Ravenna – Samb 1 – 1: occasione sprecata, rossoblù raggiunti al novantesimo

Ravenna – Samb 1 – 1: occasione sprecata, rossoblù raggiunti al novantesimo

RAVENNA, 2020-11-22 – Finisce in pareggio una partita brutta e senza cattiveria agonistica: peccato perché i tre punti avrebbero permesso alla Samb di fare un bel balzo in classifica. Oggi si poteva e poteva vincere ma si è fatto onestamente troppo poco per meritarlo.

 

Primo tempo bruttino, da una parte e dall’altra, con il Ravenna che forse, ai punti, fa qualcosa in più. I rossoblù fanno davvero tanta fatica ad innescare Nocciolini e Lescano, che non hanno mai palloni buoni per tentare la via del gol. Angiulli fa un gran lavoro di raccordo a centrocampo e al 33’ è protagonista di una splendida punizione che finisce di poco alta sulla traversa. Ma non basta.

Nella ripresa subito dentro Scrugli e Liporace per Lavilla e Malotti ma la musica non cambia, almeno sulle fasce. A cambiare le carte in tavola è invece l’ingresso di Botta al 55’ per l’ammonito D’Angelo. Proprio l’argentino porta in vantaggio la Samb: al 71’ l’arbitro decreta il rigore per un evidente fallo di mano mentre Nocciolini ha già caricato il tiro; dal dischetto Botta con il sinistro insacca l’1-0.
Lo stesso Botta ci riprova al 76’ con il sinistro da fuori area, ma Albertoni para. Il Ravenna però reagisce. All’ 87’ Maltignago di destro calcia in porta ma Nobile si supera deviando in angolo. La Samb sembra perdere mordente e al 91’, raccogliendo un traversone dalla sinistra, Ferretti con un tiro a giro sigla il pareggio. Colpevolmente immobile la difesa rossoblù.

RAVENNA (3-5-2)

Albertoni; Alari, Shiba, Zanoni; Franchi ni (31′ st Ferretti), Bolis (23′ st Vanacore), Papa, De Grazia, Perri (40′ st Marozzi); Martignago, Mokulu. A disp. Salvatori, Raspa, Shiba, Fiorani, Cesprini, Ferretti, Marra, Mancini, Sereni, Cossalter

All. Colucci

 

 

SAMB (3-4-2-1)
Nobile; Cristini, D’Ambrosio, Di Pasquale; Lavilla (1′ st Scrugli) , Shaka, Angiulli, D’Angelo (11′ st Botta), Malotti (1′ st Liporace); Nocciolini (33′ st Rocchi), Lescano
A disp. Laborda, Biondi, Enrici, Chacon, Serafino, Masini, De  Goicoechea, De Ciancio,
All. Zironelli
Arbitro Pirrotta di Barcellona PdG assistito da Testi di Livorno e Lencioni di Lucca; IV Frosi di Treviglio
Reti: 29′ st Botta (R), 46′ st Ferretti
Ammoniti: D’Angelo, Bolis, Liporace

 

 

 

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com