Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:19 di Mer 25 Nov 2020

Dal mea culpa al tua culpa

di | in: Cactus, Cronaca e Attualità, Oblò: Spunti, Appunti e Contrappunti

Piero Celani

image_pdfimage_print

“Ieri, credo per la prima volta, un magistrato, nell’esercizio delle sue funzioni, è entrato a Palazzo Chigi per sentire, come persona informata dei fatti, il premier per caso, Giuseppe Conte e poi il ministro degli Interni e quello della Salute.

L’inchiesta della Procura di Bergamo, come è noto, mira ad accertare perché non venne istituita la zona rossa per i comuni di Alzano e Nembro.

Non sappiamo cosa verrà accertato dalla magistratura, ma sappiamo fin d’ora che questa vicenda segna uno spartiacque profondo e lacerante tra il Governo centrale e quello regionale, e consegna al Paese l’immagine di una politica che ha abdicato al suo ruolo decisionale e di assunzioni conseguenti di responsabilità, preferendo le paillette e i lustrini, le luci effimere della ribalta, al governo vero, fatto di decisioni anche forti e impopolari che non ripagano nell’immediato ma nel futuro e magari, per chi ci tiene particolarmente, anche con statue equestri, ovviamente postume.


L’ex avvocato del popolo, da quello che emerge dalle cronache, avrebbe in sostanza detto che istituire la zona rossa ai soli due Comuni non avrebbe avuto senso perché il virus era già diffuso e stavano lavorando a soluzioni drastiche e immediate per tutta l’Italia e che comunque la regione Lombardia poteva, se l’avesse voluto, istituire la zona rossa per questi due comuni.

In sostanza, la colpa è la tua. Ed eccoci quindi dal mea culpa al tua culpa. L’importante è galleggiare e resistere. Aggrappati tenacemente a quella poltrona che consente di governare una Nazione, con dpcm, di circondarsi di task force, di assurgere all’uomo solo al comando.

Ma la bellezza della politica è, o dovrebbe essere, anche nel confronto e nella mediazione, mai nella contrapposizione ideologica o personalistica e, soprattutto, nell’assunzione di responsabilità. Proprio quell’aspetto che in questa vicenda manca, a tutto il Governo.” (ndr: e all’opposizione!)

Ascoli Piceno, 8 giugno 2020

Ing. Piero Celani (Fi)

Vice Presidente Consiglio regionale delle Marche

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




14 Giugno 2020 alle 9:56 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata