L’Assessore Antonella Baiocchi spiega le “Pari Opportunità” agli studenti del Liceo Rosetti

L’Assessore Antonella Baiocchi spiega le “Pari Opportunità” agli studenti del Liceo Rosetti

L’Incontro verrà replicato on line il 14 giugno ore 18.

Continua imperterrito il lavoro dell’Assessore Antonella Baiocchi per riempire di contenuti capaci di fare la differenza le deleghe che le sono state affidate dal Sindaco Pasqualino Piunti: promuovere politiche capaci di favorire Pari Opportunità, Integrazione, inclusione e Pace.

Deleghe per nulla facili, perchè implicano obiettivi talmente “cosmici” che avrebbero anche potuto giustificare una gestione molto più leggera e contenuta di quella cui lei invece ci ha abituato in questi 5 anni: un susseguirsi ininterrotto di iniziative volte a promuovere una mentalità consapevole capace di attuare nella pratica il Reciproco Rispetto e l’Armonia nella Relazione, reso ancor più arduo dal fatto che tutto è stato realizzato “senza portafoglio” in un’ottica di assoluto risparmio di risorse.

Moltissimo spazio è stato dedicato alla formazione “Dei giovani di Ieri e di Oggi”, formazione psicologica, relazionale e sentimentale, considerate dall’Assessore elementi indispensabili per promuovere le Pari Opportunità e il Rispetto: in questo senso, ella stessa si è messa in gioco, non solo integrando le relazioni dei prestigiosi ospiti invitati alle svariate iniziative formative, ma anche rendendosi disponile d incontrare i giovani studenti.

In questa ottica si è inserito l’invito della Dirigente Dott.ssa Stefania Marini e della professoressa Susanna Ciaralli a tenere una lezione di Pari Opportunità alla classe 3S del liceo scientifico “Rosetti”.

Ho accolto con gioia l’invito della Prof.ssa Ciaralli “ commenta l’Assessore” e sono grata agli studenti per la partecipazione con cui hanno ascoltato gli argomenti non facili che ho esposto. Il segreto per non annoiare è l’utilizzo di un linguaggio semplice ricco di metafore: in questo modo i contenuti più difficili possono essere compresi ed assimilati da chiunque”.

L’iniziativa, svoltasi qualche settimana fa, rientrava all’interno del modulo di attività didattiche curricolari previste per l’insegnamento dell’educazione civica, con l’obiettivo specifico di dare la possibilità agli studenti di dialogare sul tema della parità di genere.

La lezione è stata focalizzata sulla descrizione della Psiche, sulla spiegazione dei motivi alla base dei conflitti relazionali e della violenza, sui motivi che impediscono Pari Opportunità e Reciproco Rispetto ed ha anche fornito indicazioni per promuoverli.

La Lezione dell’Assessore sarà replicata on line: lunedì 14 giugno alle 18, si terrà infatti il 5° incontro on line della Scuola di Buona Politica Relazionale, l’iniziativa dell’Associazione CIATDM (Coordinamento Italiano Associazioni per la Tutela dei Diritti dei Minori) patrocinata dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto. Sempre moderata dalla dott.ssa Roberta Piergallini, giornalista di testate nazionali, blogger e scrittrice, con la presenza di giovani del territorio e personalità di spicco.

La videoconferenza sarà visibile in diretta streaming sulla Pagina FB del del comune “Città di San Benedetto del Tronto” e sarà caricata nell’apposito canale YouTube, “Buona Politica Relazionale“, curato dall’ass Ciatdm.

I giovani intenzionati a partecipare ed interagire con l’Assessore, possono richiedere il link per entrare nella piattaforma Zoom al 351 520 7557.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com