Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 13:36 di Lun 13 Lug 2020

CineLocomozioni, “La felicità viaggia in corriera” all’Ospitale

di | in: Cultura e Spettacoli

image_pdfimage_print

Quattordicesima tappa per la 25a stagione dell’Associazione Blow-Up di Grottammare intitolata CINELOCOMOZIONI e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell’umanità. Sabato 11 gennaio un incontro fondamentale per il percorso di ricerca che stiamo affrontando: presso l’Ospitale, Casa delle Associazioni, a Grottammare Alta, alle ore 17.30, saranno presenti i due “viaggiatori lenti” Maurizio Silvestri e Paolo Merlini che ci racconteranno del loro particolare modo di viaggiare e conoscere luoghi, storie e persone, e dei motivi che li hanno spinti nel corso degli anni a praticarlo e poi a farne quasi un lavoro. Il pomeriggio intitolato  riprende il titolo di un pamphlet di Paolo Merlini, ma si addice perfettamente allo stile di entrambi che insieme o divisi  viaggiano instancabilmente da una vita a bordo di un mezzo pubblico. Che sia un treno, una corriera, un battello non importa, l’importante è che sia abbastanza lento per permettere alla vita che scorre di restare impigliata nella retina dei loro occhi e alle pagine dei loro taccuini. E scrivono. Insieme o divisi scrivono di viaggi da oltre dieci anni. Collaborano da diversi anni alle Guide Verdi del Touring Club, insieme hanno pubblicato: Un altro viaggio nelle MarcheDove comincia l’AbruzzoCittà nascosteSicilia Express.


Come ha affermato lo scrittore Angelo Ferracuti “Maurizio Silvestri e Paolo Merlini scelgono deliberatamente luoghi inusuali e lontani dal turismo di massa, raggiunti con i mezzi alternativi della “bassa velocità” italica, cioè i regionali lenti come bradipi, littorine trotterellanti definite “vaporetto su rotaie”, le corriere, i minibus di montagna. Il tentativo è sempre quello dei viaggiatori di ogni epoca, cioè percepire il genius loci, l’intangibile spirito dei luoghi al fine di fissarne nella moleskine quel qualcosa d’inafferrabile o clima etnico che possa distinguere e rendere particolari certi posti. Ma un paesaggio, una geografia, sono cose talmente eccentriche che per raccontarle di più e meglio sono rimasti legati alla terra, ai suoi odori e sapori, così come ai frutti più cari, cioè vini e cibi del buon ristoro.”

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2019-2020, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.

25a STAGIONE – CINELOCOMOZIONI – PROGRAMA COMPLETO

 

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




8 Gennaio 2020 alle 18:31 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata