Alessandra Bucci, “Ri-tratti di donna”

Alessandra Bucci, “Ri-tratti di donna”

“Sono iniziate nei giorni 6 e 7 febbraio le riprese del cortometraggio “Ri-tratti di donna” nei luoghi più affascinanti e suggestivi di Giulianova. La sceneggiatura, scritta a quattro mani da Sara Palladini e Alessandra Bucci, è ispirata al libro di Alessandra Bucci “Donne. Sette racconti, un’unica storia”.

 

La telecamera di Danilo Feroci ha raccontato, con brevi ed essenziali pennellate, sotto la regia di Sara Palladini, storie di donne in difficoltà che grazie alla loro tenacia e all’aiuto reciproco che riescono a darsi trovano sempre la forza di rialzarsi per continuare a trascinare quei pesi che ognuno ha ricevuto in “dono” dalla vita. La depressione, la violenza contro le donne, la sterilità, il risveglio dopo il coma sono solo alcune delle tematiche toccate dal corto. Sfumature diverse, alcune molto delicate, altre molto più intense, si fondono per dare vita ad un corale messaggio di speranza. Le attrici, o meglio le “SOGNattrici, così si chiama il gruppo formato da Claudia Recchiuti, Tiziana Nardone, Elisa Sofia Corsi, Elisabetta Lelli, Lucia Berardinucci, Alice Staffilano, Alessandra Bucci e Sara Palladini si sono messe in gioco per tratteggiare al meglio il variegato mondo femminile. Il progetto si avvalora anche della collaborazione di Nancy Fazzini e Aldo Ruggieri che, con il loro prezioso contributo musicale, hanno dato un notevole valore aggiunto all’opera. In che modo? Non vi resta che aspettare l’uscita del cortometraggio per scoprirlo. Un doveroso ringraziamento va all’APS “Arte diem” che ha collaborato alla realizzazione del corto, in particolare a Marco Berardinucci e a Mimmo Iurlaro. Un sentito ringraziamento anche al negozio di abbigliamento “Le Cicale” nelle persone di Vanessa e Lorenzo Ciunci che con i suoi originali outfit ha vestito le protagoniste e allo studio diagnostico “D’Archivio” di Giulianova per il set di ripresa.”

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com