Con gli Eventi del 2022 il Circolo Nautico Sambenedettese ritorna al futuro

Con gli Eventi del 2022 il Circolo Nautico Sambenedettese ritorna al futuro

San Benedetto del Tronto, 2022-06-24 – Conferenza stampa odierna al Circolo Nautico Sambenedettese per presentare il ritorno al futuro con gli eventi della stagione 2022 che segna il passaggio dai “social” alla “sociale” inteso come eventi in presenza. Con il Presidente Igor Baiocchi erano presenti, Laura Cennini per il settore Vela, Giuseppe Mattetti per il settore Pesca, Giuseppe Traini Segretario e Manrico Urbani l’Anima del Cns. Pubblichiamo gli eventi con immagini e VideoRegistrazioni degli interventi.

 

 

 

REGATE DERIVE E ALTURA 2022 – UN MARE DI SPORT

PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA C.N.S.

10 APRILE/8 MAGGIO CAMPIONATO PRIMAVERILE C.N.S. classe ORC – REGATE PRIMAVERILI RATING FIV

14-15 MAGGIO – TROFEO RIVIERA DELLE PALME – V MEMORIAL CARLO ALEANDRI – qualificazione Campionato Italiano d’Altura

20-22 MAGGIO REGATA DEI 4 PORTI – I TROFEO CHALLENGER ANDREA PATACCA

03-05 GIUGNO – TAPPA XXI TROFEO DEL DINGHY 12’ CLASSICO

30- LUGLIO – VII° PALIO VELICO FESTA MADONNA DELLA MARINA

04 SETTEMBRE – STRAREGATA SOCIALE – XXV TROFEO MANUELA SGATTONI

16-18 SETTEMBRE – TAPPA CAMPIONATO ITALIANO CLASSE 5.5m S.I.

11-16 OTTOBRE – ITALIA CUP ILCA

23 OTTOBRE – REGATA ZONALE ILCA

06 NOVEMBRE/04 DICEMBRE CAMPIONATO INVERNALE C.N.S. classe ORC – REGATE INVERNALI RATING FIV – II MEMORIAL ANDREA PATACCA

GLI APPUNTAMENTI ISTITUZIONALI per il 2022

CAMPIONATI C.N.S. classe ORC e REGATE RATING FIV

Un doppio appuntamento annuale organizzato dal C.N.S. per aprire e chiudere le attività sportive della vela d’altura. Le imbarcazioni partecipanti possono iscriversi nella classe ORC o con rating FIV, consentendo ad ogni armatore di scegliere il proprio livello competitivo. Per ogni campionato sono previsti 4 giorni di regata, con percorsi a bastone ed una costiera.

Due date del Campionato C.N.S. invernale sono valevoli per il II Memorial Andrea Patacca, già Direttore Sportivo scomparso tragicamente nel 2021.

Il numero medio di imbarcazioni partecipanti è circa 20 provenienti anche dai circoli velici di Civitanova e Giulianova, con la partecipazione di circa 120 membri di equipaggio.

La comunicazione di questi eventi è affidata ai social media del C.N.S. e stampa locale

TROFEO RIVIERA DELLE PALME – V MEMORIAL CARLO ALEANDRI

Due giorni di regate organizzata dal C.N.S. tra aprile e maggio inserite nel calendario UVAI come regate di qualificazione al Campionato Italiano d’Altura.

Competizione di alto livello dove il numero medio di imbarcazioni è circa 18 provenienti anche dai circoli velici di Civitanova, con la partecipazione di circa 110 membri di equipaggio. Le regate sono una occasione per ricordare un punto di riferimento della vela d’Altura del CNS scomparso prematuramente.

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S. e stampa locale

STRAREGATA SOCIALE – XXV TROFEO MANUELA SGATTONI

La festa della vela d’Altura C.N.S. ricorre ogni anno la prima domenica di settembre con una veleggiata molto partecipata sia in acqua sia a terra. Le imbarcazioni si iscrivono con rating FIV ed il numero medio di imbarcazioni partecipanti è circa 25 con la partecipazione di circa 150 membri di equipaggio. A questo momento di festa è legato un ventennale trofeo in memoria di una giovane istruttrice del C.N.S. scomparsa tragicamente.

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S.

GLI EVENTI SPECIALI 2022

Nel 2022 il C.N.S. ospiterà ed organizzerà una serie di eventi di valenza nazionale ed interzonale dedicati alla vela d’altura e alle derive.

Il primo appuntamento è per il 20-22 MAGGIO in occasione della REGATA DEI QUATTRO PORTI – I TROFEO CHALLENGER ANDREA PATACCA.

Prima edizione di una competizione velica annuale d’altura offshore che vede coinvolti sei circoli nautici di quattro città portuali: Circolo Nautico Sambenedettese, Circolo Velico V. Migliori e LNI di Giulianova, LNI Porto San Giorgio e Liberi nel Vento ASD, Circolo Velico Portocivitanova

Regata di oltre 100 miglia che parte quest’anno da San Benedetto del Tronto e risale verso Porto San Giorgio, passando davanti alle valli del Tesino e dell’Aso, proseguendo ancora a nord doppia Civitanova per poi raggiungere a sud Giulianova, in Abruzzo, dove allietati dalla vista del maestoso Gran Sasso si fa ritorno a San Benedetto.

L’emozione di scoprire la catena degli Appennini visti dal mare, le valli, i riflessi e i colori che solo il medio Adriatico possono regalare in primavera, rendono questa regata affascinante con un percorso tecnico, con diverse soluzioni tattiche che permetteranno colpi di scena e numerosi cambi al vertice.

I QUATTRO PORTI:

Il nome della regata prende spunto proprio dai quattro porti coinvolti nella manifestazione. La scelta non è stata a caso. Doppiando questi quattro porti si vuole rendere omaggio all’indimenticato Andrea Patacca, velista e marinaio a 360° che ha dedicato l’intera vita al mare, in particolare ai giovani velisti allenandoli e trasmettendogli l’amore per il mare. Nella sua carriera da allenatore, ha prestato servizio e cresciuto diverse generazioni di velisti tra i circoli velici di Giulianova (Circolo Velico Migliori, , sua città natale, Porto San Giorgio, Civitanova Marche e infine San Benedetto del Tronto. Oltre a dedicare tempo ai suoi ragazzi, ha aiutato a sviluppare la vela locale su tutti i fronti, dalle barche da regata più grandi al coinvolgimento di tutte le persone che vivono e frequentano i circoli. Amava anche navigare sulla sua amatissima barca, e miglior modo per ricordarlo è creare una regata di alto livello ma che allo stesso tempo crei serenità e piacere di andar per mare proprio come amava lui.

Il numero medio di imbarcazioni previsto è circa 25, provenienti dai circoli velici di Civitanova, Porto San Giorgio, Giulianova con la partecipazione di circa 160 membri di equipaggio.

La comunicazione di questo evento, strutturata con un proprio sito web, pagine social ed un media comunicator dedicato, è divulgata anche attraverso le pagine social dei 6 circoli organizzatori, e si avvarrà della collaborazione di stampa e TV locali di Marche ed Abruzzo.

https://www.regataquattroporti.it

03-05 GIUGNOTAPPA XXI TROFEO DEL DINGHY 12’ CLASSICO

Tappa del medio Adriatico di questa classe di derive monotipo disegnate nel 1913 dall’inglese George Cockshott, come imbarcazione da diporto divenuta anche Classe Olimpica nel 1920 e 1928.

Rimasta sempre nel cuore di molti armatori di ogni età, quest’anno per la prima volta l’Associazione Italiana Classe Dinghy 12’ ha scelto San Benedetto del Tronto come campo di regata per disputare una delle tappe del Campionato Italiano. Il C.N.S. avrà il piacere di ospitare queste affascinanti imbarcazioni classiche in legno, agili e tecnicamente performanti, con i loro armatori provenienti da tutta Italia.

Sono attese circa 30 imbarcazioni con circa 70 persone tra armatori ed accompagnatori.

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S., Dinghy Classico 12’, stampa e TV locali e stampa specializzata.

https://www.dinghy12classico.it

16-18 SETTEMBRE – TAPPA CAMPIONATO ITALIANO CLASSE 5.5m S.I.

Classe Olimpica dal 1952 al 1968, queste imbarcazioni da regata a formula con tre persone di equipaggio richiamano estimatori di alto profilo in tutto il mondo. Delle splendide imbarcazioni prodotte dal 1949 al 1969, che costituiscono la divisione Classici di questa classe, alcune sono state mirabilmente recuperate manutenute e regatano regolarmente in campionati nazionali ed europei.

La Classe Italiana 5.5m S.I. ha scelto per la prima volta San Benedetto del Tronto come campo di regata per disputare il Campionato Italiano 2022 della divisione Classici.

Sono attese circa 10 imbarcazioni con circa 60 persone tra armatori ed accompagnatori.

Per festeggiare questa presenza a San Benedetto del Tronto il C.N.S. promuoverà manifestazioni culturali a latere delle regate per ribadire l’importanza della cultura.

https://www.5point5.it/

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S., della classe 5.5M S.I., stampa e TV locali e stampa specializzata.

11-16 OTTOBREITALIA CUP ILCA

Quasi una settimana di preparativi per tre giorni intensi di regate tra atleti ed atlete della classe ILCA. Un evento di portata nazionale con due campi di regate, oltre 200 imbarcazioni attese ed oltre 500 presenze tra atleti, allenatori ed accompagnatori provenienti da tutta Italia.

Una occasione che si ripete a distanza di 4 anni e che oltre a dare lustro al C.N.S. consente alla città di San Benedetto del Tronto di divenire vetrina sportiva per questa classe olimpica.

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S., della Classe ILCA, FIV, stampa e TV locali e stampa specializzata.

23 OTTOBRE – CAMPIONATO ZONALE ILCA

Circa 70 imbarcazioni parteciperanno all’ultima tappa del campionato regionale ILCA. Sarà la tappa decisiva che proclamerà i campioni zonali ILCA 2022 dopo 6 tappe svolte durante l’anno. Previste circa 100 persone tra atleti ed accompagnatori.

La comunicazione di questo evento è affidata ai social media del C.N.S., della Classe ILCA, FIV, stampa e TV locali e stampa specializzata.

LA SCUOLA VELA E LA VELA AGONISTICA CNS 2022

Il Circolo Nautico Sambenedettese ha radici ben salde nel tessuto sociale della città e della sua provincia, con una più che cinquantennale storia di formazione di velisti con istruttori Federali.

Fiore all’occhiello sono i corsi di vela estivi rivolti a bambini ed adulti che coinvolgono da giugno a settembre più di 250 persone ogni anno.

Altro vanto del CNS è rappresentato dalle squadre agonistiche e pre-agonistica nelle classi Optimist e ILCA, che con oltre dieci atleti per ciascuna classe, partecipando a numerosissime trasferte nazionali ed internazionali portano il nome di San Benedetto del Tronto e del Circolo Nautico Sambenedettese in tutta Italia e non solo.

 

MANIFESTAZIONI SEZIONE PESCA 2022

12/06/2022 PIERIN PESCATORE

Il Pierin Pescatore è una delle gare più datate del C.N.S., e porta ogni anno sul Moletto Parasabbia Tiziano centinaia di ragazzi dai sei ai tredici anni. Una gara di pesca non competitiva, ma una iniziazione per tanti ragazzi alla pesca, al mare, allo sport nel suo totale e assoluto rispetto.

19/06/2022 SELETTIVE CANNA DA NATANTE (BOLENTINO)

26/06/2022 TRAINA COSTIERA

Selettiva Campionati Italiani di specialità.

16/07/2022 E 17/07/2022 TROFEO GIUSEPPE PIUNTI “CATARI’”

La manifestazione è inserita nel circuito Big Game nella specialità Drifting.

05/06/07 AGOSTO 2022 “LA SFIDA CHALLENGE INTERNAZIONALE DI PESCA D’ALTURA – MEMORIAL MASSIMO DE NARDIS”

La manifestazione è giunta alla sua XXII° edizione, e ad è oggi una delle più importanti manifestazione Italiane e Internazionali per quanto riguarda la pesca d’altura, partecipano i migliori equipaggi italiani e nel corso degli anni numerose sono state anche le presenze di prestigiosi equipaggi esteri provenienti dal Sud Africa, Senegal, Finlandia, Russia, Stati Uniti, Etc..

La manifestazione è sotto l’egida dell’IGFA la principale associazione mondiale del settore con sede a Dania Beach, Florida – USA (www.igfa.org).

10/11 SETTEMBRE 2022 SELETTIVE TRAINA ALTURA)

Selettiva Campionati Italiani di specialità.

 

