Cabaret Tour 2020 al via, primo spettacolo sold out

Cabaret Tour 2020 al via, primo spettacolo sold out

Ultima ora
I 200 posti disponibili per l’evento sono stati tutti bruciati in 24 ore
Facciamo presente altresì che se il giorno dell’evento qualcuno non si dovesse presentare c’è la possibilità di sostituirlo con le persone presenti al botteghino
Ringraziamo tutti quelli che hanno deciso di partecipare alla serata e ci scusiamo con quelli che, purtroppo, non sono riusciti ad accaparrarsi il biglietto.

A tutti però diamo appuntamento a sabato 18 per l’apertura della prevendita per la seconda serata che si svolgerà sabato 25 luglio con Sergio Viglianese e poi il 1° agosto con Andrea Fratellini e l’8 agosto con Francesco Paolantoni

Grottammare Ap, Prato Sul Mare – Foce Tesino, Sabato 18 luglio 2020 dalle ore 21:30 alle 23:30

Prima serata nel segno della risata in questa nostra estate grottammarese con un grande artista e un amico dell’Associazione Lido degli Aranci.
A Grottammare arriva il vincitore della rassegna Cabaret Amore Mio 1995 Giovanni Cacioppo
Ingresso gratuito

Informazioni sull’evento

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno Cabaretour consentirà a tutti d’incontrare nuovamente artisti un tempo esordienti, ora affermati volti televisivi della comicità nazionale, giovani proposte e lunghe fedeltà del palco grottammarese.
Una rassegna originale per divertirsi e vivere tutta l’estate l’atmosfera di Cabaret amoremio!, il festival dell’umorismo più longevo d’Italia.

Prenotazioni a partire da sabato 11 luglio tramite applicazione Eventbrite.

il posto prenotato sarà mantenuto fino alle ore 21.45. Successivamente la prenotazione non sarà più valida e il posto sarà riassegnato
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-cabaretour-con-giovanni-cacioppo-grottammare-112574605676?ref=eios

 

sabato 18 luglio presso la Terrazza sul Mare (foce tesino) allla rassegna Cabaret Tour 2020 Giovanni Cacioppo vincitore di Cabaret Amore Mio nel 1995
Inizia a farsi conoscere nel 1994, quando vince il concorso “Zanzara d’oro” a Bologna e realizza in teatro il monologo comico “Acqua e selz”. Da allora, prende parte a numerosi programmi televisivi: “Maurizio Costanzo Show”, “Tivù cumprà” con Mirabella e Garrani, la trasmissione per ragazzi “Solletico”, “Scatafascio”, il programma di Paolo Rossi su Italia 1, Zelig (dal 1998), “Torno Sabato” (2003-2004), Mai dire lunedì, Mai dire Martedì, Che tempo che fa e Colorado Cafè (2006).

Meno nota ma più cospicua è la sua carriera come attore. In teatro rappresenta “L’uovo e la patata” (1995), “In nomine patris” (1997), “Io labora” (1998) – riproposto nel 2005 in una nuova versione – ed il monologo “Aprite quella porta (per piacere)” del 2002. Tra il 1999 e il 2002 partecipa con Paolo Rossi allo spettacolo “Romeo & Juliet – una serata di delirio organizzato”.

Per il cinema recita con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo in Così è la vita (1998) e La leggenda di Al, John e Jack (2002, interpretando Tom “schiena di legno”); partecipa anche ai film Lucignolo con e di Massimo Ceccherini (1999), Al momento giusto con Giorgio Panariello (2000) e Tutti all’attacco (2005) con Massimo Ceccherini e Dado.

Per Mai dire martedì ha creato i personaggi di ‘Graziello’ e il ‘viaggiatore Cacioppo’, mentre per l’edizione precedente, oltre al già citato ‘Graziello’, aveva creato il ‘cittadino Cacioppo’. Nel 2008 ha lavorato alla sit-com Taglia e Cuci in coppia con Mago Forest per il canale satellitare Fox della piattaforma pay-tv Sky. Nel 2009 vince il Delfino d’oro alla carriera (Festival nazionale adriatica cabaret). Attualmente vive con la famiglia a Bologna.

Nel 2015 torna a Colorado cafè.

Nel 2016 partecipa nella parte di Aldo al film di Luca Miniero Non c’è più religione.

 

 

sabato 25 luglio Sergio Viglianese vincitore dela rassegna Cabaret Amore Mio nell’anno 2002
Sergio Viglianese: Comico romano, nato l’8 dicembre 1969, vanta una grande esperienza nel mondo del cabaret, malgrado l’età ha già calpestato i più importanti palchi televisivi.
Dal 2009 approda sul famoso palco di Colorado con il personaggio di Gasparetto il meccanico. CINQUECENTO EURO…. Televisione:2008 Zelig Off canale cinque con “l’angelo custode” 2007 Zelig Off Canale cinque con i monologhi dei perchè 2006 Suonare Stella Rai due prima serata con “Il meccanico Gaspare” 2006 Gasparetto ‘n furious GXT SKY canale 702 con “Il Meccanico Gaspare” (In onda tutti i giorni tre volte al giorno) 2005-6 Trambusto Circuito reti regionali Italiane con “Il meccanico Gaspare” 2005 Sabato Italiano Rai Uno prima serata con “Il Meccanico Gaspare” 2005 Zelig Off Canale cinque con “Monologhi dei perché” 2004 Maurizio Costanzo Show Canale cinque con “Il Meccanico Gaspare” 2004 Zelig Circus Canale cinque con “ Il Meccanico Gaspare “ 2003 Zelig Off Italia Uno con “Il Meccanico Gaspare” 2003 Tele Cesare Tele Roma 56 con “il meccanico Gaspare” 2002 Zelig facciamo cabaret Italia Uno con “Il Meccanico Gaspare” 2002 Assolo La 7 con monologo “La Donna virtuale” 2002 Ave Cesare GBR (Lazio) con “il Meccanico Gaspare” 2002 Succo di Frutta (Toscana) con “Il Killer Guacece Carmelo” 2000 Zelig facciamo cabaret Italia Uno con “il Killer Guacece Carmelo” 1999 Zelig facciamo cabaret Italia Uno “Monologhista” Teatro: 2007 “Omicidio a Luci rotte” Di Sergio Viglianese e Marco Terenzi Teatro De Servi Roma 2006 “Dio perdona il meccanico no” Di Sergio Viglianese, Regia Marco Terenzi Teatro De Servi Roma 2004 “Gaspare nell’era del consumismo” Di Sergio Viglianese, Regia Marco Terenzi teatro Anfitrione Roma 2000 “ Duemila” di Sergio Viglianese Claudio Fois e Michele di Stio teatro dei Cocci Roma 1999 “ Un grande spettacolo dopo la pubblicità” di Sergio Viglianese Gianluca Errera e Michele di Stio teatro Testaccio Roma 1998 “La perfezione si è impossessata di noi….” Di Sergio Viglianese e Michele Di Stio teatro I Miti Roma Radio: 2004-2008 Ovolante Radio Rai 2 “Personaggi e monologhi” 2005 Due nel pallone Radio Cuore Con Personaggi e monologhi 2004 Ottovolante Radio Rai2 “personaggi e monolghi” Cabaret: 1996-2008 spettacoli di monologhi comici autore Sergio Viglianese 1996-2001 spettacoli di sketch comici in duo Sergio Viglianese e Michele Di Stio 1995-1996 spettacoli di sketch di avanspettacolo con Deborah di Maggio 1991-1994 spettacoli di monologhi ed imitazioni di autori vari

 

sabato 1 agosto Andrea Fratellini

 

sabato 8 agosto Francesco Paolantoni, massimo esponente dell’ umorismo partenopeo.
Parliamo un po’ di lui…
“A metà degli anni ’70 si iscrive alla Scuola d’Arte Drammatica del Circolo Artistico di Napoli e in seguito recita per oltre un decennio in varie compagnie teatrali. Nel 1986 insieme a Stefano Sarcinelli porta in scena allo Zelig di Milano lo spettacolo Fame, saranno nessuno e si classifica primo al festival di Grottamare ‘Cabaret amore mio’. In seguito scrive e interpreta insieme a Vincenzo Salemme La gente vuol ridere, Fuori nevica e Killer. Realizza con Giobbe Covatta Io e lui e da solo The School of the Art of De Lollis.

Nel frattempo appare anche in diverse trasmissioni televisive. È Cupido in Indietro tutta di Renzo Arbore e poi partecipa a Fate il vostro gioco, Banane e Tirami su, dove conosce Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti, con cui collabora ad Odeon tv nelle trasmissioni Telemeno e Spartacus. La consacrazione arriva a metà degli anni ’90 grazie ai vari personaggi presentati nella trasmissione condotta dalla Gialappa’s Band Mai dire Gol, con le partecipazioni a Quelli che il calcio nelle edizioni condotte da Fabio Fazio e a L’ottavo nano della banda Dandini-Guzzanti.

Il debutto cinematografico risale al 1985 con Blues metropolitano di Salvatore Piscicelli poi seguono Fatalità (1991) di Ninì Grassia con Nino D’Angelo, poi L’amore molesto (1995) di Mario Martone, Hotel paura (1996) di Renato De Maria, Baci e abbracci (1998) di Paolo Virzì, Terra bruciata (1999) di Fabio Segatori e Liberate i pesci (2000) di Cristina Comencini. Con quest’ultimo ottiene la candidatura al Nastro d’argento come miglior attore non protagonista. Nel 2002 è tra i protagonisti di Bimba, esordio alla regia di Sabina Guzzanti.”
Attualmente in scena sulle reti Rai, nei programmi Made in Sud e Stasera tutto è possibile, al fianco di Stefano De Martino.
SABATO 8 AGOSTO,TERRAZZA SUL MARE,FOCE FIUME TESINO,CABARET TOUR 2020

 

 

 

INDICAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE AGLI SPETTACOLI DAL VIVO NELL’ EMERGENZA COVID-19

Gli spettacoli, anche se ad ingresso gratuito, avranno un accesso limitato fino al raggiungimento dei posti disponibili.

La prenotazione è fortemente consigliata.

il posto prenotato sarà mantenuto fino alle ore 21.45. Successivamente la prenotazione non sarà più valida e il posto sarà riassegnato

Porta con te il biglietto, anche in formato elettronico

ALL’INTERNO DELL’AREA

-È necessario mantenere sempre la distanza di almeno un metro dalle altre persone

-Gli spettatori devono indossare la mascherina all’ ingresso fino al raggiungimento del posto e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso

-Si consiglia un maglione o un giubbetto: la temperatura alla Foce del Tesino è solitamente più fresca!

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com