Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 23:30 di Ven 7 Ago 2020

Liste di attesa: prestazioni anche di sera e nei festivi. App MyCupMarche per tagliare le attese al telefono

di | in: Cactus, Oblò: Spunti, Appunti e Contrappunti, Primo Piano

Lucia Di Furia

image_pdfimage_print

(ndr: e queste sono le misure straordinarie annunciate??? mi fermo qui, fermate questo carrozzone!!! voglio scendere!!!

caro governatore ed assessore alla sanità marchigiana, cara dirigente del servizio sanità della regione marche, cari sindaci, cari sindacati, caro direttore dell’av 5, … vi rendete conto? succederà dunque questo alla faccia della tanta decantata prevenzione. facciamo un esempio: il paziente cardiopatico aveva una prenotazione di controllo periodico semestrale prescritta nel 2018 programmata per il 2020 (alla faccia del controllo semestrale e degli algoritmi di ceriscioli che davano le liste di attesa azzerate), sospesa per il coronavirus con telefonata che sarebbe stata riprogrammata rispettando la lista di prenotazione a data da destinarsi. ora, secondo quanto previsto dalla dgr 523/2020, il paziente deve rifare la fila dal medico di base, rifare la fila per la prenotazione, aspettare la programmazione che, se prima la davano dopo due anni, adrà a finire nel 2024 sempre sperando che nel frattempo il coronavirus non ritorni. chi ci guadagna e chi ci perde da questa situazione e dal mancato ripristino della totale funzionalità del “madonna del soccorso”? <<ci guadagna il privato>> direte voi. forse, ma sicuramente ci perde il paziente perché il privato non ha la stessa offerta del pubblico… mi fermo qui, fermate questo carrozzone!!! voglio scendere!!!)


Ancona, martedì 9 giugno 2020  18:04 – La Regione Marche sta mettendo a punto in queste ore un progetto per il recupero delle prestazioni sanitarie (visite mediche ed esami diagnostici) che erano state interrotte durante l’emergenza Covid.

“Anche durante l’emergenza Covid abbiamo garantito le prestazioni di tipo U (urgente) e B (breve). Per tutte le altre classi di priorità, a questo punto è importante che sia il medico a rivalutare l’urgenza, per garantire la qualità stessa della prestazione. In questi giorni stiamo riaprendo tutte le agende e i percorsi di presa in carico e, per superare le criticità dovute all’accumulo delle richieste, stiamo mettendo a punto un progetto che ci consentirà di allungare i tempi delle prestazioni: nelle ore serali e anche di sabato e di domenica. E’ nostra intenzione infatti tornare ai valori di eccellenza che avevamo raggiunto prima del Covid. Anche il sistema della lista di garanzia sarà ripristinato. In caso di indisponibilità all’interno delle agende, sarà il sistema sanitario a farsi carico di garantire all’utente la prestazione nei tempi dovuti, richiamandolo entro un termine prestabilito per fissare l’appuntamento”.

Si ricorda inoltre che per accorciare i tempi di attesa al telefono per le prenotazioni è attiva l’app Mycup Marche. “Una opportunità importante – afferma il presidente Ceriscioli – soprattutto dopo un periodo, la fase del lock down, in cui molti cittadini hanno familiarizzato con le operazioni on line”.

L’App è disponibile gratuitamente per Android in Google Play, per IOS nell’App store Apple o su web all’indirizzo https://mycupmarche.it.

Con la App MyCupMarche si possono prenotare visite ed esami sanitari on line, da pc, tablet e smartphone, si possono disdire gli appuntamenti. Le prestazioni prenotabili on line sono quelle contenute nel Piano nazionale gestione liste di attesa (PNGLA). Si può prenotare una prestazione alla volta.

Per accedere occorre dotarsi di credenziali forti (Spid o Cohesion) e si deve avere la ricetta dematerializzata.

COME FARE

GUARDA QUI:  il video tutorial per scaricare e usare l’App MyCupMarche. Il video, disponibile da molti mesi, attribuisce alla classe di priorità P un tempo di risposta di 180 giorni, tempo che è stato ridotto, ora a 120 giorni per rispondere al meglio alle esigenze dell’utenza.

Liste di attesa, misure straordinarie?

 

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




9 Giugno 2020 alle 21:40 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata