dalla Città

dalla Città

2022-05-25 – Voglio manifestare tutta la mia vicinanza alla marineria cittadina che sta vivendo un periodo di estrema difficoltà a causa dell’esplosione del costo del carburante per i pescherecci. L’impennata dei prezzi dei prodotti energetici, che sta mettendo in difficoltà tante famiglie, non ha risparmiato questa categoria di lavoratori che deve combattere non solo con i rischi di un mestiere difficile, non solo con le difficoltà crescenti di reperire prodotto adeguatamente commerciabile in quantità remunerative, adesso anche con l’incremento esponenziali dei costi legato appunto al prezzo del gasolio. Personalmente e come Sindaco di questa città sarò sempre disponibile a sostenere in ogni sede la necessità che le istituzioni preposte adottino necessari misure a sostegno della categoria e del vasto indotto che ruota attorno all’attività di pesca. Il Sindaco Antonio Spazzafumo

 

 

San Benedetto parteciperà alla Giornata Marittima Europea

 

Sabato 28 maggio, San Benedetto del Tronto parteciperà all’edizione 2022 dell’European Maritime Day – EMD (Giornata Marittima Europea), che ha come tema l’”Economia blu sostenibile per una ripresa verde”, con una propria giornata dedicata al tema dello sviluppo in armonia con l’ambiente marittimo.
L’evento annuale di due giorni di quest’anno si terrà a Ravenna, il 19 e il 20 maggio, ma parallelamente alla conferenza principale, nella quale si parlerà di economia blu, ambiente marino e sviluppo sostenibile, numerosi eventi collaterali si terranno in tutta Europa da aprile a ottobre di quest’anno, sotto il titolo “EMD In My Country 2022”.
A San Benedetto, la giornata proposta dall’Amministrazione comunale sarà dedicata ai bambini e all’avvicinamento dei giovanissimi alle tradizioni marinare della città attraverso attività culturali, visite guidate, lezioni, racconti e leggende dei pescatori.
Alle ore 9 di sabato 28 maggio, infatti, gli alunni delle scuole secondarie di primo livello visiteranno i plessi di viale Colombo del Museo del Mare e la banchina Malfizia del porto, dove incontreranno i pescatori.
Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, le associazioni “Marche a Rifiuti Zero”, “Questione Natura” e “Natury” di San Benedetto del Tronto si adopereranno per la pulizia del Molo sud. L’iniziativa benefica è aperta a tutti i cittadini che vorranno prendervi parte e che, a questo proposito, potranno telefonare al 335 1278041.
L’evento è stato selezionato dalla Commissione Europea per la Pesca – PECH insieme ad altre 630 proposte, organizzate in 28 paesi (20 comunitari e 8 paesi extracomunitari), che ospiteranno quasi 200 mila partecipanti e copriranno tutti i bacini marittimi dell’Unione Europea, segnando un nuovo record nella storia dell’EMD.
Le iniziative verranno poi promosse sui canali istituzionali e social della Direzione Generale Affari Marittimi e Pesca – DGMare della Commissione Europea, che rappresentano una vetrina importantissima per la città di San Benedetto in tutta Europa.

 

 

 

I provvedimenti approvati nella riunione del 24 maggio

 

Nella seduta del 24 maggio, la Giunta comunale ha approvato i seguenti provvedimenti:

  • un atto d’indirizzo per l’erogazione di contributi destinati a sostenere la spesa delle famiglie con reddito certificato ISEE inferiore a 17 mila euro per l’iscrizione dei figli ai centri estivi per l’annualità 2022. I contributi sono previsti nella misura di € 80 a settimana per la fascia di reddito da 0 a 7 mila euro, € 60 a settimana per la fascia da 7 mila a 12 mila euro e € 40 a settimana per la fascia da 12 mila a 17 mila euro. Nei prossimi giorni saranno diffusi il bando per fare domanda e la lista dei centri accreditati;
  • la convenzione tra il Comune e il Ministero della Difesa per l’utilizzo temporaneo dello spazio dell’ex-poligono di tiro di via Volta come area di parcheggio per il periodo estivo;
  • il Piano Esecutivo di Gestione – PEG 2022-24, il Piano degli Obiettivi – PDO e il Piano della Performance 2022-24: nel primo sono elencati gli obiettivi che l’Amministrazione comunale si prefigge di raggiungere nel prossimo triennio e le risorse a disposizione per conseguirli, mentre nei secondi sono dettagliati gli obiettivi stessi, indicati per ciascun settore dal dirigente di riferimento;
  • la proroga di tre mesi del comando di un dipendente del Comune in forza temporanea al servizio “Sportello Unico del Cittadino” del Comune di Fermo;
  • il programma delle manifestazioni e gli eventi a carattere culturale che si terranno in città nel periodo tra giugno e settembre 2022;
  • le linee di indirizzo per la delegazione che tratterà con la Rappresentanza Sindacale Unitaria – RSU per le modifiche alla distribuzione delle posizioni organizzative previste nell’ambito della recente rimodulazione dell’organico del personale del Comune;
  • le modalità operative per l’allestimento del luna park estivo per l’anno 2022;
  • il programma delle manifestazioni a carattere commerciale che si terranno negli ultimi giorni del mese di maggio, in particolare del “Mercatino Pikkanapa” e dell’evento gastronomico “Tiello Streetto Street Food” in calendario dal 27 al 29 maggio;
  • l’accordo di partenariato tra il Comune e la cooperativa sociale “On The Road” per lo svolgimento di attività di accoglienza, compresa la realizzazione di misure di integrazione e autonomia rivolta nello specifico ai profughi ucraini, per un totale pari a 15 beneficiari. Gli interventi sono finanziati nell’ambito del progetto approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e proposto dalla cooperativa sociale capofila “Apeiron”, del cui gruppo è parte anche la cooperativa “On The Road”.

 

 

È stata approvata la graduatoria degli assegnatari del contributo 2021 per il pagamento dei canoni di locazione. La graduatoria è consultabile nella sezione “Altri avvisi pubblici” del sito istituzionale www.comunesbt.it. Dichiara l’assessore alle politiche sociali Andrea Sanguigni: “Attorno alla metà di giugno arriveranno, alle 556 persone che hanno fatto domanda e sono state ammesse, i contributi per il pagamento degli affitti relative all’anno 2021. Nel complesso assegneremo fondi per oltre 550.000 euro, una cifra importante anche in virtù dell’incremento della quota di competenza comunale, salita in un anno di ben 50.000 euro, che è andata ad incrementare lo stanziamento regionale”. Però sono anche aumentate del 40% le domande – avverte Sanguigni – a testimonianza di quanto sia crescente la difficoltà delle famiglie ad affrontare il problema della casa. Per non parlare degli sfratti che, dopo lo sblocco delle procedure avvenuto dall’inizio di quest’anno, stanno creando un numero sempre maggiore di situazioni critiche. Per questo è importante sostenere le politiche abitative in maniera sempre più decisa ed efficace.
Diffondiamo una nota dell’assessore Sanguigni sui contributi per l’iscrizione ai Centri Estivi. NOTA In merito all’approvazione della delibera che fissa criteri di assegnazione dei voucher per la frequenza dei centri estivi, l’assessore ai servizi sociali Andrea Sanguigni, relatore della proposta, rileva come, rispetto all’anno scorso, sono venuti a mancare i 105.000 euro di provenienza statale assegnati al Comune di San Benedetto nell’ambito dei sostegni connessi all’emergenza COVID. “Nonostante ciò – dice Sanguigni – siamo riusciti a riconfermare uno scaglionamento dei contributi sulla base di tre fasce ISEE grazie ad un ulteriore stanziamento comunale di 50.000 euro, estendibili a 65.000 qualora le risorse non fossero sufficienti a coprire tutte le necessità. Voglio anche evidenziare la particolare attenzione per disabili e minori in affido per i quali la frequenza dei Centri è sostanzialmente gratuita grazie ad un ulteriore specifico stanziamento di 30.000 euro. Nei prossimi giorni – è la conclusione dell’assessore – saranno pubblicati sia il bando per fare domanda sia l’elenco dei Centri riconosciuti dal Comune presso i quali sarà possibile utilizzare i voucher”.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com