Circolo Nautico Sambenedettese ASD
XIX Edizione CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE
PREMIO MASSIMO DE NARDIS
per un racconto di mare
Massimo era un uomo bello e sognatore, capace di trasformare le occasioni della vita, le
trame della letteratura ed i momenti dell’amicizia in avventure di cui era narratore e protagonista.
Massimo era un marinaio forte e coraggioso, il mare era per lui istinto e passione, i
compagni del porto e delle officine sporche di grasso e di olio, così come i vecchi pescatori
e i diportisti più esperti, lo riconoscevano come “uno di loro”.
Massimo era un medico amato e stimato. Amava il mare e le sue storie, che mescolava alle
proprie storie ed arricchiva ed ampliava con i commenti e le impressioni degli amici, quasi a
voler accogliere e serbare un piccolo pezzo dei loro sogni.
Del mare amava sia i classici narratori dell’Ottocento sia i contemporanei maestri di vita e
di avventura; personaggi che avevano vissuto e scritto ciò che lui aveva immaginato.
Amava Odisseo ed il suo peregrinare senza pace amava Bernard Moitessier e la potenza
dirompente delle sue parole di scrittore e navigatore:
“…ma sappiamo anche che i grandi venti dell’ovest ci hanno segnato per sempre.
Non ci abbandonerà mai il ricordo di quel mare potente, bello in modo colossale, delle alte latitudini…
Laggiù, nel Pacifico meridionale, viveva in ognuna delle sue onde, in ogni riflesso verde
in ogni striscia di schiuma, sotto il soffio del Gigante dell’Ovest…
Si, credo che ritorneremo per la stessa strada dove la morte non era mai troppo lontana ma
dove la vita possiede un’intensità che mai ritroveremo altrove…”
Gli ultimi sogni di Massimo non furono più gli stessi; erano incubi neri e cupi come il male
che lo ha portato via dal mare. Quel mare scintillante, carico di avventure e di magia che
viveva in lui si era trasformato in un abisso di disperazione. A tutti noi Massimo ha fatto
scoprire la letteratura del mare e le sue in finite voci e vite.
Il Circolo Nautico Sambenedettese ASD per ricordare Massimo De Nardis e rinnovare nelle
giovani generazioni l’amore per la letteratura e per il mare

BANDISCE
la XIX Edizione del Concorso Letterario Nazionale
Premio Massimo De Nardis per un racconto di mare.
ARTICOLO 1 – SOGGETTI AMMESSI
Il premio è riservato a studenti delle scuole italiane secondarie di secondo grado autori di
un racconto originale ed inedito che sappia trasmettere la passione per il mare, far rivivere
l’emozione di chi percorre le sue mille strade e far riecheggiare il mistero della vita che lo anima.
Possono concorrere esclusivamente gli studenti frequentanti l’anno scolastico 2021-2022.
Ogni autore può concorrere con una sola opera.
Ogni autore è responsabile dell’originalità dell’opera inviata e del suo contenuto.
ARTICOLO 2 – PARTECIPAZIONE
La partecipazione al concorso è gratuita.
ARTICOLO 3 – MODALITA’ E TEMPI
Il racconto dovrà avere una lunghezza compresa tra 1 (una) e 15 (quindici) cartelle
dattiloscritte (formato A4 con 1800 battute).
Il racconto ed il modulo di iscrizione allegato al bando, debitamente compilato, saranno
inviati, entrambi in formato pdf, a mezzo posta elettronica all’indirizzo email del Circolo
Nautico Sambenedettese:
info@circolonautico.info entro il 15 Giugno 2022.
La segreteria invierà una risposta di conferma di ricezione entro 3 giorni lavorativi dal ricevimento.
ARTICOLO 4 – GIURIA
I racconti pervenuti saranno inoltrati in forma anonima ad una giuria qualificata composta
da 5 membri di cui almeno uno di età compresa tra 16 e 26 anni.
I membri della giuria sono nominati dal Consiglio Direttivo del Circolo Nautico
Sambenedettese ASD e la composizione sarà resa nota all’atto della premiazione.
La giuria ad insindacabile ed inappellabile giudizio esprimerà un vincitore e con giustificato
motivo potrà riservarsi la possibilità di non individuare alcun vincitore.
Non sono previsti ex-equo e non sono espresse graduatorie di merito.
La giuria potrà esprime eventuali e motivate menzioni speciali.

La giuria comunicherà gli esiti entro il 10 luglio 2022.
ARTICOLO 5 – PREMI
Premio di € 1.000,00 (mille/00) per l’autore vincitore del concorso;
Premio di € 500,00 (cinquecento/00) per l’Istituto Scolastico di appartenenza.
ARTICOLO 6 – CERIMONIA DI PREMIAZIONE
La premiazione avverrà a San Benedetto Del Tronto (AP) presso il Circolo Nautico
Sambenedettese e la data sarà comunicata al vincitore ed al Dirigente dell’Istituto
scolastico di appartenenza con un anticipo di almeno 15 giorni.
Il premio letterario è collegato alla manifestazione sportiva “LA SFIDA”
Memorial Massimo
De Nardis –
Challenge Internazionale di Pesca D’Altura.
ARTICOLO 7 – DIRITTI
Gli autori per il fatto stesso di partecipare al presente concorso cedono al Circolo Nautico
Sambenedettese ASD con sede in Moletto Parasabbia Tiziano – 63074 San Benedetto del
Trono, il diritto di pubblicazione su mezzi cartacei, informatici e/o su altri media delle opere
inviate senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore. La partecipazione al concorso
implica l’accettazione di tutte le clausole del presente bando e la tacita autorizzazione alla
divulgazione del proprio nominativo e del premio conseguito su quotidiani, riviste culturali e social media.

 

© riproduzione riservata
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com