Doppio appuntamento per il canottaggio sambenedettese

Doppio appuntamento per il canottaggio sambenedettese

TROFEO CONI E CAMPIONATO ITALIANO COASTAL ROWING 2022
I giovanissimi canottieri Chiara Capponi e Edoardo De Angelis allenati da Gianni Meo, della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, si sono uniti agli oltre 3000 atleti provenienti da tutta Italia, per rappresentare le Marche al TROFEO CONI 2022, la più grande manifestazione sportiva multidisciplinare in Italia, dedicata agli Under 14. L’evento, giunto alla sua VII edizione, si è svolto dal 29 settembre al 2 ottobre nel territorio diffuso dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese. Tra le 41 discipline presenti, il canottaggio è stato protagonista nelle giornate di venerdì e sabato al lago di Chiusi con le prove su remoergometro, imbarcazioni da canottaggio olimpico e nella gara di corsa a staffetta. Un’esperienza unica per questi ragazzi, che dopo aver incontrato testimonial d’eccezione, hanno potuto cimentarsi in competizioni con squadre miste e innovative formule di gioco, divertendosi e socializzando con gli atleti provenienti dalle altre regioni.

Negli stessi giorni, le categorie Master e Senior si sono contese i titoli tricolore ai CAMPIONATI ITALIANI DI COASTAL ROWING 2022, nel suggestivo scenario dell’isola di Procida, capitale italiana della cultura. Risultato positivo oltre ogni aspettativa per il quattro femminile Over 54, con Paola Bastarelli, Cristiana Bozzoni, Monica Capretta e Paola Ripani, timonato da Riccardo De Falco (CN Posillipo). I numeri registrati in questa categoria, la più partecipata dell’evento con ben 65 iscritti tra vogatrici e timonieri/e, testimoniano il crescente interesse che suscita oggi il canottaggio al femminile, praticato con entusiasmo da sempre più donne di tutte le età e in tutte le stagioni, su laghi, fiumi e mari. Con tenacia ed emozione la formazione sambenedettese allenata da Anna Gottardo conquista il terzo posto nella propria finale, dietro a Tiber Rowing Club e CN Posillipo, mentre conclude in 6° posizione nella classifica a tempo, superando molti circoli remieri di grande prestigio.

In equipaggi appartenenti alle rispettive città di origine, buoni risultati anche per la sambenedettese di adozione Anna Gottardo, con il 5° posto nel quattro femminile 43-54 (con SC Padova).

© riproduzione riservata