dalla Regione Marche

dalla Regione Marche
GIOVEDÌ 9 DICEMBRE 2021  12:28

“PARLIAMONE INSIEME” – la campagna informativa COVID-19 di Regione Marche e ASUR parte dai capoluoghi di provincia

Medici esperti e anche un volto noto della TV saranno sui territori i testimonial della campagna PARLIAMONE INSIEME, organizzata dalla Regione Marche in collaborazione con l’Asur, che punta a chiarire ogni dubbio sulla vaccinazione anti-covid e sull’andamento della pandemia fornendo informazioni chiare e puntuali ai cittadini.
I camper stazioneranno nelle piazze dei capoluoghi nel weekend: sabato 11 ad Ancona in Piazza Roma, Macerata al Teatro Lauro Rossi, Fermo in Piazza del Popolo, dalle 9 alle 13; domenica 12 sarà la volta di Ascoli in via D’Ancaria e Pesaro in Piazzale Colle Lucio dalle 9 alle 13, nel pomeriggio dalle 15 alle 18 in Piazza della Repubblica ad Urbino.

“Abbiamo voluto fortemente avviare questa campagna informativa per i cittadini marchigiani – ha affermato il Presidente della Regione, Francesco Acquaroli – la nostra convinzione è che su temi delicati e importanti come la vaccinazione e la pandemia si debba instaurare tra le istituzioni, la sanità e i cittadini un dialogo e un confronto più chiaro e trasparente possibile, creare un rapporto tra i cittadini e gli esperti in grado di dare risposte scientifiche basate sui dati, sulle evidenze finora in nostro possesso, dando sostegno a chi ha dubbi e perplessità non solo sulla vaccinazione ma in generale sull’andamento della pandemia. Iniziamo questo fine settimana con i capoluoghi di provincia e in base alla risposta che avremo da parte dei cittadini programmeremo le eventuali prossime tappe. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e hanno aderito a questa importante iniziativa nella quale crediamo molto. Invito tutti coloro che hanno dubbi, perplessità o incertezze a rivolgersi ai nostri esperti sia nei punti informativi nelle piazze che con le modalità telematiche”.
Saranno il dottor Gabriele Frausini, Direttore Dipartimento Medico di Marche Nord a Pesaro, Piero Benedetti che è stato Direttore della Medicina di Cagli a Urbino, Giorgio Scalise, ex Direttore della cattedra di Malattie Infettive all’Università Politecnica delle Marche insieme al dottor Floriano Bonifazi – già Direttore UOC Allergologia Ospedali Riuniti ad Ancona, Riccardo Centurioni – già Direttore UOC Medicina/Ematologia Ospedale Civitanova, Alessandro Chiodera – Direttore di Malattie Infettive Ospedale a Macerata e Massimo Catarini – già Direttore UOC Medicina Ospedale a Macerata, Paolo Padovani – già Direttore UOC Malattie Infettive a Fermo. Sorpresa ad Ascoli dove ad affiancare i medici sarà Il conduttore televisivo Massimiliano Ossini.
A bordo, sui camper che saranno utilizzati per l’occasione, insieme ai testimonial, medici e infermieri.
E’ stato creato anche un punto informativo sul sito istituzionale della Regione: digitando infatti www.regione.marche.it/parliamoneinsieme  si potrà trovare risposta alle domande più frequenti e confrontarsi con medici ed esperti dell’Asur. L’Azienda sanitaria regionale già mette a disposizione molti strumenti di informazione e per la prenotazione del vaccino: il numero verde 800.936677 attivo ogni giorno dalle 8 alle 20, le pagine istituzionali sul sito della Regione che consentono di scaricare la modulistica vaccinale, riportano gli orari degli Hub e le tappe dei camper vaccinali, informazioni relative al Green Pass e le News di Area Vasta per eventuali comunicazioni specifiche o cambi orari.
E’ stata inoltre attivata una mail dedicata parliamoneinsieme@sanita.marche.it a cui tutti i cittadini potranno indirizzare i loro quesiti e trovare prontamente risposta ai loro dubbi o i chiarimenti necessari.
Su www.asur.marche.it/web/portal/informa-covid si trovano link a siti ministeriali e della Regione, informazioni su supporto psicologico e brochure sulla  vaccinazione in gravidanza. E poi la pagina Facebook e gli URP che restano a disposizione dei cittadini su tutti i loro canali di comunicazione.

 

 

Il presidente del Senato Casellati, accompagnata dal presidente Acquaroli e dall’assessore Saltamartini, visita, a Osimo, la Lega del Filo d’Oro

 

 

GIOVEDÌ 9 DICEMBRE 2021  14:43

Conferenza stampa sulla situazione Fiere ed Export marchigiano, Carloni: “Oltre mille imprese coinvolte con l’accordo tra Regione e Camera di Commercio. I tendenziali sono positivi. Ci attendiamo un PIL in crescita dell’8% e +20% globale anno”

Conferenza stampa sulla situazione Fiere ed Export marchigiano, Carloni: “Oltre mille imprese coinvolte con l’accordo tra Regione e Camera di Commercio. I tendenziali sono positivi. Ci attendiamo un PIL in crescita dell'8% e +20% globale anno”

Ripartono il sistema fieristico e l’export marchigiano grazie anche all’accordo sottoscritto, otto mesi fa, tra Regione e Camera di commercio. Le anticipazioni sui dati del PIL e dell’export sono incoraggianti e sono stati dettagliati dal vicepresidente Mirco Carloni, assessore alle Attività produttive e dal presidente Camera Marche Gino Sabatini, nel corso di una conferenza stampa on line.

“Abbiamo portato 295 imprese in tutto il mondo che hanno potuto partecipare alle fiere di maggiore richiamo e interesse – ha evidenziato Carloni – Non solo, a seguito dell’accordo siglato, metteremo a disposizione di altre mille imprese dei voucher per partecipare alle manifestazioni fieristiche internazionali”. Un impegno e una mole di lavoro e di opportunità, ha sottolineato il vicepresidente, che trovano riscontro nei dati statistici in fase di elaborazione: “Abbiamo fondate e autorevoli segnalazioni che l’export marchigiano, nel terzo trimestre 2021, sia cresciuto del 20% sul pari periodo dell’anno precedente, con una chiusura dell’anno proiettata verso un incremento dell’8% del prodotto interno lordo (PIL) regionale, addirittura sopra la media nazionale”.

Rilevazioni positive, suffragate da altre positive notizie, sempre sul fronte regionale. “La Giunta ha pubblicato il decreto 269 con la graduatoria delle ditte che hanno ottenuto un contributo importante per partecipare alla settimana delle Marche all’Esposizione universale di Dubai 2022. Sono 21 progetti proposti da imprese di eccellenza che rappresenteranno l’eccellenza marchigiana nei settori di riferimento. Sarà una vetrina costruita non sulla visibilità generale, ma sulla capacità delle Marche di fare sistema e di eccellere nei settori a maggiore valore aggiunto”.

Questo grazie “al valore aggiunto portato al sistema economico dall’accordo sottoscritto con la Regione”, ha evidenziato, a sua volta, il presidente camerale Sabatini. “Con i voucher molte imprese hanno potuto e potranno ancora scegliere di partecipare alle fiere adatte al proprio brand e alle proprie strategie, in un periodo economico di grandi difficoltà causate dalla pandemia e con mercati ancora chiusi. Ma continuando a lavorare assieme, è ugualmente possibile conseguire numeri positivi anche sul fronte dell’export”.

 

 

GIOVEDÌ 9 DICEMBRE 2021  19:46

Transizione ecologica e internazionalizzazione, accordo Regione e Sace, Se ne discute a Fano. Carloni: “Avanti nel percorso di crescita delle imprese marchigiane”

Transizione ecologica e internazionalizzazione, accordo Regione e Sace, Se ne discute a Fano. Carloni: “Avanti nel percorso di crescita delle imprese marchigiane

“Andiamo avanti nel percorso di crescita delle imprese marchigiane e ci aspettiamo grandi risultati”. Parole cariche di ottimismo quelle del vicepresidente e assessore regionale alle Attività produttive e Internazionalizzazione, Mirco Carloni – che oggi pomeriggio, a Palazzo Corbelli, a Fano, ha partecipato a un dibattito sulle prospettive legate all’Accordo sottoscritto dalla Regione Marche ad ottobre scorso con SACE (la società assicurativo-finanziaria italiana specializzata nel sostegno alle imprese e al tessuto economico nazionale). Oggetto del dibattito: le strategie a supporto dei processi di internazionalizzazione e transizione ecologica.

