Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 01:31 di Mer 5 Ago 2020

Modena – Samb, al “Braglia” la sfida tra due squadre in piena crisi

di | in: Il Mascalzone Sportivo

image_pdfimage_print

San Benedetto del Tronto, 8 Febbraio 2020 – La 25ma giornata del campionato di Serie C gir. B mette contro l’ ottava e la nona della classe ossia Modena e Sambenedettese, due squadre con ambizioni simili che stanno avendo difficoltà nel centrare i propri obiettivi. Un solo punto di differenza tra gli emiliani e i marchigiani, il Modena con un punto in più rispetto ai rossoblù è a quota 34.

Nelle ultime cinque gare le due contendenti della sfida dello Stadio “Alberto Braglia” hanno raccolto gli stessi punti, appena 5. Una vittoria, due pareggi e due sconfitte sia per gli uomini di Montero sia per quelli di Novellino. Il Modena ha sconfitto il Padova all’ “Euganeo” per 0-1, ha pareggiato con l’Imolese (2-2) e Piacenza (0-0) e si è arresa a Feralpisalò (2-1) e Vicenza(1-0). Gli uomini di mister Novellino hanno una goal different positiva dato che a 23 reti subite ne corrispondono 27 all’attivo. Nell’ultima giornata di campionato il Modena è caduto a Salò contro i “leoni del Garda” perdendo 2-1 grazie alle reti dei salodiani Miracoli (ex Samb) e Scarsella. Novellino è solito schierare i suoi con un 4-3-1-2 con Pacini tra i pali e Varutti, Mattioli, Ingegneri e Zaro come muro difensivo. Mediana composta da Rabiu, Muroni e Davi. Il tridente offensivo vede Tulissi a sostegno costante di Ferrario e Spagnoli.


Sambenedettese in piena crisi. La prova del nove è arrivata nel derby contro la Fermana. Nella prima frazione di gioco i rossoblù hanno dimostrato di avere una buona condizione atletica ma alle numerose incursioni offensive non sono arrivati i goal. Mauro Antonioli, coach dei canarini, è stato abile nel leggere la partita e con i cambi è riuscito a dare quel brio in più ai suoi rendendoli pericolosi e più cinici. Massolo, impeccabile fino all’80’, sbaglia un rinvio e la palla capita tra i piedi di Neglia che con un pallonetto scavalca l’estremo difensore rossoblù e regala ai tifosi fermani, circa 200 presenti al Riviera, i tre punti che valgono il derby. Montero sa che la gara di Modena può essere un crocevia fondamentale per la stagione della Samb e per la sua prima stagione da allenatore in Italia. Virtus Verona e Vis Pesaro reclamano un posto nei play-off e Triestina e Sambenedettese, entrambe a 33 punti, rischiano di dover cedere loro la poltrona della post-season.

Entrambe le tifoserie, quella emiliana e quella rivierasca, chiedono ai loro giocatori un riscatto importante dopo aver assistito a delle prestazioni incolore. Il “Braglia” potrebbe far finire la crisi di una delle due squadre.

 

 

© 2020, Maurizio Di Ubaldo. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




8 Febbraio 2020 alle 19:57 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata