dall’UniUrb

dall’UniUrb

“Universitari, a Teatro!” con questo invito perentorio il CTU “Cesare Questa” dell’Università di Urbino propone agli studenti dell’Università di Urbino la possibilità di partecipare alla rassegna “Teatroltre” a prezzi agevolati: un carnet di 6 spettacoli al costo di 20 euro complessivi.

Studenti a Teatro a prezzo scontato

– A soli 20 euro un carnet di 6 spettacoli per la rassegna “Teatroltre” –

La formazione dello studente universitario non riguarda solo le lezioni e non rimane confinata nelle aule studio, ma si declina in ogni aspetto della sua vita, anche nel tempo libero. Lo ha capito bene l’Università di Urbino che grazie all’intesa tra il suo Centro Teatrale Universitario (CTU Cesare Questa) e AMAT, consente agli studenti dell’Ateneo urbinate di assistere a 6 spettacoli della rassegna TEATROLTRE con un carnet speciale al costo di soli 20€: quattro spettacoli al Teatro Sanzio di Urbino (tra i quali L’abisso di Davide Enia, Premio UBU 2019), uno al Museo dei Gessi di Palazzo Abani (la performer Masako Matsushita) e uno “fuori sede” al Teatro Sperimentale di Pesaro (Federica Fracassi ne La monaca di Monza), usufruendo gratuitamente di un bus navetta Urbino-Pesaro messo a disposizione da AMAT.

Per Michele Pagliaroni, direttore artistico del CTU Cesare Questa, “dopo il festival Urbino Teatro Urbano, questa intesa virtuosa tra importanti enti culturali del nostro territorio, continua a creare occasioni di crescita per i nostri studenti.”

Tutte le informazioni sugli altri spettacoli in rassegna, sul carnet studenti al sito centroteatrale.uniurb.it o al numero  347 518 2204  

E’ dedicata al forsempronese Ottaviano Petrucci, il primo stampatore di musica in Italia,  la nuova Accademia corale costituita a Urbino e sostenuta dal patrocinio – tra gli altri – dell’Università di Urbino.

 

Il patrocinio di Uniurb all’accademia corale “O. Petrucci”

Nasce a Urbino l’ Accademia Corale “Ottaviano Petrucci” una nuova istituzione dedicata alla formazione di due figure fondamentali per l’attività corale: il Corista e il Direttore di Coro.

Un’esigenza che si è manifestata a livello nazionale in seguito ad una evidente diffusione dell’attività corale che richiede un’adeguata formazione. In particolare, nelle Masterclass e nei Corsi specifici istituiti negli ultimi anni anche a Urbino dal Coro Universitario 1506 e dall’Istituto per la Musica Harmonia, si è rilevata una partecipazione ampia di persone, inclusi molti studenti, desiderosi di approfondire la propria preparazione musicale in ambito corale. L’Accademia Corale prevede un corso biennale (periodo:gennaio-giugno), strutturato in maniera tale da poter fornire una conoscenza completa ed approfondita relativa a questo ambito musicale, privilegiando esperienze attive e concrete.

L’Accademia è luogo di formazione per coristi e di specializzazione per direttori di coro, per questo si rivolge anche a docenti e studenti che tramite l’esperienza corale potranno sperimentare un canale privilegiato la voce e il canto, per la scoperta del linguaggio musicale e per lo sviluppo dell’uso consapevole del proprio strumento voce. La didattica sarà potenziata da artisti e docenti esterni che, con la loro esperienza e le loro peculiarità, arricchiranno con interessanti workshop e interventi di cori ospiti il percorso di studio di tutti i corsisti. Il progetto gode del patrocinio dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Lettimi” di Rimini e dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Direttore artistico dell’Accademia è il Maestro Aldo Cicconofri già docente al Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro di canto corale e direzione di coro.  Le attività inizieranno a partire da fine gennaio fino a giugno 2020, le iscrizioni scadono il 18 di gennaio.

Info: www.accademiacorale.it –  333 52013241

 

 

Corso di formazione “Il Servizio di vigilanza ecologica”: iscrizioni fino al 31 gennaio

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Urbino Carlo Bo ha dato vita al corso “Il servizio di vigilanza ecologica” per formare nuove guardie giurate volontarie nella vigilanza ambientale sul territorio. Direttore del corso è il professor Alberto Clini, docente di diritto processuale amministrativo; Coordinatore il professor Loriano Maccari, docente di governo del territorio. Durante il corso verranno trattati tutti gli aspetti formativi inerenti i compiti di vigilanza ecologica: dai profili organizzatori degli enti pubblici territoriali competenti, alle competenze specifiche delle guardie ecologiche. Con specifico riferimento a quest’ultimo profilo, saranno presentati i regimi di tutela ambientale (acqua, suolo, aria) e di protezione del patrimonio naturale e ambientale (sia in ambito amministrativo che penale).

È possibile iscriversi fino al 31 gennaio 2020. Il corso consiste in 120 ore di formazione, sia teorica che pratica, con docenti universitari e professionisti del settore. Le lezioni si terranno ogni sabato dalle 8.30 alle 13.30, a partire dall’11 gennaio fino al 4 aprile e rilasceranno anche dei crediti formativi universitari.

Per informazioni: 

Dott.ssa Daniela Capponi

Segreteria didattica Scuola di Giurisprudenza

0722/303220

daniela.capponi@uniurb.it

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com