Stati Uniti d’Europa. L’Europa c’è

Stati Uniti d’Europa. L’Europa c’è

Roma, 24.04.2020. L’Europa c’è: 540 miliardi per la sanità (Mes), 200 miliardi per le imprese (Bei), 100 miliardi per i disoccupati (Sure) e 750 miliardi per l’acquisto di titoli pubblici, anche spazzatura (Bce).
In programma, il Recovery Fund per 1000-1500 miliardi.

Sono sospesi il Patto di stabilità, sicché possiamo spendere senza vincoli, e le norme sugli aiuti di Stato, che consentono interventi diretti a sostegno delle imprese in crisi.

Questa la realtà e chi non la vuole vedere, ha gli occhi bendati.

Prosegue la polemica sull’utilizzo del Mes per la sanità. Siamo l’unico Paese del 19 dell’area euro ad avere ostilità nei confronti  di questo strumento. Anche la Grecia è d’accordo.
Ricordiamo, agli smemorati di turno, che il Mes fu approvato nel 2011 dal governo Berlusconi, sostenuto dalla Lega (alias Salvini), ministro era Giorgia Meloni (futura FdI).
Nel 2019 fu approvato dal governo Conte1, sostenuto da M5S (alias Di Maio) e Lega (alias Salvini).
L’opposizione è, quindi, demagogica e strumentale e danneggia gli interessi degli italiani. Chi è contro è contro il nostro Paese.

I soldi comunitari ci sono.
Occorre far presto e utilizzare tutte le risorse a disposizione.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL’ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
URL: http://www.aduc.it

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com