Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 03:46 di Mar 1 Dic 2020

Chiamarlo amore non si puo’. La violenza (h)a più facce

di | in: Sociale

image_pdfimage_print

Seminario on line contro la violenza di genere da Grottammare

Per la Giornata internazionale del 25 novembre, previsti interazione col pubblico e servizio di interpretariato LIS

“Chiamarlo amore non si puo’ – La violenza (h)a più facce” è il titolo del seminario in diretta streaming organizzato dall’assessorato alle Pari opportunità, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza di genere. L’iniziativa si svolgerà nel giorno della ricorrenza, mercoledì 25 novembre, sulla pagina Facebook di Radio Incredibile, a partire dalle ore 21.15.

Per garantire la massima partecipazione possibile, è prevista l’interazione con gli utenti collegati e garantito il servizio di interpretariato LIS per i non udenti.

L’iniziativa, infatti, è rivolta a tutti i cittadini, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla violenza di genere, una tematica delicata e particolarmente “calda”, in questo momento storico.

La diretta si avvarrà dei contributi di tanti professionisti che offriranno una visione puntuale della violenza applicata/subita in più contesti e spesso non riconoscibile nell’immediato.

Hanno aderito all’appuntamento: la cooperativa sociale On the Road che gestisce il Centro Antiviolenza “Donna con te”, il Ri_Hub Civico Verde Grottammare che, attraverso il laboratorio di economia circolare, donerà alla cittadinanza un quadro realizzato con il riutilizzo di stoffe di tante tonalità di rosso a significare, appunto, che la violenza ha più facce; l’Associazione Radio Incredibile, che metterà a disposizione la strumentazione necessaria per la realizzazione dell’iniziativa in diretta streaming e garantirà un programma interattivo e partecipativo, dove anche gli utenti collegati potranno porre domande agli ospiti; l’associazione Sorda Picena, che renderà la serata accessibile anche alle persone non udenti, rafforzando il rapporto di collaborazione con il comune di Grottammare.


Il programma inizia con Laura Gaspari, referente area violenza di genere di On The Road, che parlerà della “Violenza domestica tra le mura del lockdown”; a seguire, l’avv. Alessia Muscella illustrerà gli sviluppi sulla “Tutela delle vittime di violenza di genere a un anno dall’entrata in vigore del Codice Rosso”; la seconda parte dell’incontro invece è dedicata al mondo della discriminazione lavorativa, con l’autorevole contributo della prof.ssa Marta Cerioni dell’Università Politecnica delle Marche con un intervento dal titolo “Pari opportunità nel mondo del lavoro”. Sull’emancipazione come capacità di avviare un percorso imprenditoriale autonomo, interverrà Alessandra Marconi, vice presidente Smarteam Soc. Coop, sua la panoramica sull’ “Imprenditoria femminile: strumenti e supporto”; il percorso termina con il contributo dell’avv. Sabrina Dibitonto “Pillole di finanza per tutelarsi” per sottolineare l’importanza di essere consapevoli e coscienti dei propri diritti nel disporre del proprio patrimonio finanziario.

“Nonostante il periodo complesso che stiamo vivendo – dichiara l’assessore Monica Pomili -, non abbiamo voluto rinunciare a tenere i riflettori accessi su questo tema così importante, su un fenomeno largamente diffuso e che il lockdown non ha di certo contribuito a migliorare. Un ringraziamento speciale va al Laboratorio Ri-hub “Civico Verde” Grottammare e a tutte le figure professionali che interverranno alla diretta: con la loro sensibilità e competenza, daranno un prezioso valore aggiunto a questo appuntamento”.

“Una Rete – aggiunge la consigliera Martina Sciarroni – che continua a crescere per non perdere l’opportunità di essere di aiuto e supporto a tutte quelle Donne che vivono stati di repressione e sottomissione. L’importanza per noi è quella di sottolineare come la Violenza non si manifesti in un unico modo, e che è sempre possibile difendersi e cambiare la propria condizione”.

20.11.2020

 

© 2020, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




21 Novembre 2020 alle 10:39 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata