Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 22:24 di Mar 29 Set 2020

Cossignano e la crisi politica, replica del Sindaco Vesperini: “Cossignano deve andare oltre il proprio ‘ombellico’!”

di | in: Primo Piano

Dr Giancarlo Vesperini

image_pdfimage_print

Cossignano, 2020-05-10 – Riceviamo e pubblichiamo integralmente la replica del Sindaco Vesperini che non si è fatta attendere

 

“…hanno voluto fare sciacallaggio politico… Cossignano deve andare oltre il proprio ‘ombelico’!”

Cossignano, 2016-05-14 – Ob.70-300 f. 82mm d. f/9 t. 10sec. cavalletto

“Non ho tradito Cossignano, ma lo hanno fatto proprio i consiglieri che si sono dimessi, coloro che mi hanno chiamato, e con insistenza, alle elezioni di maggio 2019 .
Io ho accettato con verifica della situazione per la mia candidatura, ma ho subito puntualizzato “ non voglio essere un sindaco di paglia” e non voglio fare tappezzeria.
E nel trascorrere dei mesi i consiglieri non hanno mai accettato la mia posizione quando ho sempre detto “ vorrei essere il sindaco di tutti”.: non lo hanno mai accettato
Ha dato fastidio che io ascoltassi anche le esigenze di chi non era mai stato ascoltato nei 15 anni dalla precedente amministrazione .
Cossignano è un comune in cui la maggior parte degli incarichi istituzionali , determinanti nella gestione amministrativa, sono concentrate da sempre in una stessa persona.
Non ho mai ostacolato l’iter burocratico progettuale, nonostante la mia responsabilità da sindaco, ho dato grande fiducia e autonomia.
Riferisco alcuni esempi di conflittualità tra i consiglieri che demandavano sempre al responsabile di area tutte le decisioni in merito.
Ho cercato di approfondire i provvedimenti a questi delegati, ma quando ho cercato di rispettare ed ampliare il cronoprogramma con opportunità di crescita verso progetti, anche culturali e sociali, è stato difficilissimo perché non hanno voluto allargare i propri “ limiti”.


Forse la mia vera responsabilità è stata di aver incentivato il protagonismo dei giovani.
E quindi l’errore di aver dato spazio a progettualità giovanili contro lo spopolamento a favore della coesione sociale.
In un comune che ha subito il sisma del 2016, ma dove vari finanziamenti di sostegno già ricevuti e non ancora realizzati , non si è voluto poter sviluppare potenzialità soprattutto tra i più giovani
Così è stato anche con il progetto di inclusione sociale per diversamente abili.
Dopo anni di conflittualità con la Diocesi ed in particolare col Parroco, è stato impostato finalmente col mio contributo, l’accordo con la Parrocchia per riattivare “l’oratorio” e l’opportunità di recuperare uno spazio nel centro storico come il “ campetto di calcio “ che risultava da anni abbandonato e motivo di discussioni, da destinare ad attività ludico- sportiva dei giovani, anche questo non è stato sostenuto dai consiglieri perché motivo di ” immaginarie discussioni” di parte, comunque la lista sarebbe lunga e ci sarà modo di integrarla
Sono stati realizzati convegni e mostre , non solo sagre, ma questo non è piaciuto ai consiglieri. abituati alla politica che distoglie.
Errore mio è stato forse aver chiesto un bilancio partecipato
Io mi sono impegnato a dare un contributo, e penso di averlo dato.
E’ questo un momento particolare per l’amministrazione , in un momento di crisi sanitaria e sociale, in cui si la lascia il comune senza il DUP e bilancio approvato.
Il mio augurio a Cossignano che possa continuare con serietà ed onestà e che abbia un sindaco che si metta a disposizione a beneficio della comunità senza interessi e con la capacità di saper “ vedere”
Cossignano è un comune che mi conosce molto bene e che ho conosciuto fin da bambino- Cossignano deve andare oltre il proprio “ombelico”
E spero che i Cossignanesi sappiano valutare che, nonostante una pandemia, hanno voluto fare sciacallaggio politico.
Giancarlo Vesperini”

Terremoto politico a Cossignano: l’intero gruppo di maggioranza si dimette

 

 

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




10 Maggio 2020 alle 8:53 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata