Corri con Martina

Corri con Martina

Corri con Martina Km 8.6 – Premio Domenico Mozzoni”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuta oggi, sabato 14 maggio 2022, la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2022 di “Corri con Martina K 8.6 – Premio Domenico Mozzoni”, un evento che si svolgerà domenica 22 maggio ed è dedicato a tutti: non solo agli sportivi, ma anche a chi vorrà camminare, indossando la T-Shirt Tecnica da collezione, che si potrà avere con l’iscrizione di 10 euro negli stand posizionati in Piazza Giorgini.

Alla conferenza stampa hanno partecipato il vicesindaco di San Benedetto del Tronto, Tonino Capriotti, il Consigliere Comunale Simone De Vecchis e la Consigliera Sabrina Merli, la Responsabile distrettuale di “Corri con Martina”, Maria Pia Silla, Past Presidente Lions Club Host San Benedetto del Tronto, Francesca Romana Vagnoni, Past Governatrice Distretto 108/A, il Presidente della Fondazione “Salesi”, Direttore Amministrativo dell’Azienda Ospedaliera “Torrette” di Ancona, Antonello Maraldo, il dottor Michele Ilari, della Chirurgia Oncologica Pediatrica del “Salesi” di Ancona, il referente dell’organizzazione di “Corri con Martina”, Eugenio Novelli, il referente dell’organizzazione di “Corri con Martina” e della comunicazione pubblicitaria e social, Alfonso Collalto.

Presenti alla conferenza anche Marcella Mancini, maratoneta vincitrice nella gara a squadre dei campionati europei di Goteborg, nel 2006, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri e della Protezione Civile, che svolgeranno il servizio d’ordine durante la manifestazione di domenica prossima, i rappresentanti dell’Adriatico Team Polisportiva ASD – Nordic Walking, la General Manager del Tonic Club di San Benedetto del Tronto, Francesca Orazi ed i rappresentanti dell’associazione “L’Amico Fedele”, che parteciperanno alla Bau Run.

Abbinare lo sport alla solidarietà è molto importante, a livello associativo: lo sport in sé è una forma di solidarietà, perché porta benessere, poi c’è la finalità alla quale non possiamo che esprimere vicinanza, oltre alla nostra presenza alla manifestazione”, ha dichiarato il vicesindaco di San Benedetto del Tronto, Tonino Capriotti.

Corri con Martina è un esempio di realizzazione come viene interpretata dai Lions, perché ha raggiunto una notorietà nazionale ed ha oggi una visibilità trasversale – ha ricordato Francesca Romana Vagnoni – Il Progetto Martina è nato da medici Lions, che assistevano appunto una giovane, Martina, la quale prima di morire sottolineò l’importanza di informare ed educare i giovani ad avere maggior cura della propria salute. Questi medici decisero di iniziare un progetto educativo nelle scuole, a San Benedetto lo ha curato per anni Domenico Mozzoni. Dopo la morte di Domenico Mozzoni, Maria Pia Silla ebbe l’intuizione di creare un evento che coinvolgesse tante persone. Negli anni, abbiamo legato il progetto all’area d’intervento dell’oncologia pediatrica dei Lions International”.

Il ricavato di “Corri con Martina” è devoluto alla ricerca contro il cancro. Il ricavato della manifestazione, quest’anno, sarà interamente devoluto alle attività cliniche dell’Oncologia Pediatrica del Salesi di Ancona.

Questa iniziativa vedrà il nostro sostegno, quello dell’Azienda Ospedaliera e dell’Università Politecnica delle Marche. Noi siamo orgogliosi di essere sul territorio, “Salesi” è una struttura nella quale accedono decine di pazienti dalla regione”, ha detto il Direttore Amministrativo dell’Azienda Ospedaliera “Torrette” di Ancona, Antonello Maraldo; il dottor Michele Ilari, della Chirurgia Oncologica Pediatrica del “Salesi” di Ancona ha chiarito il progetto a cui sarà devoluto il ricavato di “Corri con Martina”: “il nostro progetto parte dall’esame istologico che inizia in sala operatoria e viene inviato al laboratorio. Questo processo richiede un dispendio di tempo, venti minuti. Questa nuova tecnologia, il microscopio confocale, si basa su due laser di lunghezze d’onda diverse e riduce la valutazione di ogni frammento a due minuti per la diagnosi di un anatomopatologo da remoto”.

Il Tonic Club di San Benedetto del Tronto curerà il riscaldamento pre-gara e il defaticamento all’arrivo: “Vogliamo portare più persone possibili a partecipare – ha detto la General Manager

Francesca Orazi – e siamo orgogliosi di essere parte di “Corri con Martina”.

Eugenio Novelli ha parlato dell’organizzazione della corsa: “Corri con Martina” consolida la leadership di evento “no profit” più importante di San Benedetto del Tronto. L’abbiamo negli anni strutturato per fare in modo che sia aperta a tutti. La parte agonistica coinvolge il percorso più bello della città, non a caso è stato insignito della Bandiera Azzurra. Quest’anno siamo gemellati con Run4Hope, la loro staffetta partita da Ascoli percorrerà parte del nostro percorso. La parte non competitiva è importante per la nostra finalità benefica: chiunque può partecipare alla passeggiata ludico-motoria non competitiva, ci saranno anche gli sportivi del Nordic Walking e poi la Bau Run. I più piccoli avranno un loro spazio specifico ed un riconoscimento a loro dedicato”.

Il responsabile della comunicazione, Alfonso Collalto, ha evidenziato l’impegno che quest’anno si è concentrato sullo sviluppo della diffusione delle notizie sui social.

La manifestazione prevede:

  1. Una gara competitiva km 8.6 o passeggiata ludico-motoria non competitiva km 8.6. Il percorso è totalmente pianeggiante. Partenza Rotonda Piazza Giorgini, viale Buozzi, lungomare direzione Porto d’Ascoli, giro di boa alla Rotonda di Porto d’Ascoli, ritorno sul lungomare, direzione San Benedetto, viale Buozzi e arrivo Piazza Giorgini.

  2. Una passeggiata ludico-motoria non competitiva di Km 4,6

Partenza dalla Rotonda Piazza Giorgini, viale Buozzi, lungomare direzione Porto d’Ascoli, giro di boa di fronte al campo sportivo Europa all’altezza della sede Croce Rossa Italiana, ritorno sul lungomare direzione San Benedetto, viale Buozzi ed arrivo Piazza Giorgini.

  1. Una passeggiata ludico-motoria non competitiva bambini/ragazzi “Boys Kids Run”

  2. Una passeggiata speciale “Bau Run”, lungo Viale Buozzi.

  3. Il riscaldamento pre-gara e il defaticamento all’arrivo, a cura del Club Tonic.

In piazza Giorgini il “Corner della Salute”, proporrà attività orientate alla prevenzione e al benessere, grazie a consulenze specialistiche, screening, laboratori di “sana alimentazione” e “iniziative sportive” a basso impatto fisico.

Corri con Martina” è nata dal grande impegno che i Lions profondono da anni nella lotta al cancro sia attraverso il “Progetto Martina”, il cui obiettivo è informare e sensibilizzare i giovani sulla prevenzione dei tumori, sia attraverso l’area dell’oncologia pediatrica, il cui obiettivo strategico è aiutare i bambini colpiti dal cancro a sconfiggere la malattia e a crescere bene.

L’organizzazione dell’iniziativa è a cura dei Lions Club di San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno, Amandola, Valdaso e del Leo Club di Ascoli Piceno, con la collaborazione tecnica dell’ASD Running Team d’lu Mont ed è patrocinata dal Comune di San Benedetto del Tronto.

È possibile effettuare la donazione online attraverso il sito www.corriconmartina.it.

Con l’iscrizione di almeno 10 euro si potrà avere la T-Shirt Tecnica da collezione, che potrà essere ritirare concordando le modalità con l’organizzazione.

clicca l’allegato: DEPLIANT 2022 word

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com