Europei di pattinaggio, il ritorno d’oro di Giulia Presti

Europei di pattinaggio, il ritorno d’oro di Giulia Presti

Porto Sant’Elpidio – Per Giulia Presti l’abbraccio della sua Porto Sant’Elpidio. I festeggiamenti  a Marina Picena.

 

Grande festa ieri sera nel quartiere Marina Picena di Porto Sant’Elpidio. Numerose le persone, tra parenti ed amici,  che, nel rispetto delle norme  di distanziamento sociale anti Covid, si sono ritrovate  in strada per festeggiare ed accogliere il ritorno di Giulia Presti, giovanissima campionessa di pattinaggio reduce dai Campionati Europei in Portogallo durante i quali ha conquistato ben due medaglie d’oro.
Tra buon cibo e brindisi la Città di Porto Sant’Elpidio ed in particolare le persone a lei più care, hanno  voluto far sentire a Giulia tutto il proprio affetto e orgoglio per gli straordinari meriti sportivi portati a casa. Tra i tanti che hanno festeggiato anche l’Assessore allo Sport Emanuela Ferracuti:
«Tenevo ad essere  presente per fare a Giulia ed alla sua famiglia le mie personali congratulazioni. Enormi sono la gioia e l’orgoglio di poter vantare nella nostra città un’altra atleta di livello eccezionale. E’ un piacere vedere come tanti nostri concittadini partecipino alla gioia di questa famiglia, che vede ripagati i numerosi sacrifici. A Giulia vanno i miei ringraziamenti per aver portato in Europa il nome della nostra città e faccio anche un grande in bocca al lupo per i suoi impegni futuri».
Giulia Presti, elpidiense,  classe 2005, figlia d’arte dei campioni di pattinaggio Massimiliano Presti e Simona Vesprini, ha conquistato la medaglia d’oro sia nella gara di fondo 8000 metri a punti della categoria Allieve che nei 10.000 metri a eliminazione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com