Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, “Parlami d’Amore” al Concordia

Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, “Parlami d’Amore” al Concordia

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, NATHALIE CALDONAZZO E FRANCESCO BRANCHETTI IN SCENA AL CONCORDIA CON LO SPETTACOLO “PARLAMI D’AMORE” IL 13 E MAGGIO

Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti sono i protagonisti di “Parlami d’amore” di Philippe Claudel, in scena al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto da giovedì 13 e venerdì 14 maggio (inizio ore 19) per la rassegna regionale “Platea delle Marche in festa!” promossa da AMAT con i Comuni delle Marche, e il contributo di Regione e MiC Ministero della Cultura. Lo spettacolo, prodotto da Foxtrot Golf, è diretto da Francesco Branchetti. Le musiche di scena sono di Pino Cangialosi, la traduzione del testo dal francese di David Conati.

 

Si legge nella presentazione: “Da anni mi occupo di testi che mettono al centro dell’evento teatrale il rapporto tra uomo e donna e questo di Claudel è straordinario nel raccontare una società e una coppia in crisi profonda di valori e di punti di riferimento. Claudel mostra come possano convivere moltitudini di sentimenti intrecciati, impulsi contrastanti e come sia denso e irto di ostacoli il cammino del dialogo tra uomo e donna. Non abbandonando mai uno sguardo profondamente umano l’autore affonda la lama nelle pieghe più intime e a tratti inconfessabili di un rapporto di coppia anche attraverso una straordinaria e pungente ironia che accompagna tutto il testo. Fragilità, debolezze e, in alcuni momenti, candore trovano spazio in un duetto di coppia a tratti terribile ma sempre accompagnato da humour e ironia. Le interpretazioni dei personaggi sono tese a ricostruire due profili psicologici che fanno riflettere su quello un rapporto può diventare e a quanto sia difficile uscire da certi schemi. La regia intende restituire al testo la straordinaria capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e con gli altri; ansie, paure, malesseri, malinconie, dolori, solitudini si confondono in una danza che muta di ritmo ad ogni scambio di battute; tra momenti di grande ironia e amarezze profonde ci muoviamo come investigatori alla ricerca di verità nel ‘privato’ di un rapporto di coppia, di una relazione, di un incontro”.

 

Biglietti di posto unico numerato 15 euro in vendita su vivaticket.com e alla biglietteria del Teatro Concordia (0735/588246).

Inizio ore 19.

Informazioni AMAT 071/2072439 – 071/2075880, aggiornamenti sul sito amatmarche.net. Tutti gli appuntamenti di “Platea delle Marche in festa!” sono subordinati alla permanenza della regione in zona gialla o bianca. L’accesso a teatro è consentito nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria e con l’utilizzo da parte degli spettatori esclusivamente di mascherine chirurgiche o con protezione superiore (FFP2). (Ancona, 11 maggio 2021)

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com