Primari in Chirurgia e Ortopedia, il Comitato deposita un pronostico (sicuro?) dal notaio

Primari in Chirurgia e Ortopedia, il Comitato deposita un pronostico (sicuro?) dal notaio

A pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca

 

San Benedetto del Tronto, 2020-02-23 – Riceviamo da Dott. Nicola Baiocchi e Cons. Rosaria Falco e pubblichiamo integralmente

 

La pubblicazione dell’articolo del Comitato sui pericoli che incombono sul reparto di Chirurgia del nostro ospedale, a causa di sotterranee manovre politiche, ha prodotto una risposta del Direttore Milani che vorrebbe essere tranquillizzante ma, a nostro avviso, non lo è affatto. Riporta la stampa: «Stiamo lavorando sul concorso, a oggi ancora non è stato deciso nulla su come ci muoveremo da questo momento fino alla nomina. Va però riconosciuto che avevamo annunciato i primari di Oncologia e Cardiologia e li abbiamo nominati … Il comitato deve stare sereno».

Ci sembra che il Direttore abbia dimenticato però che il Comitato a suo tempo è intervenuto, per evitare che la nomina del primario Oncologo obbedisse non a criteri di merito, di capacità, di conoscenza acquisita dei problemi del territorio, ma a criteri imposti da certa ben nota politica ascolana. A tal proposito la solita ”Voce malevola”, ma immancabilmente sempre bene informata, ci avrebbe fatto conoscere, subito dopo la pubblicazione della composta risposta del direttore Milani, i nomi dati per certi dei futuri vincitori dei concorsi di Chirurgia e di Ortopedia.

Ci siamo chiesti: ma se il dottor Milani afferma che “ad oggi non è stato deciso nulla su come ci muoveremo” per la Chirurgia, se il bando per l’Ortopedia non è ancora chiuso, quindi potrebbero partecipare altre persone, come è possibile che due nomi vengano già oggi dati per certi? Non possiamo esprimere un giudizio in merito ma, per scrupolo, metteremo le mani avanti. Abbiamo pensato di depositare presso un notaio, filmando tutta l’operazione, due buste sigillate, una per il primario della Chirurgia, l’altra per il futuro primario di Ortopedia, contenenti i nomi e i dati dei futuri candidati vincitori.

Poi, terminate entrambe le procedure selettive e nominati i relativi vincitori, faremo aprire dal notaio, davanti alla telecamera, le due buste, e faremo conoscere ai lettori i nomi che ci sono stati dati. Sicuramente sbagliati, ma vai a sapere…magari tale consapevolezza li persuaderà a non mettere in pratica i soliti giochini di prestigio…

Dott. Nicola Baiocchi

Cons. Rosaria Falco

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com