La Samb vince il campionato e vola in serie C

La Samb vince il campionato e vola in serie C

Mister Pompei:  “Risultato storico giunto al termine di una cavalcata straordinaria: abbiamo perso la prima gara poi un pari e tutte vittorie. E’ un gruppo fantastico al quale ho fatto i complimenti nello spogliatoio prima dell’ultima gara a prescindere dall’esito del campionato”

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 2022-05-24  – La Sambenedettese femminile cala il poker contro la Mandolesi dell’ex rossoblu Castronaro e conquista la serie C.
Una grande impresa quella realizzata dalle rossoblu di mister Silvestro Pompei che vincono il campionato scavalcando al fotofinish la Vis Pesaro sconfitta 2 a 0 dall’Ancona nell’ultima gara di campionato.
“E’ stata una straordinaria cavalcata – spiega mister Silvestro Pompei – al termine della quale abbiamo centrato la promozione in serie C, un risultato storico per il calcio femminile sambenedettese. Una cavalcata iniziata dopo la prima gara, persa 3 a 0, a cui sono seguiti un pareggio e tutte vittorie grazie al grande impegno di tutte le ragazze cresciute enormemente sia a livello individuale sia come squadra. E’ un gruppo fantastico al quale ho fatto i complimenti negli spogliatoi prima dell’ultima gara a prescindere dall’esito del campionato”.
Prima dell’ultima gara, infatti, la Samb era seconda a due punti dalla Vis Pesaro, potendo contare, però, sulla riassegnazione con il ricorso dei tre punti conquistati con l’Ancona, ma tolti ingiustamente dal comitato per un tesseramento considerato incompleto e sugli scontri diretti con le biancorosse vinti sia all’andata che al ritorno.
Per questo, nonostante la penalizzazione, alla Samb sarebbe bastato anche il pareggio delle pesaresi per vincere il campionato.
Invece a fronte della larga vittoria delle rossoblu contro le sangiorgesi di mister Castronaro, ex rossoblù nella “SamBergamasco”, la Vis Pesaro ha rimediato una secca sconfitta contro l’Ancona. E in virtù di tali risultati le rossoblu hanno chiuso il campionato al primo posto conquistando una storica promozione in serie C.
Così ciò che all’inizio del campionato era un sogno al termine è diventata una splendida realtà. Il coronamento di una cavalcata strepitosa che ha visto le rossoblu perdere una sola partita, la prima, pareggiarne un’altra e poi inanellare una serie incredibile di vittorie. L’ultima delle quali ottenuta, appunto, domenica contro la Mandolesi di Porto San Giorgio. Una gara che ha visto la Samb spingere subito sull’acceleratore e chiudere le sangiorgesi nella propria metà campo. E dopo una serie di occasioni ad un passo dalla porta sprecate clamorosamente andare in gol alla mezz’ora con Sacchini da dentro area ed a raddoppiare al 40′ con un gran tiro di Ponzini dal limite dell’area.
Nel secondo tempo le padrone di casa partono in avanti, ma le rossoblu si difendono con ordine. E con il passare dei minuti riprendono il pallino del gioco ed al 35′ calano il tris con Larcher da sotto misura. Le rossoblu continuano ad essere padrone del campo ed al 42′ calano il poker ancora con Larcher che realizza la sua personale doppietta. Al termine di 5′ di recupero arriva il triplice fischio, ma le rossoblu restano in campo in attesa del risultato della Vis Pesaro. Un attesa estenuante che si trasforma in un’esplosione di gioia quando da Ancona arriva la notizia della sconfitta delle pesaresi. E per la Samb il sogno della promozione in serie C diventa una fantastica realtà.

FC SAMBENEDETTESE
Portieri: Straccia, Marinelli, Sbranchella
Difensori: Lelli, Larcher, Bianchini, Tarackel, Sgariglia, Mandolesi
Centrocampisti: Marano, Pontini, Ponzini, Di Salvatore, Angelini, Belleggia, Casciaroli
Attaccanti: Poli, Sacchini, De Antonis, Castiglione, Ferretti, Clementi
Allenatore: Silvestro Pompei

Team manager: Giuseppe Merlini
Preparatore atletico: Pierdomenico Malatesta
Preparatore dei portieri: Alfredo Candellori
Assistente di campo: Emanuele Di Gregorio

Foto Loide Sciarroni

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com