Ciao Tonino

Ciao Tonino

San Benedetto del Tronto, 2021-09-18 – E’ con sgomento che apprendo la notizia della prematura scomparsa del nostro concittadino Tonino ARMATA.

 

Tonino Armata

Tra le tante battaglie che lo hanno visto in prima fila voglio ricordare il progetto denominato “La città dei bambini” ed in questi ultimi tempi ricopriva i ruolo di Coordinatore dell’Osservatorio dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di San Benedetto del Tronto.
Di Tonino Armata vorrei anche ricordare il suo lavoro che era quello di “divulgatore ed educatore culturale”. Quando lavorava per Einaudi il suo impegno fu quello non solo di “vendere” ma soprattutto di educare alla lettura, educare allo sviluppo di una coscienza critica. Insomma a quella generazione dell’impegno politico (fine anni ’70) Tonino offrì l’opportunità di crescere culturalmente e quindi anche politicamente.
L’eredità che ci lascia Tonino è soprattutto una supplica: guardare la città con gli occhi dei bambini o se volessimo generalizzare con gli occhi dei più fragili, mettendo al centro le loro priorità (accessibilità, inclusione, tolleranza, felicità).
Il nostro impegno, se vogliamo raccogliere questo testimone deve esser quello di rendere questa città sempre più a misura di bambine e bambini: ciò significa realizzare un nuovo nido, significa tenere curati e fruibili i parchi giochi e le aree verdi, significa promuovere tutte quelle azioni atte alla crescita e allo sviluppo sereno dei più piccoli.
Infine consentitemi un piccolo ricordo personale quando l’ho incontrato poco tempo fa e cioè la sua voglia di lavorare e fare il possibile per riunire il centrosinistra diviso e conflittuale. Tonino è sempre stato uno spirito ed un uomo libero dagli schemi ma ha sempre voluto e lottato per l’unità. Perché l’unità è la prima condizione non solo per vincere le battaglie ma per governare in quanto il governo presuppone l’inclusione e non la cancellazione.
In questo momento però desidero far arrivare ai familiari e a quanti hanno voluto bene a Tonino le mie e le nostre più sentite condoglianze
Paolo Canducci

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com