Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:23 di Lun 13 Lug 2020

Jason Isbell and The 400 Unit “Reunions”

di | in: Primo Piano, Recensioni

image_pdfimage_print

Etichetta: Southeastern / Thirty Tigers
Brani: What’ve I Done To Help / Dreamsicle / Only Children / Overseas / Running With Our Eyes Closed / River / Be Afraid / St. Peter’s Autograph / It Gets Easier / Letting You Go
Produttore: Dave Cobb

 

 

Jason Isbell è ormai divenuto un classico del roots-rock americano, quello che non va troppo per il sottile, quello che forse non soddisferà mai i palati più raffinati, ma che ha dalla sua delle frecce preziose, capaci di colpire nel profondo l’ascoltatore: onestà, autenticità, coerenza.
Reunions è il sesto lavoro solista (Isbell è stato membro dei Drive-By Trukers dal 2001 al 2007) e molto probabilmente il suo migliore. Contiene dieci brani in cui un uomo adulto si guarda alla specchio e riesce a vedere ferite e cicatrici, l’amarezza della delusione, la forza della dipendenza e a cantarle con grande lucidità. Ma Reunions è anche un disco sui rapporti di coppia, sulle assenze, le distanze e i riavvicinamenti che si nascondono all’interno di essi. Le canzoni si collocano tutte nell’ideale crocevia tra ballate country e sanguigni rock’n’roll, con piccole sfumature che ogni volta fanno la differenza: giusto per citare i brani migliori, What’ve I Done To Help è un eccellente soul-rock, Running With Our Eyes Closed una canzone d’amore che fa pensare a Tom Petty, It Gets Easier lo schietto racconto del passato alcolismo dell’autore e delle difficoltà affrontate ogni giorno per rimanere sobrio. Le chitarre (elettriche e acustiche) sono ovviamente protagoniste, sapientemente dosate dalle mani di Dave Cobb in cabina di produzione. La voce di Isbell è sicura e percorre le emozioni della maturità senza sbavature. I paesaggi emotivi dipinti dalle canzoni sono tra i più veritieri che il rock di oggi possa offrire, eredi delle grandezze di Springsteen, del già citato Petty ma anche, in alcuni passaggi più radio-friendly, dei REM. Difficile trovare oggi un disco con questa umanità.

 

 

© 2020, Pierluigi Lucadei. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




15 Giugno 2020 alle 15:25 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata