dalla Città

dalla Città

2020-08-03

NOTA N. 1

Da oggi per tutti i procedimenti pubblicati sul portale SUAP – sportello unico per le attività produttive del Comune di San Benedetto del Tronto i pagamenti possono essere eseguiti avvalendosi del sistema PagoPA. All’interno dei procedimenti infatti sono stati attivati passi specifici per permettere all’utente il pagamento tramite il sistema di pagamento elettronico. PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. È un modo diverso, più naturale e immediato per i cittadini di pagare la Pubblica Amministrazione, il cui utilizzo comporta un risparmio economico per il Paese. PpagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:

  • Presso le agenzie della banca
  • Utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA)
  • Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5
  • Presso gli Uffici Postali.

L’obiettivo è quello di permettere al cittadino di scegliere metodi di pagamento moderni, a minima frizione, e al mercato di poter integrare lo strumento, aggiungendo facilmente nuovi strumenti di pagamento innovativi, rendendo il sistema più aperto e flessibile.

NOTA N. 2

Il sindaco Pasqualino Piunti, nel ringraziare di cuore tutti gli operatori delle forze dell’ordine impegnate a prevenire e contrastare i fenomeni di devianza sociale connessa alla cosiddetta “malamovida” , il Questore e il Prefetto per la sensibilità dimostrata nel prendere a cuore un problema così avvertito dalla popolazione, rivolge un plauso particolare agli operatori della Polizia Municipale che sono intervenuti per sanzionare alcune persone colte a consumare bevande alcoliche in pieno centro e controllare il rispetto delle prescrizioni sia in materia di prevenzione del contagio sia di rispetto delle occupazioni di suolo pubblico concesse. Per quest’ultimo aspetto, si stanno ultimando i controlli tra quanto rilevato e le planimetrie depositate in Comune e, in caso di difformità, si procederà senza indugio a sanzionare coloro che “si sono allargati” senza averne titolo. Nel pomeriggio di domenica, invece, sempre il personale della Polizia Municipale ha operato controlli con altre forze dell’ordine per la repressione dell’abusivismo commerciale sull’arenile. Grazie alla presenza delle forze dell’ordine, la spiaggia è risultata sgombra da venditori abusivi.

NOTA N. 3

E’ in programma per venerdì 7 agosto un nuovo appuntamento di “ConTatto è Amore”, la serie di incontri promossi dall’Assessorato alla pace e pari opportunità del comune di San Benedetto del Tronto per offrire a residenti e turisti un’occasione di riflessione su argomenti che mirano a promuovere una sana aggregazione, i valori dell’amore e del rispetto verso il prossimo, l’armonia nelle relazioni per contrastare la violenza e la prevaricazione. Alle ore 21, alla  Palazzina Azzurra, sarà ospite della serata  Attilio Cavezzi, chirurgo vascolare dedito alla medicina della longevità e translazionale, che descriverà “I primi 1000 giorni di vita che decidono la nostra salute”. Cavezzi, medico chirurgo vascolare, appassionato di medicina translazionale e della longevità. Sanbenedettese DOC, già vicepresidente mondiale della Unione Internazionale di flebologia e premiato a Melbourne con l’ ”Award of Excellence for International Collaboration in Phlebology”.

Cavezzi spiegherà come la vita intrauterina e i primi 2-3 anni di vita segnino in modo importantissimo la nostra salute psico-fisica. Il paradigma dell´attaccamento di Bowlby e le successive ricerche scientifiche hanno chiarito questo fondamentale imprinting epigenetico su salute e malattia dei figli, derivato dal rapporto con i genitori (o nonni, baby-sitter ecc.) e l´ambiente.

Per assistere agli incontri è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 3496952813 ed è necessario arrivare entro le 20.30 con mascherina obbligatoria e rispettando il distanziamento sociale. In caso di maltempo, gli incontri si terranno nell’Auditorium comunale “Tebaldini” o, in alternativa, su apposita piattaforma telematica (seguire gli aggiornamenti su www.comunesbt.it – Area tematica – Pari opportunità, integrazione, pace). Sarà comunque possibile seguire gli incontri in diretta sulla pagina Facebook del Comune “Città di San Benedetto del Tronto”.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com