Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:15 di Mer 25 Nov 2020

Pubblicato online sul sito del Comune l’elenco dei centri estivi per i minori dai 3 ai 17 anni – estate 2020

di | in: Cronaca e Attualità

image_pdfimage_print

Prorogato al 30 giugno il termine per la presentazione delle domande per l’utilizzo temporaneo, da parte delle associazioni sportive, delle palestre

 

Ascoli Piceno – Pubblicato online sul sito del Comune, un primo elenco dei centri estivi ammessi alla procedura indetta dall’Amministrazione comunale relativa all’“Avviso pubblico per l’individuazione di soggetti interessati alla realizzazione in sicurezza di centri estivi per i minori dai 3 ai 17 anni – estate 2020”. “L’Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Marco Fioravanti – continua la sua attività a sostegno delle famiglie e, in questo particolare contesto storico, dei ragazzini, i primi ad aver sofferto una reclusione forzata e il disagio di una libertà negata, seppur per il loro bene”. “Stiamo vivendo tutti un periodo di grande difficoltà – prosegue l’assessore Brugni – ecco perché il Comune di Ascoli ha attivato tutte le misure necessarie per permettere ai bambini e agli adolescenti di riscoprire la spensieratezza trascorrendo l’estate all’aperto e svolgendo attività ludiche e sportive. – e conclude – “Nei prossimi giorni verrà pubblicato un ulteriore elenco con l’integrazione di altri centri autorizzati allo svolgimento dei servizi rivolti ai più giovani.” Si ricorda che la scadenza fissata per la presentazione delle domande è il 20 giugno 2020.


*Decreto n. 192 del Presidente della Regione: per i centri estivi controlli di Asur a posteriori*

 Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio il Decreto n. 192, che permette ai gestori dei centri estivi di non attendere l’autorizzazione di Asur per l’avvio dell’attività, come previsto nelle linee guida precedenti (Decreto n. 184 del 29 maggio 2020 e All. 8 DPCM 17 maggio 2020), poiché questo passaggio risulta incompatibile con i tempi di attivazione del servizio. Il decreto stabilisce la necessità di seguire le linee guida e prevede controlli a posteriori da parte di Asur, non con l’obiettivo della sanzione, ma del supporto alla conduzione delle attività nel rispetto delle regole di sicurezza sanitaria e di contenimento del contagio.

 

Avviso pubblico per la realizzazione dei centri estivi estate 2020


Avviso pubblico per l’individuazione di soggetti interessati alla realizzazione di attività ludico-ricreative – centri estivi – per i minori dai 3 ai 17 anni – estate 2020.

Si invitano tutti i soggetti pubblici e privati (enti del terzo settore, imprese, cooperative, ecc.), interessati a realizzare nel Comune di Ascoli Piceno centri estivi per l’estate 2020, a presentare un progetto organizzativo del servizio offerto, coerente con tutti gli orientamenti contenuti nelle linee guida approvate dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I soggetti interessati dovranno far pervenire entro il 20 giugno 2020 (fa fede il timbro dell’Ufficio Protocollo del Comune) la propria manifestazione di interesse.



 

Prorogato al 30 giugno il termine per la presentazione delle domande per l’utilizzo temporaneo, da parte delle associazioni sportive, delle palestre

Con delibera di Giunta Comunale n. 93 del 09.06.2020, è stato prorogato al 30 giugno il termine per la presentazione delle domande per l’utilizzo temporaneo, da parte delle associazioni sportive, delle palestre annesse agli istituti scolastici in orario extra scolastico. “Abbiamo deciso di posticipare il termine per la presentazione delle istanze per permettere a tutte le associazioni di organizzarsi al meglio” – spiega il Sindaco Marco Fioravanti .
“L’obiettivo – continua l’assessore allo Sport Domenico Stallone – è che tutti gli interessati possano avere il tempo necessario per pianificare le proprie attività dopo questo lungo periodo di fermo e offrire al meglio i servizi ai propri iscritti”.
I  soggetti interessati dovranno presentare improrogabilmente entro e non oltre il giorno 30 giugno 2020 all’Ufficio Protocollo del Comune di Ascoli Piceno (comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it o protocollo@comune.ap.it) le domande per l’utilizzo delle strutture sportive per l’anno sportivo 2020/2021. Qualora già presentata, non è necessario presentare una nuova richiesta.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet del comune, contattare il personale dell’URP ai numeri telefonici pubblicati nella sezione “Comunica con il Comune”, voce inserita in home page sul sito istituzionale all’indirizzo www.comune.ap.it, o tramite e-mail: serv.sport@comune.ascolipiceno.it

 

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




11 Giugno 2020 alle 18:55 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata