Alex Mazella avverte i rivali: “Cagliari sto arrivando!”

Alex Mazella avverte i rivali: “Cagliari sto arrivando!”

Il 23enne francese è pronto a difendere il primato nelle KiteFoil World Series al Sardinia Grand Slam (6-10 ottobre). Mercoledì 6 ottobre alle 11:00 la conferenza stampa di presentazione al Poetto di Cagliari

Non vedo l’ora di essere al Poetto. So che sarà una gara dura, ma sono super motivato: Cagliari, sto arrivando”. Axel Mazella, 23 anni, leader della classifica maschile delle IKA KiteFoil World Series, si prepara a difendere il primato dall’attacco dei rivali al Sardinia Grand Slam, terza prova della massima competizione mondiale di specialità, ospite dal 6 al 10 ottobre delle acque del Golfo degli Angeli e della 6a fermata del Poetto, spiaggia simbolo del capoluogo sardo. L’evento internazionale è organizzato da GLESport in collaborazione con il Chia Wind Club e con il supporto tecnico dello Yacht Club Cagliari, sotto l’egida di World Sailing e IKA, l’Associazione Mondiale di Kiteboarding.

Secondo classificato nel round d’apertura della World Series a Gizzeria, lo scorso luglio, Mazella è reduce da un settembre dorato, impreziosito dal titolo europeo a Montpellier e dal successo nella seconda prova delle World Series a Traunsee. Risultati che circondano Mazella di grandi aspettative a Cagliari: “Sono decisamente soddisfatto sia della mia vittoria ai Campionati europei, sia del primato nella IKA KiteFoil World Series. Cagliari è il luogo ideale per gareggiare: sono già stato qui in quattro occasioni e mi è sempre piaciuto. Sono davvero entusiasta di tornare a gareggiare con gli altri ragazzi e spero di poter centrare un altro successo”.

Mazella sembra aver raggiunto la piena maturità, eppure continua a cercare di migliorarsi in ogni gara e ogni allenamento: “Credo si possa sempre puntare a crescere, ad andare oltre i propri limiti. Con questa mentalità, si può progredire ulteriormente. Questo è il mio obiettivo e, anche se sono in una fase considerevole della maturazione, so che posso andare oltre”. Axel, 24 anni il prossimo dicembre, ha espresso il suo talento in tutto il mondo, ma quando gareggia in Sardegna si sente decisamente a casa. Un feeling speciale sbocciato nel 2015 ai Campionati del mondo junior di Kite Foil e rafforzatosi nel 2017 e nel 2019 al Sardinia Grand Slam.

Conosco questo posto e le caratteristiche del campo gara: insidioso e ventilato, con raffiche anche forti. So cosa troveremo lì e mi sto preparando per questo. È sicuramente una location speciale per me, perché a Cagliari ho messo al sicuro il titolo della KiteFoil World Series sia nel 2019, sia nel 2017. Posso dire di avere ricordi stupendi della Sardegna e sono certo che potrò costruirne altri nei prossimi anni”.

Naturalmente i rivali di Mazella non hanno intenzione di fare da semplici spettatori a Cagliari. Il campione francese lo sa bene e ha già individuato i suoi principali avversari: “Siamo reduci dalla prova in Austria, dove c’è stata una bella lotta con il mio connazionale Theo De Ramecourt, un amico oltre che un forte antagonista. Dovrò tener d’occhio anche Benot Gomez Denis Taradin, vincitore a Gizzeria. Prevedo una lotta serrata”. Dopo due prove, Mazella guida la classifica maschile della KiteFoil World Series 2021 con 597 punti, con 6 punti di vantaggio sul russo Denis Taradin (591) e 9 su Theo De Ramecourt (588). Completano la Top 5 Connor Bainbridge (576) e Martin Dolenc (561).

In attesa di sbarcare in Sardegna, Axel seleziona le tre parole ideali per descrivere la location di Golfo degli Angeli e del Poetto. “La prima è ‘selvaggio’, perché è duro, ventoso e con molta onda, soprattutto quando soffia il mistral. Abbiamo affrontato con un piccolo kite anche vendi di 35-40 nodi ed è stata davvero un’impresa ostica. Il secondo aggettivo è ‘soleggiato’: ogni volta che sono stato lì, c’è stato sempre il sole, con temperature miti e vento per gareggiare. Non ricordo nuvole o pioggia. Quando penso al Golfo degli Angeli e al Poetto, c’è sempre il sole. La terza parola è ‘felicità’: lì ho vinto il primo Mondiale nel 2015, a diciotto anni, e ogni volta riesco ad esprimermi al meglio e portare con me solo bei ricordi”.

In attesa che i grandi campioni scendano in acqua, il Sardinia Grand Slam alza il sipario sull’edizione 2021 con la tradizionale conferenza stampa di apertura, in programma mercoledì 6 ottobre alle 11:00 al Villaggio Sardinia Grand Slam con ingresso dal Chiosco Il Nilo, presso la sesta fermata del Poetto. Fra i presenti Giovanni Chessa, Assessore al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna.

Cagliari, 1 ottobre 2021

Ufficio Stampa | Press Office
press@sardiniagrandslam.com

Scarica tutte le informazioni, il materiale fotografico e video in tempo reale accedendo alla PRESS AREA

Organizzazione / Local Organization Committee: GLEsport
www.sardiniagrandslam.com T. +39 349 5164713
Video Promo – Sardinia Grand Slam 2021
Foto: 1) Alex Mazella impegnato al Sardinia Grand Slam 2019; 2) Il podio del Sardinia Grand Slam 2019. Al centro il vincitore Alex Mazella (Credits: Alex Schwarz/IKA Media)

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com