Verso il Festival dell’Arte sul Mare 2020: Giuseppe Straccia, scultore

Verso il Festival dell’Arte sul Mare 2020: Giuseppe Straccia, scultore

FESTIVAL DELL’ARTE SUL MARE 2020

Conosciamo gli artisti partecipanti

GIUSEPPE STRACCIA Scultore

Giuseppe Straccia non ha proprio bisogno di essere presentato.
Ha partecipato a Scultura Viva nel 2007 come artista locale e anno dopo anno, ha continuato a regalare al MAM e dunque alla citta’, numerose opere che ha scolpito gratuitamente durante le successive edizioni del simposio.
Dal 2011, nel MAM, si dedica alla realizzazione, anch’essa gratuita, del proprio Presepe scultoreo che di anno in anno vede aumentare le sue figure in travertino a grandezza naturale.
In esso sono rappresentate figure della marineria sambenedettese, come la retara, il pescatore, il funaio ecc. e una donna con il bambino che guarda verso l’orizzonte in attesa di vedere la barca del marito che torna dalla pesca.
Durante l’edizione del 2019 Straccia ha realizzato anche due Remagi, Melchiorre e Baldassarre e nell’edizione 2020 scolpira’ il terzo.
Tuttora il Presepe consta di ben 9 figure disposte a semicerchio sugli scogli di fronte alla Nativita’ immersa nel mare sempre realizzata in travertino da Straccia nel 2010 e costituisce insieme al MAM un’unicita’ che solo San Benedetto possiede..

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com