ha fatto la passione? Quella sfida lanciata al mondo e a stessi per continuare a migliorarsi, a sognare e a sperare, rischia un progressivo deperimento, se non addirittura l’estinzione”.

Ottenendo l’attenzione e il gradimento del numeroso pubblico che ha applaudito il professore a scena aperta, Crepet ha consigliato ai numerosi presenti: “non regalate tutto ai vostri figli, gli sottraete il desiderio, ovvero il sentimento fondamentale per costruire una passione”.

La serata è stata introdotta da un “Aperitivo letterario…aspettando l’Autore”, al quale ha partecipato anche Crepet e durante il quale ha potuto degustare le eccellenze gastronomiche preparate dal Ristorante San Giacomo e sorseggiare i vini de Il Conte di Villa Prandone.

Prima dell’intervento Paolo Crepet, accompagnato dal sindaco Sergio Loggi, dalla presidente del Consiglio comunale Roberta Iozzi, da Mimmo Minuto e Silvio Venieri dell’associazione I luoghi della Scrittura ha visitato il Centro storico rimanendone affascinato.

Il prossimo appuntamento con Piceno d’Autore è giovedì 11 luglio quando sul palco di piazza dell’Aquila salirà il vicedirettore di La Repubblica, Sergio Rizzo che proporrà una riflessione su “L’Italia fuori dell’euro: fantapolitica?”, con introduzione di Mario Di Vito giornalista de Il Manifesto e Il Resto del Carlino: alle ore 19 aperitivo, alle ore 21:30 incontro con l’autore.


Sarà a disposizione un servizio di trasporto gratuito da San Benedetto/Porto d’Ascoli a Monteprandone e un minibus veloce dal parcheggio del Santuario di San Giacomo della Marca al Centro Storico. Maggiori informazioni su picenodautore.it e facebook.com/picenodautore.

Ricordiamo che il festival letterario è organizzato dal Comune di Monteprandone, dall’associazione “I Luoghi della Scrittura”, dalla libreria “La Bibliofila”, con il patrocinio e il contributo di Regione Marche e Bacino Imbrifero del Tronto, con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno, dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche dell’Associazione librai italiani (Ali), con il sostegno di aziende private.

 

 

ph Simonetta Capecci

© www.ilmascalzone.it © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com