Mario Di Vito, “Colpirne uno. Ritratto di famiglia con brigate rosse”

Mario Di Vito, “Colpirne uno. Ritratto di famiglia con brigate rosse”

San Benedetto del Tronto – MERCOLEDÌ 6 LUGLIO 2022 dalle ore 21:15
“COLPIRNE UNO. RITRATTO DI FAMIGLIA CON BRIGATE ROSSE” di Mario di Vito 
Laterza Edizioni
Pubblichiamo immagini e VideoRegistrazioni degli interventi

 

DIALOGA CON L’AUTORE:
PAOLO VIRGILI
docente, dirigente sindacale ed ex Assessore alla Cultura di Città di San Benedetto del Tronto

presso
PALAZZINA AZZURRA
Viale Buozzi n.14, Città di San Benedetto del Tronto

“COLPIRNE UNO. RITRATTO DI FAMIGLIA CON BRIGATE ROSSE”
è una storia vera incartata in un’altra storia vera. Il caso Peci, un episodio del lungo, sanguinario e, a tratti, malinconico crepuscolo delle Brigate Rosse, ma anche la storia del magistrato che seguì le indagini. Questo libro prova a guardare a quella vicenda e a quegli anni con uno sguardo nuovo, lo sguardo di chi ancora non era nato e che di quelle storie ne ha soltanto sentito parlare in casa, nei ricordi di famiglia o ne ha letto nelle pagine del diario della nonna.

 È l’inizio di giugno del 1981 e a San Benedetto del Tronto, all’estrema periferia della Repubblica, le Brigate Rosse rapiscono Roberto Peci, fratello di Patrizio, primo pentito della storia dell’organizzazione. Sottoposto a un terrificante ‘processo popolare’, sarà giustiziato poche settimane dopo in un casolare nella campagna romana. Mario Mandrelli, il magistrato che segue le indagini e porta a processo i brigatisti responsabili dell’omicidio, è il padre di mia madre, mio nonno. Attraverso le carte giudiziarie, i giornali dell’epoca, gli appunti finali, i ricordi e i diari di famiglia, emerge il racconto di un episodio di storia italiana e delle sue ombre che si nascondono dietro ogni angolo, malgrado le apparenze. O forse proprio come le apparenze. Il tutto viene visto con gli occhi di chi da queste storie è sempre stato circondato, sentendole raccontare a pezzetti dai protagonisti. E ognuno ha una sua verità, un suo orgoglio da rivendicare, una sua cicatrice da nascondere. L’importante è tenere a mente che si tratta di una storia vera. Che non vuol dire che dentro ci siano solo verità?. Le bugie, in fondo, non hanno meno valore.

La Libreria Navecervo è in pieno centro a San Benedetto del Tronto in Via Volturno n 4.

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com