Basket, per lo Sporting Grottammare inizia una nuova avventura chiamata eSport

Basket, per lo Sporting Grottammare inizia una nuova avventura chiamata eSport

Grottammare, 2022-01-25 – Inizia per lo Sporting Grottammare una nuova avventura chiamata eSport.

Il club del presidente Nicolino Giannetti ha presentato oggi la nuova squadra Sporting Grottammare eSport che prenderà parte alle competizioni di FIFA22 in modalità Pro-Club in collaborazione con i Final Warriors.

La nuova squadra eSports rappresenterà il Club rosso-bianco-blu nel torneo ufficiale organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti “Torneo ECup” e stasera sfiderà l’Acerrana eSport per le qualificazioni alla fase finale alle ore 22.00 diretta twitch sul canale sportinggrottammare (poi differita sul canale youtube dell’Associazione Sportiva).

La creazione del nuovo roster è stata possibile grazie alla collaborazione con il gruppo Final Warriors, un gruppo di ragazzi con la passione degli eSports e che supporterà la squadra rivierasca, e alla Byte Computer di Grottammare che ha creduto nel progetto.

Le parole del presidente Nicolino Giannetti: “Volevamo avere questa vetrina su piattaforma virtuale poiché oggi gli esports stanno diventando un’importante realtà. E’ un po’ come un sogno che si avvera e una fantasia che diventa realtà con la partecipazione al campionato competitivo. Volevo esserci come responsabile di un negozio di informatica, come giocatore di eSport e come presidente di un’Associazione Sportiva che si sta distinguendo per le innumerevoli iniziative intraprese in questi anni. Sono molto felice e fiducioso del lavoro che stanno svolgendo i ragazzi che oltre alla passione e l’impegno stanno dimostrando molta serietà”.

La rosa è così composta: Daniel Notaro, Nicolino Giannetti, Davide Capriotti, Bruno Aiello, Gennaro Amoroso, Luigi Pagliaro, Enzo Olivieri, Rocco Garofalo, Francesco Bevilacqua, Francesco Contessa, Roberto D Errico, Domenico Mele, Simone Damato, Ivan Nettuno, Giorgio Fatigati, Michele Salcone, Vincenzo Grimaldi, Hakim Traore, Damiano Cherchi, Alexander Catellani.

Non ci resta che aspettare questa sera e constatare a che punto è la squadra messa a disposizione dai capitani Gennaro Amoroso, Daniel Notaro, Domenico Mele e Bruno Aiello.

(Per chi non conoscesse la parola esport: gli esports, conosciuti anche come gaming competitivo, sono una forma di competizione elettronica organizzata che avviene tramite e grazie ai videogiochi. Il prefisso “e” sta per “electronic” e sottolinea il carattere digitale di questo nuovo fenomeno)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com