Pesca illegale: la Guardia Costiera sequestra attrezzi da posta abusivi

Pesca illegale: la Guardia Costiera sequestra attrezzi da posta abusivi

San Benedetto del Tronto, 2021-05-05 – Prosegue la costante attività di vigilanza e controllo da parte della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto per contrastare il fenomeno della pesca illegale.

 

 

Nella giornata di ieri 04 maggio 2021, durante il pattugliamento del tratto di mare antistante i comuni di San Benedetto del Tronto, Grottammare e Cupra Marittima, il personale militare dipendente ha individuato e posto sotto sequestro più di 20 attrezzi da posta non segnalati e collocati ad una distanza dalla costa inferiore a quella consentita.

Il fenomeno della pesca illegale, oltre a rappresentare violazione alle normative nazionali e comunitarie, determina un generale impoverimento della risorsa ittica, che proprio nella fascia costiera trova ricovero e si riproduce.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com