Federico Bracalente, Bach e il Romanico nel Piceno

Federico Bracalente, Bach e il Romanico nel Piceno

DOMANI, Quarto APPUNTAMENTO del progetto BACH E IL ROMANICO NEL PICENO dall’ABBAZIA DEI SANTI RUFFINO E VITALE.

Il lungo meraviglioso viaggio nella musica e nella bellezza artistica del violoncellista Federico Bracalente continua con l’esecuzione della quarta Suite BWV 1010 di Johann Sebastian Bach che verrà trasmessa dalla splendida Abbazia romanica dei Santi Ruffino e Vitale venerdì 7 Maggio.

Al termine del concerto sarà possibile assistere all’incontro tra l’artista e lo storico dell’Associazione Santa Croce Manfredo Longi, che narrerà la storia dell’importante insediamento benedettino. L’esperto di storia medioevale darà il suo pregevole contributo raccontando con dovizia di particolari le vicende dell’Abbazia e del suo antichissimo ipogeo, nucleo mistico nel quale troviamo alcune tra le più antiche ed interessanti pitture cristiane dell’Italia centrale.

La quarta Suite è un’opera complessa, in cui sono presenti simbologie specificatamente legate alla tonalità di Mi bemolle maggiore. Il temperamento è gioioso ma mai completamente disteso e la narrazione musicale è capace di intraprendere celatamente percorsi lontani dall’affetto principale, lasciando spesso che altri aspetti più drammatici possano emergere velatamente o a tratti in maniera più evidente.

Le riprese sono curate dalla regia di Alessandra Machella – Iris Creative Studio & Live Stream Solutions e da Maurizio Machella.

Federico Bracalente ha studiato con Mario Brunello, Giovanni Sollima, Stefano Veggetti, prime parti del Teatro alla Scala, Berliner Philharmoniker, LSO. Svolge una fiorente attività discografica per etichette internazionali quali Brilliant Classics, Hyperion, Amadeus, Exit Live. Nel 2017 crea il Cubis Project che apre il concerto di Tom Yorke e Jonny Greenwood, allo Sferisterio di Macerata. Come solista e camerista è invitato in importanti festival quali il Festival Piatti Bergamo, Suoni delle Dolomiti, Mantova Chamber Music Festival, collaborando con artisti come Wolfram Christ, Daniele di Bonaventura, Paolo Fresu, Francesco di Rosa.

Il progetto “BACH E IL ROMANICO NEL PICENO” è ideato e curato da Federico Bracalente e fa parte del grande festival Marche Palcoscenico Aperto promosso dalla Regione Marche/Assessorato alla cultura e AMAT.

Il concerto sarà trasmesso alle 21.30 sui canali YouTube di Secretsoundservicehd e Federico Bracalente Music oltre che sulla pagina Facebook del Festival Musicale Piceno.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com