Entusiasmo e Novità: ecco i segreti dell’Artistic Picenum

Entusiasmo e Novità: ecco i segreti dell’Artistic Picenum

Grottammare – Continua di buon ritmo l’attività dell’Associazione policulturale Artistic Picenum, realtà vivace del terzo settore piceno.

Una produzione artistica che non si è mai interrotta durante l’era pandemica, attraverso una nuova visione che pone come obiettivo primario quello di incuriosire e divertire il pubblico, abbracciando in toto il panorama umanistico del Piceno. Tutto questo grazie alla forza ed all’ armonia di un gruppo di ben trenta elementi, capace di dialogare con il mondo del terzo settore esistente.

“Un lavoro di squadra encomiabile, che ci ha permesso di intrattenere il pubblico televisivo e web marchigiano con ben due rubriche di reality show televisivo, oltre che all’avvio settimanale del talk di intrattenimento social” – dichiara il presidente Giuseppe Cameli, che aggiunge – “Ringrazio singolarmente ogni associato e tutti gli enti istituzionali che ci hanno dato fiducia in questa prima fase. La nostra realtà è aperta alla collaborazione, ponendoci al servizio e alla condivisione della nostra competenza; a mio umile avviso non si deve aver timore o remora nel fare sistema, sfidando il tabù all’aggregazione ed aprendo alla creatività insita nell’ innovazione digitale in atto, elevandola a probabile soluzione nella neo visione associazionistica che verrà. ”

Un approccio di programmazione, quello dell’ associazione grottammarese, che consentirà di omaggiare, con della sana e mai banale leggerezza, i suoi followers fino al mese di Giugno, contribuendo, con umiltà ed impegno, ad esprimere la più possibile vicinanza in questo periodo emergenziale.

Ma entriamo nel dettaglio, svelando alcune curiosità pervenuteci dai vertici associativi.

Sono state definiti sia il nuovo format televisivo dal titolo MarcheOnChef, dedicato al mondo dell’ eccellenza enogastronomia marchigiana, sia ben 12 appuntamenti settimanali che omaggeranno la bellezza e la vivacità delle kermesse di maggior prestigio regionali, attraverso il grazioso format Picenum Talk, con ospiti celebri e personalità di spicco della nostra terra.

L’ Artistic Picenum si pone come obiettivo, alla fine del primo semestre 2021, di raggiungere quota 100 mila visualizzazioni totali per mezzo dei nuovi canali televisivi e web.

Si concretizza anche la definizione del cast che, in estate, vedrà la registrazione del cortometraggio sociale dal titolo “ Anna”, opera del noto regista romano Vincenzo Palazzo. Affronterà la delicata tematica dell’ Alzheimer e sarà in gara nei maggiori festival di settore mondiali. La location scelta dal regista sarà il piceno, ricco di spunti ed angoli suggestivi per la sua gente e la bellezza del territorio; nelle prossime settimane avverrà un sopralluogo per definire nei dettagli i luoghi di ripresa e le possibili collaborazioni in loco. L’ Artistic Picenum aprirà inoltre a breve la ricerca delle figure per completare il cast di registrazione, rivolto a tutti i cittadini piceni che ne abbiano piacere.

Ultima novità lo show digitale “PicenumTonight”, che avverrà nei prossimi mesi in uno studio di registrazione fisico ed itinerante, con un cast di opinionisti fisso. Si occuperà di narrare eventi e news settimanali; cronaca, costume ed attualità sceneggiati nella forma del famigerato “late show” di oltre oceano, un inedito creativo per il nostro territorio.

Angelica Marcantoni, vice presidente del sodalizio, aggiunge: “la nostra visione è quella di educare il pubblico al nostro brand, puntando sull’ originalità e su di una chiara completezza di offerta culturale. L’ importanza della parità di genere associativa, l’età media giovanile e la dimestichezza nell’ uso dei nuovi strumenti tecnologici di condivisione, faranno la differenza nella rinascita dell’ arte del Piceno e noi puntiamo con determinazione a questo. Sono tante le idee per l’ era post emergenziale e nelle giornate odierne dedicate al mondo del teatro hanno anche un saporedi rinascita; ma rimaniamo con i piedi in terra, non amiamo pubblicizzare o promettere date al momento anacronistiche nel rispetto della fase storica che stiamo vivendo, ma siamo già pronti con proposte live fruibili al pubblico estivo-autunnale, ricco di sorprese e qualità. Speriamo possa essere realmente fattibile e concretizzabile al più presto, nell’ ottemperanza della sicurezza sanitaria e con un giusto coordinamento con gli enti istituzionali.”

I sogni nel cassetto, non remoti ma live, da proporre al pubblico si orientano su tre tipologie di kermesse, rispettivamente Ciak, Voice e Comedy: una linea premium dedicata al cinema, alla musica contemporanea ed al panorama teatrale italiano d’ eccellenza.

In questi giorni si sta anche valutando al nostro interno – fanno sapere dell’ associazione – anche l’ idea di ideare rassegne story educative ed un premio per le eccellenze giovanili del centro Italia, distintosi in ambiti sostenibili, sociali, artistici e tecnologici.

Infine nelle scorse settimane è avvenuta la consegna ufficiale delle opere di benvenuto ai due soci onorari 2021; le eleganti illustrazioni dell’ artista Emanuele Califano Lidak sono state donate a Miss Marche Lea Calvaresi ed al cantante degli Sugar Friends Berny Novelli, in segno di profonda stima ed amicizia per il prezioso sostegno all’ attività associativa.

L’ associazione unita, in conclusione, augura alla Città di Grottammare un grandissimo in bocca al lupo per l’ esito del concorso Borgo dei Borghi Rai, nella speranza che il suo piccolo apporto possa aver contribuito al raggiungimento del massimo risultato per l’ amministrazione grottammarese.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com