Geografie rilevanti del Crivelli

Geografie rilevanti del Crivelli

I viaggi di Carlo Crivelli, i viaggi delle opere di Carlo Crivelli, le città ai tempi di Crivelli sono questi i temi su cui ci si interroga a Montefiore dell’Aso, il comune che ospita la più bella Maddalena del Rinascimento, e forse di tutta la storia dell’arte.

 

Il seminario “le geografie del Crivelli”, dal tono divulgativo, ma molto autorevole grazie alla presenza
di illustri speaker (Alessandro Delpriori parla di Carlo Crivelli, Stefano Papetti illustra quello che c’era
oltre Crivelli, Oronzo Mauro tocca i temi legati ai prestiti del Polittico di Montefiore) dell’Università
di Camerino e della 24Business School è occasionato dal rientro a Montefiore dell’Aso del Polittico di
Carlo Crivelli dopo il prestito al complesso di Sant’Agostino di Forlì in occasione della grande
esposizione sulla Maddalena.
Il titolo “Le Geografie del Crivelli”, in ogni caso, evoca la necessità di rendere il Carlo Crivelli e le sue
opere sempre più “geograficamente rilevante”; in tal senso, la locale amministrazione di Montefiore
dell’Aso, patrocinatrice di questo evento culturale, sempre più sta lavorando per aumentare
l’impatto culturale che Carlo Crivelli può avere sul territorio marchigiano.
Alcune teche, in occasione dell’evento, esporranno alcuni memorabilia dell’esposizione di Carlo
Crivelli dalla prima del 1950 di Ancona in avanti. Il musicista Sandro Di Nino allieterà gl’interventi con
musiche ad hoc. La Cantina, attenta alla valorizzazione di Carlo Crivelli, offrirà una
degustazione di vini ispirati al pittore veneto.
“Geografie del Crivelli” con interventi di Alessandro DelPriori, Stefano Papetti e Oronzo Mauro
Musiche di Sandro di Nino,
Polo Museale di San Francesco di Montefiore dell’Aso
21 agosto, 2022, ore 18.30

© riproduzione riservata