Sara Magnoli, “Fuori dal Branco” @ Festival noir Piceno

Sara Magnoli, “Fuori dal Branco” @ Festival noir Piceno
Listen to this article

Monteprandone lì 4 Luglio 2022 –Sabato 16 Luglio 2022 ore 21.15 presso la “La nuova sala riunioni” di Centobuchi, in via San Giacomo 107, Alchimie D’arte con il Patrocinio del Comune di Monteprandone, presenterà Sara Magnoli e la sua ultima creazione “Fuori dal Branco” secondo incontro del Festival noir Piceno 2022.

Sara Magnoli

vive in provincia di Varese in una casa ristrutturata che era il cinema della sua nonna. Giornalista, è laureata in lingue e letterature straniere moderne all’Università degli Studi di Milano. Giornalista ha lavorato con Indro Montanelli a “il giornale”. Con i suoi romanzi per ragazzi e per adulti ha vinto numerosi premi. Ha sempre avuto una passione per la scrittura e per le storie thriller e noir. Fin dalla prima elementare faceva il giornalino di classe e a dieci anni ha scritto il suo primo libro giallo, otto quaderni a righe scritti fitti fitti, con ben 150 personaggi che ancora possiede da qualche parte. Ha un marito, due figli, due gatti, Ofelia e Chewbecca, che a suo dire sono più terribili del gatto di Pet Sematary. E’ cintura verde di Kung Fu e, non meno importante, una vera sorcina, innamorata persa di Renato Zero.

La Trama.

C’è un rito di iniziazione per essere accettato dal gruppo. Il Cobra, capo indiscusso di una gang di minorenni, è stato chiaro ed Elia non può tirarsi indietro. Deve saltare di notte sul balcone di un’anziana donna che vive sola e terrorizzarla fino al punto che la mattina dopo la polizia troverà il suo corpo ai piedi del letto, senza vita. La polizia e la stampa concentrano l’attenzione sul branco di ragazzini e ragazzine che da un po’ effettuano raid di guerriglia urbana, insultando, spaventando e aggredendo. Il padre di Elia non sospetta minimamente che il figlio faccia parte della gang. Ad aprirgli gli occhi sui contrasti interiori che il ragazzo sta vivendo, è un professore un po’ attempato che cerca di comprendere ciò che Elia sta attraversando: da una parte il desiderio di essere accettato dal gruppo di coetanei e dall’altra la paura e l’angoscia per la morte dell’anziana donna di cui si sente responsabile. Ma Elia non è solo e nella difficoltà del momento trova nell’amore per Futura un’ancora a cui aggrapparsi e nell’amicizia con il “baka” una spalla per condividere un segreto difficile da custodire. Età di lettura: da 12 anni.

Presentano la serata Domenico Parlamenti Presidente di Alchimie d’Arte e Antonella Baiocchi Psicoterapeuta e esperta in criminologia. Esporranno gli Artisti: Tiziana Marchionni e Daniele Merli. Voce narrante: Simone Cameli.

L’Ingresso come sempre è gratuito, gradita la prenotazione, ingresso in sala ore 20.30.

Info: su whatsapp o tel. 3285546583

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com