Emergenza 118 e Pronto Soccorso da riorganizzare nell’organico al Madonna del Soccorso

Emergenza 118 e Pronto Soccorso da riorganizzare nell’organico al Madonna del Soccorso

San Benedetto del Tronto, 2021-02-20 – Riceviamo e pubblichiamo

 

 

“L’Ispettorato del lavoro di Ascoli Piceno, a seguito del ricorso avanzato da parte degli oltre 50 infermieri, ha disposto che occorre procedere ad una “riorganizzazione interna”. La richiesta degli Infemieri era, ed è finalizzata, ad ottenere il riconoscimento professionale di esercitare il servizio di 118 attraverso team dedicati, così come avviene nel resto d’Italia. Attualmente gli infermieri in turno nel 118 e nel Pronto Soccorso assegnati al Madonna del Soccorso, durante l’attesa della chiamata, coprono anche servizio al Triage e in Osservazione Temporanea del Pronto Soccoros. L’Ugl ha da tempo richiesto team infermieristici dedicati al 118, purtroppo sempre non ascoltati. A breve prenderà piede la nuova organizzazione della chiamata di emergenza con il 112 e nel contesto di questo rinnovato sistema speriamo che la Giunta della Regione Marche, anche alla luce delle raccomandazioni dell’Ispettorato del Lavoro di Ascoli Piceno, renda attuativa una diversa organizzazione degli infermieri, individuando team specifici per il 118. A ciò aggiungiamo la.necessità di ubicare una potes territoriale collinare visto che attualmente il personale infermieristico adibito allo scopo è in stazionamento presso il pronto soccorso di San Benedetto.”
Ugl Salute Provinciale
Benito Rossi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com