Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 08:42 di Dom 5 Apr 2020

La Samb cerca il riscatto contro il Fano

di | in: Il Mascalzone Sportivo, Web Tv

Paolo Montero

image_pdfimage_print

il Tempio del Tifo – Ph Alessandro Barbizzi

San Benedetto del Tronto, 22 Gennaio 2020 – Il turno infrasettimanale del girone B di Serie C propone l’ennesimo derby marchigiano ovvero Sambenedettese – Alma Juventus Fano. I rossoblù di mister Montero arrivano alla sfida contro i granata dopo essere stati sconfitti per 0-1 dalla Vis Pesaro al Riviera. Post gara bollente quello di Samb – Vis in quanto, dopo la sconfitta commissionata da De Feo al 78’, il patron Franco Fedeli non si è nemmeno presentato in sala stampa. Lunedì il numero uno del club di Viale dello Sport ha dichiarato di voler vedere dai suoi ragazzi una reazione subito con il Fano. Occasione propizia per Rapisarda e compagni che devono riscattare il brutto scivolone contro i vissini.

Il Fano attualmente occupa la 17ma posizione del girone con appena 17 punti conquistati in 21 partite e ciò fa della formazione granata una delle candidate alla retrocessione. Nelle ultime cinque giornate i fanesi hanno collezionato ben sette punti, gli stessi conquistati dagli uomini di Montero, avendo vinto con Cesena e Padova e pareggiato con il Ravenna. I granata hanno la seconda peggior difesa avendo subito 33 goal, peggio di loro solo il Rimini con 35 reti al passivo, e possiedono un reparto offensivo che è andato in rete solo 19 volte dall’inizio della stagione, quarto peggiore del girone.


Posizione diversa in classifica ma trend simile per la Sambenedettese. I rivieraschi sembrano essersi abbonati alla nona posizione dato che l’orbita sembra essere già tracciata tra la settima e la undicesima posizione. Nelle ultime cinque gare la Samb ha battuto il Gubbio e la Triestina, pareggiato con l’Imolese e perso contro Carpi e Vis Pesaro. Al contrario del Fano, la goal different sembra equilibrata dato che alle 28 reti segnate ne corrispondono 25 al passivo.

Una vittoria contro l’Alma Juventus Fano permetterebbe a Montero di mantenere il passo con il treno dei play-off mettendosi a debita distanza dalla Triestina che occupa il decimo posto con 29 punti, ultima posizione per accedere ai play-off, e che dopo la convincente vittoria per 2 a 1 a Piacenza e grazie all’ottimo mercato effettuato fino ad ora sembra essere rientrata in carreggiata dopo diversi mesi di sbandate. Turno propizio anche per scavalcare Feralpisalò e Modena, entrambe impegnate rispettivamente contro Reggio Audace e L.R. Vicenza. Fedeli, seppur con un mercato che procede a rilento, pretende un riscatto da parte dei suoi. Ora tocca a Montero e i suoi ragazzi.

 

 

© 2020, Maurizio Di Ubaldo. All rights reserved.




22 Gennaio 2020 alle 19:02 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata