Pattinaggio corsa, Giulia Presti d’Oro da Porto Sant’Elpidio al tetto d’Europa

Pattinaggio corsa, Giulia Presti d’Oro da Porto Sant’Elpidio al tetto d’Europa

Da Porto Sant’Elpidio al tetto d’Europa.  Due medaglie d’oro  per Giulia Presti , i complimenti del’amministrazione comunale.

.

La carrellata di successi degli atleti elpidiensi sembra non volersi arrestare e varca i confini nazionali dove ai Campionati Europei di pattinaggio-corsa in Portogallo, la stella di Giulia Presti sedicenne  elpidiense figlia d’arte( i suoi genitori sono i campioni Massimiliano Presti   e Simona Vesprini) e atleta della Roller Civitanova ha brillato nei 10.000 metri a eliminazione strappando  la medaglia d’oro alla belga Jorun Geerts ed alla francese Tilagone- Vollard. Secondo oro,  dopo quello conquistato venerdì scorso, negli 8000 metri a punti categoria Allieve.

Un talento emerso fin dalla più tenera età come testimonia la madre Simona Vesprini, che ha trasmesso alla giovane Giulia la propria passione: «Con due genitori come noi , Giulia ha respirato l’amore per il pattinaggio fin da piccolissima, forse ha imparato prima a pattinare che a camminare. A soli 3 anni ha partecipato alla sua prima gara cuccioli, ricordo quando si intratteneva guardando  i video delle mie gare e di quelle del papà al posto dei cartoni  animati. Una passione che ha continuato a coltivare negli anni con sempre maggior dedizione  e che oggi ci auguriamo possa darle tutte le soddisfazioni che merita. Appena rientrata dal Portogallo, Giulia si prepara per una nuova immediata  competizione  a Martinsicuro, poi seguirà una breve vacanza e ricomincerà la preparazione atletica per la stagione  invernale sul ghiaccio».

«Una carrellata di successi che riempie di orgoglio la nostra città » Dice l’Assessore allo Sport Emanuela Ferracuti. «Già ad inizio stagione la scia dei successi della giovanissima Giulia aveva riempito le cronache sportive. Posso solo rinnovarle i miei più sinceri complimenti.  Come ho già detto in altre occasioni i risultati sportivi, specie a questo livello straordinario ed in questo anno in particolare, testimoniano un senso di profonda  rinascita oltre a costanza, eccellenza e talento di chi li raggiunge. Nel caso di Giulia ma anche di altri giovanissimi elpidiensi che si sono distinti nello sport, rappresenta anche un favoloso modello per le nuove generazioni. Infine da Assessore alle Pari Opportunità mi sento di incitare a seguire e sostenere ragazze di questo spessore piuttosto che modelli vuoti o addirittura negativi che spesso vengono idolatrati dai più giovani».

Il Sindaco Nazareno Franchellucci dichiara: “Vorrei rivolgere a Giulia le mie più vive congratulazioni per l’impegno profuso nell’attività sportiva, i prestigiosi risultati conseguiti e per aver promosso il nome e l’immagine della nostra città a livello internazionale. Lo sport è una sana passione che va coltivata perché aiuta a crescere infondendo valori come il Fair play ed il rispetto del prossimo».

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com