L’accordo di ottobre era finalizzato a favorire lo sviluppo economico del territorio accompagnando le imprese private nelle attività di export e promozione del Made in Italy.

“Prosegue – ha affermato Carloni – il cammino di proficua collaborazione con SACE che consentirà alle imprese marchigiane di accedere ai tanti strumenti messi a diposizione dalla Società, con un canale dedicato e preferenziale di cui le nostre imprese potranno beneficiare in un momento di ripresa degli scambi con l’estero e di rilancio su nuovi mercati”.

“L’attenzione ai processi legati alla transizione ecologica, in particolare – ha proseguito Carloni – sono certo che aprirà nuove opportunità di ripresa e crescita per i sistemi produttivi marchigiani”.

Marco Mercurio Responsabile Mid – Centro Nord SACE: “Siamo felici di questo accordo con Regione Marche affinché le imprese marchigiane che vogliono aprirsi e consolidare la loro presenza internazionale, possano beneficiare di strumenti finanziari ed assicurativi rapidi ed innovativi. Tra i nostri servizi c’è la disponibilità a offrire formazione e consulenza alle aziende nel valorizzare figure strategiche come quella dell’Export Manager. Questa sinergia rientra nella nostra attività per cogliere nuove opportunità legate a mercato internazionale”.

All’incontro per SACE ha partecipato anche Milo Bertoni Senior Relationship Manager Marche/Umbria.

Al fine di facilitare l’accesso delle imprese marchigiane agli strumenti di SACE, è stata realizzata una pagina web nell’area dedicata alle Partnership sul sito aziendale di SACE e accessibile anche dal sito della Regione Marche, che include una panoramica dei prodotti di maggior interesse per le imprese marchigiane ed i contatti dei gestori commerciali SACE sul territorio marchigiano.

 

 

GIOVEDÌ 9 DICEMBRE 2021  12:54

Il Numero Unico Emergenza Marche compie un anno: gestite dal 112 più di 1 milione di telefonate

Il Numero Unico Emergenza Marche compie un anno: gestite dal 112 più di 1 milione di telefonate

Il Numero di emergenza Unico Europeo compie un anno. Era il 10 dicembre 2020 quando veniva avviato il 112 per le Regioni Marche ed Umbria, inaugurando la Centrale Unica di Risposta di Ancona. Un primo bilancio fa segnare numeri di tutto rilievo: sono state ricevute e gestite 1.179.611 chiamate di soccorso, di cui 558.713 inoltrate alle Centrali Operative di secondo livello in quanto valutate di effettiva emergenza, il resto filtrate in quanto chiamate improprie, indirizzando il cittadino verso numerazioni e servizi più corretti.

Il Nue serve 5 Centrali Operative dell’Emergenza Sanitaria, 19 Sale Operative della Polizia di Stato, 27 Centrali Operative dell’Arma dei Carabinieri, 6 Sale Operative dei Vigili del Fuoco, 1 Centrale Operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto.

“Un grande lavoro di squadra – ha sottolineato l’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini –  portato avanti dai nostri tecnici insieme alle Regioni Umbria e Toscana, per offrire migliori e tempestivi servizi di soccorso alla popolazione, nel rispetto della normativa europea che ha introdotto la nuova numerazione”.

Anche con la Toscana, infatti, è stata sottoscritta l’intesa che prevede una mutua collaborazione in caso di “ crash disaster”. Cioè, in caso di problemi tecnici o iper afflusso di chiamate per una maxi emergenza, è possibile il supporto e il vicariamento reciproco con la Centrale gemella, la CUR di Firenze.

Presso la Centrale di Ancona sono in servizio 44 operatori specializzati che garantiscono all’utenza  una gestione estremamente rapida del servizio: 5 secondi per la risposta e 53 di elaborazione della procedura di chiamata. Quella di Ancona è la prima Centrale interregionale d’Italia e garantisce una grande tutela per la sicurezza dei cittadini marchigiani ed umbri.

Il servizio NUE 112, previsto dalla normativa europea fin dal 1991, nasce in Italia nel 2010 e ad oggi più di 40 milioni di cittadini italiani sono già serviti da questo innovativo ed efficace servizio che offre, grazie a diverse tecnologie a disposizione della Centrale, la localizzazione avanzata del chiamante anche tramite GPS ed il servizio di interpretariato per cittadini di lingua straniera.

 

 

Gianmarco Tamberi Testimonial de Il Natale che non ti aspetti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com