Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 09:01 di Mar 7 Lug 2020

da Grottammare

di | in: Cronaca e Attualità

image_pdfimage_print

 

“Fiori notturni” recital per il giorno di Ognissanti

Declamazione di versi di Giovanni Pascoli interpretata dal “Premio Trilussa” Sergio Soldani

 

In occasione della Festa di Ognissanti, la Sala consiliare del palazzo municipale ospita domani pomeriggio – venerdì 1 novembre, ore 18.30 – un recital poetico dedicato a Giovanni Pascoli.

“Fiori notturni” è il titolo dello spettacolo che vedrà protagonista il poeta Sergio Soldani (interpretazione e declamazione), accompagnato da una piccola orchestra di fiati composta da Pierpaolo Ottavi (oboe), Giuseppe Paci (clarinetto), Martino Torquati (corno), Davide Aquino (fagotto).

Sangiorgese d’adozione, nel 2019 Sergio Soldani (Roma, 1959) ha ricevuto il ‘Premio Trilussa’, riconoscimento nazionale destinato a valorizzare autori e artisti emergenti in vari campi della poesia, della letteratura, del teatro, della comicità, dello spettacolo e delle arti visive.

Le sue occupazioni lavorative sono state sempre legate al mondo professionale dello spettacolo e della composizione letteraria (ha pubblicato venti volumi di poesia e narrativa, alcuni tradotti in inglese e spagnolo), della pedagogia teatrale e della scrittura creativa.

31.10.2019


Assegno di cura per gli anziani, avviso in corso

Per favorire la permanenza o il ritorno in famiglia di chi non è autosufficiente

E’ in corso un nuovo avviso per richiedere l’assegno di cura per anziani non autosufficienti, lo strumento di sostegno economico che tutela il diritto delle persone di vivere nella propria casa e/o con i propri cari, favorendo il sistema delle cure domiciliari. Le domande scadono lunedì 11 novembre.

Il contributo è destinato sia a chi vive solo, sia a chi vive in un nucleo familiare. I requisiti di accesso sono i seguenti: aver compiuto 65 anni di età alla data di scadenza dell’avviso; essere dichiarati non autosufficienti con certificazione di invalidità civile pari al 100% e usufruire di indennità di accompagnamento; essere residente in uno dei comuni dell’Ambito territoriale sociale 21; beneficiare di interventi assistenziali presso il proprio o altro domicilio privato secondo le modalità verificate dall’ATS di riferimento.

I richiedenti ammessi andranno a formare una graduatoria provvisoria in base ai valori ISEE risultanti dalle domande pervenute. A ciò, seguirà la fase della valutazione complessiva dei bisogni assistenziali del richiedente, previa visita domiciliare, per verificare la sussistenza delle condizioni di accesso al contributo. L’entità dell’assegno di cura è di 200 € mensili, da erogare con cadenza quadrimestrale.

Gli interessati potranno richiedere maggiori informazioni sulla compilazione e l’invio della domanda, il testo integrale dell’avviso e i modelli di domanda al personale dell’ufficio Servizi sociali (I piano palazzo municipale – lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30; martedì dalle 15.30 alle 17.30), o presso il distretto sanitario di San Benedetto del Tronto (via Romagna, 7 – nei giorni di martedì e venerdì dalle 9 alle 13).

La presentazione delle domande va fatta tassativamente al Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto – Viale De Gasperi n. 124 San Benedetto del Tronto – Comune capofila dell’Ambito Territoriale Sociale 21.

31.10.2019

 

 

© 2019, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




31 Ottobre 2019 alle 16:05 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata