Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 22:54 di Dom 27 Set 2020

Nasce a Giulianova la spiaggia libera “Granelli… di Gioia” riservata ai minori con disturbi dello spettro autistico

di | in: Cronaca e Attualità

image_pdfimage_print

Giulianova, 2020-06-13 – Inaugurata, questa mattina, a Giulianova la spiaggia libera dedicata ai minori con disturbi dello spettro autistico del progetto “Granelli… di Gioia”, nato dalla sinergia tra Comune di Giulianova, Dipartimento di Salute Mentale ed équipe di Neuropsichiatria Infantile della Asl di Teramo.

Situata su Lungomare Zara Nord, tra gli stabilimenti Portofino e Blu Relax, a partire da oggi la spiaggia ospiterà i bambini ed i ragazzi autistici, assieme a familiari o accompagnatori, al fine di offrire loro la possibilità di rivivere un frammento della quotidianità perduta a causa dell’attuale emergenza sanitaria e momenti di libertà in sicurezza.

L’apertura di “Granelli… di Gioia” è avvenuta alla presenza del Sindaco Jwan Costantini, del Vice Sindaco ed Assessore alle Politiche Sociali Lidia Albani, del Presidente del Consiglio Paolo Vasanella, dei Consiglieri Comunali Livio Persiani e Valentina Piccione, del Direttore dell’Assistenza Sanitaria Territoriale Valerio Filippo Profeta, della Responsabile della U.O.S.D. di Neuropsichiatria Infantile Chiara Caucci e del Dottor Paolo Calafiore del Gruppo di Lavoro Covid della Asl di Teramo.


“Siamo davvero felici che sia Giulianova ad ospitare la prima spiaggia libera d’Abruzzo riservata ai minori con disturbi dello spettro autistico frutto di un’importante sinergia tra Comune ed Asl – dichiara il Sindaco Costantini – abbiamo ricevuto già tante prenotazioni e messo a disposizione il servizio di salvamento ed il triage gestito dai volontari di Protezione Civile, Croce Rossa ed Associazione Polizia Penitenziaria, che si alterneranno nei weekend e che ringraziamo per la disponibilità e l’impegno. Possiamo già annunciare che, in collaborazione con la Asl, ci sono ancora tante iniziative volte al sociale, che presenteremo nei prossimi mesi”.

“Mi associo ai ringraziamenti rivolti alla Asl di Teramo per averci presentato questo bellissimo progetto- dichiara la Vice Sindaco Albani – ci auguriamo che la spiaggia risponda in pieno alle esigenze dei minori e dello loro famiglie e siamo disponibili ad accogliere qualsiasi richiesta che arriverà in corso d’opera. Ne approfitto per ringraziare gli operai comunali che, in tempi brevi, hanno proceduto all’allestimento della spiaggia”.

“E’ la Asl di Teramo che ringrazia il Comune di Giulianova per aver accolto il progetto con così tanto entusiasmo – dichiara il Direttore Profeta – avere l’opportunità di offrire ai nostri assistiti momenti di socialità e di supporto alla famiglia è davvero importante. Quando il dottor Calafiore ci ha presentato questa iniziativa il Direttore Generale f.f. Di Giosia l’ha fatta subito sua, dandoci tutto l’appoggio necessario. Siamo sicuri che, in un comune come quello di Giulianova che ha una grande vocazione rispetto a questi progetti sociosanitari,potremo realizzare tanti altri progetti”.

“Ai minori con disturbi dello spettro autistico non è importante solo offrire diagnosi e servizi di riabilitazione ma anche un’integrazione con il sociale – dichiara la Dottoressa Caucci – quindi con il territorio per la possibilità di occuparci in modo completo della loro vita, creare per loro un vero e proprio ‘progetto di vita’. Già sono tanti genitori della provincia di Teramo che ci hanno chiesto informazioni su questa nuova realtà sociale e siamo certi che sarà un’esperienza che coinvolgerà tanti utenti non solo dell’Abruzzo ma anche da fuori regione”.

“Il Comune di Giulianova ha approvato il progetto ed avrà tutto il sostegno della Asl – dichiara il Dottor Calafiore – i minori autistici in questo periodo di lockdown hanno sofferto forse più di tanti altri e così abbiamo pensato di poter recuperare questi mesi di isolamento forzato con questa spiaggia riservata a loro. Il progetto nasce con la consulenza scientifica dei medici della Neuropsichiatria Infantile della nostra Azienda Sanitaria e seguendo le normative anti-contagio”.

Il Comune di Giulianova ricorda che l’ingresso degli utenti avverrà previa prenotazione, da effettuare al numero telefonico 085/8021224, il giovedì ed il venerdì, dalle ore 8.30 alle 14.00.

L’Accesso alla spiaggia è consentito tutti i giorni rispettando, rigorosamente, i seguenti orari, al fine di permettere ai volontari di effettuare le operazioni di triage: dalle ore 8.30 alle 10.30 e dalle 15.30 alle 17.30. Gli utenti, una volta effettuato l’ingresso nei suddetti orari, potranno permanere sulla spiaggia senza limiti di tempo.

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




13 Giugno 2020 alle 14:39 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata